Gentoo Logo

Gentoo Linux/SPARC: Domande frequenti (FAQ)

Indice:

1.  Domande

Note della Documentazione

Queste sono alcune note per familiarizzare con gli acronimi ed i termini utilizzati in questo documento.

Quando viene menzionato SPARC, si fa riferimento al tipo di sistema di sun4x. SPARC rappresenta l'architettura sun4u nella serie UltraSPARC (Ultras, Blades, SunFires, ecc.). I vecchi sistemi a 32bit non sono più supportati dal team Gentoo/SPARC.

Alcuni acronimi: OBP = OpenBoot PROM, SS = SPARCstation

Installazione

Hardware

Applicazioni

Varie

Risorse Addizionali

2.  Installazione

Come si può installare/usare SPARC su una console seriale?

Primo, bisogna assicurarsi di non avere una tastiera o un monitor collegati. OBP userà il monitor per l'output predefinito se ce n'è uno collegato. Ci sarà bisogno di un cavo null modem o di un cavo seriale regolare senza adattatore nullmodem per riuscire a vedere l'output.

Impostazioni della porta seriale standard:

  • 9600 baud
  • 8 bit di dati
  • Nessun bit di parità
  • 1 bit di stop

Qui sotto c'è una lista dei programmi normalmente usati per visualizzare una console seriale. Verificare se la propria applicazione della console seriale ha la possibilità di inviare una "interruzione" ("break", ndt), in quanto può essere molto utile su SPARC. Il segnale di interruzione su una console seriale è l'equivalente di inviare il comando Stop+A sulla tastiera.

Linux Windows
Minicom Hyperterm
Kermit TeraTerm Pro
Console
Seyon

Se si ha un monitor CRT/LCD collegato a SPARC, e questo seleziona una risoluzione che il monitor non riesce a gestire quando si avvia il kernel, come si può ottenere un display visibile e/o non distorto?

Questo problema è il risultato del supporto framebuffer che il kernel Linux carica all'avvio, e le modeline disponibili sui sistemi SPARC. Si assume che il monitor e la scheda video siano compatibili con una risoluzione di 1024x768 e la frequenza di refresh pari a 60Hz. In OBP, si può impostare la risoluzione modificando le impostazioni per l'output-device. Per vedere le impostazioni correnti, c'è il comando:

Codice 2.1: Visualizzare le impostazioni correnti

ok printenv output-device

<output-device>        <screen>         <screen>

Ora, per impostare la risoluzione come detto prima, basterà invocare setenv come segue:

Codice 2.2: Impostare il display

ok setenv output-device screen:r1024x768x60

output-device =       screen:r1024x768x60

Perchè questo abbia effetto, bisogna resettare la macchina.

Codice 2.3: Reset della macchina

ok reset

In aggiunta, gli utenti che utilizzano la scheda video basata sul chipset ATI Mach64 (Ultra 5/10 e Blade 100/150), dovranno aggiungere queste righe come opzioni al boot del kernel:

Codice 2.4: Aggiunta delle opzioni del kernel al boot

video=atyfb:1024x768@60

Se si ha SILO, si potrà aggiungere questa stringa alla fine dell'immagine di boot data. L'esempio seguente è valido se si sta bootando dal LiveCD.

Codice 2.5: Avvio da un Gentoo LiveCD

boot: gentoo video=atyfb:1024x768@60

Se si sta bootando dalla rete, bisognerà aggiungere questa stringa alla fine della direttiva boot net in OBP come illustrato qui sotto:

Codice 2.6: Avvio da rete

ok boot net video=atyfb:1024x768@60

Quali opzioni del kernel devo usare con SPARC?

Il più delle volte, le opzioni del kernel predefinite sono accettabili per il supporto hardware. Basterà controllare che i supporti a virtual memory e /proc filesystem siano abilitati nel kernel come spiegato nel Manuale d'Installazione.

Come si abilita il dual boot con Gentoo Linux/SPARC e Solaris?

Il dual boot di Gentoo/SPARC e Solaris può essere fatto in due modi. Entrambi funzionano sia con Gentoo/SPARC e Solaris sullo stesso harddisk o su due separati. A seguire c'è un esempio del file di configurazione di SILO per ambo i casi. In questo esempio si assume che:

Setup per un solo HardDisk:

  • Il Drive di boot sia SCSI ID 0
  • Gentoo boota dalla partitizione 1
  • Solaris boota dalla paritizione 5

Setup per due HardDisk separati:

  • Il secondo drive sia SCSI ID 1
  • Gentoo sia su SCSI ID 0
  • Solaris sia su SCSI ID 1
  • boot-device su OBP sia SCSI ID 0

Codice 2.7: Esempio di silo.conf per un'installazione su singolo harddisk

# Generic config options
partition = 1
timeout = 50

# Gentoo/SPARC options
image = /boot/vmlinux
      label = linux
      root=/dev/sda4

# Solaris options
other=5
    label = Solaris

Codice 2.8: Esempio di silo.conf per un'installazione con due harddisk

# Generic config options
parition = 1
timeout = 50

# Gentoo/SPARC options
image = /boot/vmlinux
      label = linux
      root=/dev/sda4

# Solaris options
other = /sbus/espdma/esp/sd@1,0;1
    label = solaris

3.  Hardware

Gentoo funzionerà sul mio SPARC?

