Gentoo Logo

Disclaimer : Questo manuale è stato sostituito da una nuova versione e non è più mantenuto.


[ << ] [ < ] [ Home ] [ > ] [ >> ]


10. Configurazione del Bootloader

Indice:

10.a. La scelta

Introduzione

Dopo aver configurato e compilato il kernel e inserito i necessari file di configurazione, è venuto il momento di installare il programma che esegue il kernel nel momento in cui si avvia il sistema. Tale programma è chiamato bootloader.

10.b. Installare il bootloader per SPARC: SILO

E' il momento di installare e configurare SILO, Sparc Improved boot LOader.

Codice 2.1: Installare SILO

# emerge silo

Aprire l'editor preferito (per esempio, nano) e creare /etc/silo.conf.

Codice 2.2: Creare /etc/silo.conf

# nano -w /etc/silo.conf

Sotto si trova un esempio di silo.conf. Usare lo schema di partizioni che viene usato in questo manuale, e come immagine del kernel kernel-2.6.20-r4.

Codice 2.3: Esempio di /etc/silo.conf

partition = 1         # Partizione boot (= partizione root)
root = /dev/sda1      # Partizione root
timeout = 150          # Aspetta 15 secondi prima di avviare la sezione di default

image = /boot/kernel-2.6.20-r4
  label = linux

Se si usa il silo.conf dato da Portage, assicurarsi di non commentare tutte le righe di cui non si ha bisogno.

Se il disco in cui si desidera installare SILO (come bootloader) è diverso dal disco in cui risiede /etc/silo.conf, si deve copiare /etc/silo.conf in una partizione di quel disco. Assumendo che /boot sia una partizione separata sul disco, copiare il file di configurazione in /boot e eseguire /sbin/silo -f:

Codice 2.4: Solo se /boot e la destinazione di SILO non sono sullo stesso disco

# cp /etc/silo.conf /boot
# /sbin/silo -f -C /boot/silo.conf
/boot/silo.conf appears to be valid

Altrimenti, eseguire solo /sbin/silo -f:

Codice 2.5: Eseguire silo

# /sbin/silo -f
/etc/silo.conf appears to be valid

Nota: Si deve eseguire silo (con parametri) ogni volta che si aggiorna o si reinstalla il pacchetto sys-boot/silo.

Ora continuare con Riavviare il sistema.

10.c. Riavviare il sistema

Uscire dall'ambiente in cui si è fatto il chroot e smontare tutte le partizioni montate. Poi digitare il comando reboot.

Codice 3.1: Uscire dal chroot, smontare tutte le partizioni e riavviare

# exit
cdimage ~# cd
cdimage ~# umount /mnt/gentoo/boot /mnt/gentoo/dev /mnt/gentoo/proc /mnt/gentoo
cdimage ~# reboot

Naturalmente non dimenticarsi di rimuovere il CD avviabile, altrimenti il CD ripartirà di nuovo invece del nuovo sistema Gentoo.

Dopo aver riavviato, finire con Termine dell'installazione Gentoo.


[ << ] [ < ] [ Home ] [ > ] [ >> ]


Stampa

Visualizza tutto

Aggiornato il 6 giugno 2007

Questa traduzione non è più mantenuta

Oggetto: L'architettura SPARC usa il Bootloader SILO per entrare nel sistema Linux. In questo capitolo si vedrà la configurazione di SILO in base alle proprie necessità.

Sven Vermeulen
Autore

Grant Goodyear
Autore

Roy Marples
Autore

Daniel Robbins
Autore

Chris Houser
Autore

Jerry Alexandratos
Autore

Seemant Kulleen
Sviluppo x86

Tavis Ormandy
Sviluppo Alpha

Jason Huebel
Sviluppo AMD64

Guy Martin
Sviluppo HPPA

Pieter Van den Abeele
Sviluppo PPC

Joe Kallar
Sviluppo SPARC

John P. Davis
Redazione

Pierre-Henri Jondot
Redazione

Eric Stockbridge
Redazione

Rajiv Manglani
Redazione

Jungmin Seo
Redazione

Stoyan Zhekov
Redazione

Jared Hudson
Redazione

Colin Morey
Redazione

Jorge Paulo
Redazione

Carl Anderson
Redazione

Jon Portnoy
Redazione

Zack Gilburd
Redazione

Jack Morgan
Redazione

Benny Chuang
Redazione

Erwin
Redazione

Joshua Kinard
Redazione

Tobias Scherbaum
Redazione

Xavier Neys
Redazione

Joshua Saddler
Redazione

Gerald J. Normandin Jr.
Revisione

Donnie Berkholz
Revisione

Ken Nowack
Revisione

Lars Weiler
Contributi

Marco Mascherpa
Traduzione

Stefano Pacella
Traduzione

Enrico Morelli
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.