Gentoo Logo

1.  Usare un Portage Tree Subset

Escludere pacchetti e/o categorie

Si possono selettivamente aggiornare certe categorie/pacchetti ed ignorarne altre/i facendo in modo che rsync escluda categorie/pacchetti durante la fase di emerge --sync.

Occorre definire il nome del file che contiene i pacchetti o le categorie da escludere nella variabile PORTAGE_RSYNC_EXTRA_OPTS in /etc/portage/make.conf.

Codice 1.1: Definizione del file di esclusione in /etc/portage/make.conf

PORTAGE_RSYNC_EXTRA_OPTS="--exclude-from=/etc/portage/rsync_excludes"

Codice 1.1: Escludere tutti i giochi in /etc/portage/rsync_excludes

games-*/*

Si noti comunque che questo può portare ad avere problemi di dipendenze nuove, aggiornando pacchetti che potrebbero dipendere da pacchetti nuovi ma esclusi.

1.  Aggiungere ebuild non ufficiali

Definizione di una propria directory Portage

Il Portage può usare ebuild che non sono disponibili attraverso l'albero ufficiale. Per far questo, si può creare una nuova directory (per esempio /usr/local/portage) entro la quale memorizzare gli ebuild di terze parti usando la stessa struttura delle directory dell'albero del Portage.

Si definisce quindi la variabile PORTDIR_OVERLAY in /etc/portage/make.conf affinché punti alla directory creata precedentemente. Usando Portage dopo queste modifiche, si potranno usare questi nuovi ebuild senza che vengano rimossi o sovrascritti da un nuovo emerge --sync.

Lavorare con diversi overlay

Per gli utenti che sviluppano su diversi strati, testano pacchetti prima di porli nell'albero di Portage o vogliono semplicemente usare ebuild non ufficiali di varie sorgenti, il pacchetto app-portage/layman fornisce layman, uno strumento che aiuta a mantenere aggiornati gli overlay repository.

Per prima cosa installare e configurare layman seguendo le istruzioni contenute nel documento Overlay Gentoo: Guida per gli Utenti, e aggiungere i propri repository desiderati tramite il comando layman -a <nome-overlay>.

Si supponga di avere due repository chiamati java (per lo sviluppo di ebuild java) e entapps (per le applicazioni sviluppate per la propria azienda), si potranno aggiornare nel seguente modo:

Codice 1.1: Usare layman per aggiornare tutti i repository

# layman -S

Per ulteriori informazioni su l'utilizzo degli overlay, si prega di consultare man layman e la guida utente per layman/overlay.

1.  Software non mantenuto dal Portage

Usare il Portage con software proprietario

In alcuni casi si può voler configurare, installare e manutenere software proprietario senza dover automatizzare il processo del Portage anche se Portage può provvedere il titolo software. Casi conosciuti sono sorgenti del kernel e driver nvidia. Si può configurare Portage in modo tale che sappia che certi pacchetti sono stati installati manualmente nel sistema. Questo processo è chiamato injecting ed è supportato dal Portage attraverso il file /etc/portage/profile/package.provided.

Per esempio, per informare il Portage che gentoo-sources-2.6.11.6 è stato installato manualmente, aggiungere la seguente linea a /etc/portage/profile/package.provided:

Codice 1.1: Esempio di linea per package.provided

 sys-kernel/gentoo-sources-2.6.11.6

Aggiornato il 12 novembre 2012

Oggetto: "Deviare dall'albero ufficiale" mostra alcuni trucchi e suggerimenti su come utilizzare il proprio albero del Portage, come sincronizzare solo alcune categorie, fare l'inject dei pacchetti ed altro ancora.

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.