Dipende dal tipo di SPARc, ma solitamente la risposta è sì. Un'eccezione riguarda i portatili bastati SPARc della Tadpole, in particolare i modelli più recenti. Se si ha un Tadpole funzionante con Gentoo/SPARC, si prega di inviare al team SPARC i dettagli della configurazione e del modello.

Il team Gentoo/SPARC mantiene una lista di compatibilità dell'hardware per i sistemi SPARC64. Generalmente, il supporto per SPARC64 è abbastanza buono per permettere agli utenti di utilizzarlo correttamente in ambienti lavorativi.

Quale hardware addizionale è supportato da Gentoo/SPARC?

Per una lista dell'hardware addizionale Sun supportato, è possibile consultare la lista dell'UltraLinux homepage - http://www.ultralinux.org/faq.html#q_2_2.

Una parte della lista dei dispositivi Sun che al momento NON hanno supporto sotto Gentoo/SPARC, in generale sono:

  • SunPCI cards
  • SBUS or PCI PCMCIA controllers
  • Lettori di Smart card su alcune workstation Sun Blade
  • Floppy drive su alcune workstation Sun Blade

Infine, il team Gentoo/SPARC mantiene una lista dell'hardware PCI non Sun che è stato testato su Gentoo/SPARC. È possibile comunicare i propri test di hardware PC o non-Sun, semplicemente scrivendo a: sparc@gentoo.org con le informazioni dell'hardware richieste come nella lista già esistente.

Come posso sapere quale SPARC possiedo?

L'UltraLinux FAQ ha la risposta.

La mia macchina ha più di una scheda Ethernet Sun. Perchè hanno tutte lo stesso indirizzo MAC? Come posso correggerlo?

Hanno tutte le stesse impostazioni a causa di un valore nell'OpenBoot PROM (OBP). Il perchè di questo è da ricercare nella storia: inizialmente si pensava che se un host avesse più interfaccie di rete, esse non risiedessero sulla stessa rete Ethernet, quindi non sarebbe stato un problema avere un indirizzo MAC per una macchina piuttosto che un NIC. Con il passare del tempo e di nuove tecnologie, è stato provato il contrario.

Per correggere il problema, ci sono due modi: via OBP o tramite Linux. La variabile OBP local-mac-address? controlla il suo comportamento. Con questi comandi è possibile risalire alla propria impostazione di tale variabile:

Codice 3.1: Controllare l'impostazione di local-mac-address? tramite OBP

ok printenv local-mac-address?
local-mac-address? =  false

Codice 3.2: Controllare l'impostazione di local-mac-address? da Linux

# eeprom local-mac-address?
local-mac-address?=false

Come mostrato negli esempi, la variabile local-mac-address? è impostata a false. Questo comporta l'utilizzo dello stesso indirizzo MAC di tutte le interfaccie su una SPARC. Per cambiare tale valore è sufficiente utilizzare uno di questi comandi (a seconda se si vuole utilizzare OBP o Linux):

Codice 3.3: Impostare local-mac-address? da OBP

ok setenv local-mac-address?=true
local-mac-address? =  true

Codice 3.4: Impostare local-mac-address? da Linux

# eeprom local-mac-address?=true

Notare che è necessario riavviare il sistema affinchè i cambiamenti abbiano effetto.

SPARC è big-endian o little-endian?

La versione supportata da Gentoo/SPARC (v9) è bi-endian. Usa istruzioni big.endian, ma può accedere ai dati in byte-order di tipo little-endian, come le periferiche PCI, che sono little-endian per natura.

4.  Applicazioni

Come usare Xorg per cercare una configurazione funzionante sulla mia Ultra 5/10 o Blade 100/150

L'ATI Framebuffer normalmente si aspetta un BIOS basato su PC per impostare il Reference Clock per la velocità della scheda video. Quindi, su architetture non x86, questo non accade. Perciò quello che occorre fare è impostare la velocità del Reference Clock nel file /etc/X11/xorg.conf.

Nella sezione "Device" del proprio /etc/X11/xorg.conf, bisogna aggiungere un riga simile alla seguente:

Codice 4.1: Aggiunta a xorg.conf

Option      "reference_clock"   "28.636 MHz"

Altre velocità comuni sono 14.318 MHz e 29.5 MHz. Se si hanno problemi è consigliabile provare prima un'impostazione simile.

Perchè alcuni pacchetti sono masked su SPARC?

Le possibilià sono due: o nessuno degli sviluppatori Gentoo/SPARC ha testato il pacchetto, e/o il pacchetto è attualmente marcato con la ~sparc keyword (che significa che è in fase di test).

È comunque possibile installare uno di quesi pacchetti, bisogna seguire le istruzioni nel Manuale di Portage.

Come aiutare a marcare "stabile" un pacchetto

Per aiutare ad assicurare che un pacchetto sia stabile, in particolare se è un'applicazione con una piccola utenza base (per esempio net-im/bitlbee), basta installare il pacchetto e controllare che funzioni per essere sicuri che sia stabile. Se sembra che lo sia, basta inviare un bug a Gentoo Bugzilla ed assegnarlo al team Gentoo/SPARC.

Emerge ha fallito l'installazione di un pacchetto a causa di una dipendenza mascherata. Come risolvere il problema

Questo è un bug ed è bene inviare un bug report a Gentoo Bugzilla per il team Gentoo/SPARC indicando quale pacchetto si è tentato di emergere, il messaggio di errore avuto e l'output di emerge --info.

Perchè ottengo un errore relativo ai 32/64-bit mentre sto compilando un kernel?

La modalità con cui SPARC/Linux gestisce il cross-compilatore è cambiata dalla versione 2.6.25 (commit), pertanto durante la compilazione di un kernel recente si potrebbe ottenere il seguente messaggio d'errore:

Codice 4.2: messaggio d'errore nella compilazione di SPARC/Linux

CHK     include/linux/version.h
CHK     include/linux/utsrelease.h
CC      arch/sparc64/kernel/asm-offsets.s
arch/sparc64/kernel/asm-offsets.c:1: error: -m64 is not supported by this configuration
arch/sparc64/kernel/asm-offsets.c:1: error: -mlong-double-64 not allowed with -m64
arch/sparc64/kernel/asm-offsets.c:1: error: -mcmodel= is not supported on 32 bit systems
make[1]: *** [arch/sparc64/kernel/asm-offsets.s] Error 1
make: *** [prepare0] Error 2

Perchè, per il momento (c'è un profilo multilib sperimentale), il compilatore nativo per Gentoo/SPARC non può generare codice a 64-bit (motivo per cui esiste sys-devel/kgcc64).

Quello che bisogna fare è dire al Makefile di SPARC/Linux qual'è il proprio binario del cross-compilatore, eseguendo i seguenti comandi:

Codice 4.3: Compilazione del kernel Gentoo/SPARC >=2.6.25

# cd /usr/src/linux
# make CROSS_COMPILE=sparc64-unknown-linux-gnu-
# make CROSS_COMPILE=sparc64-unknown-linux-gnu- image modules_install

5.  Varie

Sono interessato ad entrare maggiormente nell'ambito di Gentoo/SPARC. Cosa bisogna fare a tale proposito?

Esistono diversi modi per aiutare a migliorare il progetto:

  • Il modo migliore è diventare un Arch Tester, e aiutare gli sviluppatori con il test dei pacchetti.
  • Aprire dei bug report del tipo richieste di stabilizzazione e aggiunta keyword.
  • Entrare nel canale IRC #gentoo-sparc sulla rete IRC di FreeNode.
  • Fare uso della sezione Gentoo/SPARC del forum.
  • Proporre soluzioni ai bug relativi a Gentoo/SPARC attraverso Gentoo Bugzilla. I bug verranno assegnati o inviati per conoscenza a sparc@gentoo.org.

6.  Risorse Addizionali

Dove posso ottere ulteriore aiuto o informazioni riguardo a SPARC/Linux?

  • OBP Reference Guide - Guida Sun all'Open Boot OBP.
  • OSIAH - Online Sun Information Archive
  • Obsolyate - Informazioni sui vecchi sistemi SPARC e collegamenti ad altri grandi siti su SPARC.
  • Documentazione Sun - Altre informazioni hardware e software per sistemi SPARC, incluse le instruzioni per il velocizzare OBP
  • Sunsolve - Grande Risorsa per la documentazione hardware Sun.
  • UltraLinux Homepage - Homepage del port di SPARC/Linux


Stampa

Aggiornato il 2 marzo 2010

La versione originale di questo documento non è più mantenuta

Oggetto: Questa raccolta di Domande Frequenti (FAQ) è destinata a rispondere alle domande più comuni relative a Gentoo/SPARC e Linux su architetture SPARC. È possibile inviare revisioni e correzioni al team sparc o al team della documentazione.

Jason Wever
Sviluppatore SPARC

Joshua Saddler
Redazione

Enrico Sasdelli
Traduzione

Davide Cendron
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.