Gentoo Logo

Guida Gentoo alla documentazione GNU Info

Indice:

1.  Introduzione

Cos'è info?

Sicuramente molti di voi avranno familiare il sistema di documentazione man . Ma anche se man è ottimo per cercare velocemente qualcosa, esso non ha una struttura che permette di collegare tra di loro le varie pagine. Ed ecco qui che entra in gioco info. Le pagine di info sono scritte utilizzando i tool texinfo e possono essere collegate con altre pagine, si possono creare menu ed hanno un comodo sistema di navigazione. La prossima sezione spiegherà dove e come sono collocate le pagine di info.

Struttura dell pagine Info

Le principali pagine di info sono posizionate in /usr/share/info. A differenza di man, /usr/share/info contiene una estesa quantità di file. Questi file hanno il seguente formato:

Codice 1.1: Formato file info

pagename.info[-node].gz

pagename è il nome della pagina (per esempio: wget). [-node] è opzionale e indica il livello del nodo (che solitamente si riferisce a un documento principale di livello più alto). Per salvare spazio, le pagine di info vengono compresse utilizzando gzip. Altre pagine di info possono essere posizionate in directory diverse stabilite nella variabile d'ambiente INFOPATH (solitamente settata nei vari file in /etc/env.d/ ). Inoltre è importante notare il file /usr/share/info/dir, questo file speciale è usato infatti quando info viene lanciato senza alcun parametro. Esso contiene una lista di tutte le pagine di info disponibili. Per iniziare a navigare con info, lo lanceremo senza passargli alcun parametro:

Codice 1.2: Lanciare info

$ info

Nel prossimo capitolo vedremo come fare per navigare nelle pagine di info.

2.  Lavorare con le pagine di info

Navigare con i menù

Dopo aver avviato info, avremo una schermata simile a questa:

Codice 2.1: Esempio di schermata info

File: dir,      Node: Top       This is the top of the INFO tree

  This (the Directory node) gives a menu of major topics.
  Typing "q" exits, "?" lists all Info commands, "d" returns here,
  "h" gives a primer for first-timers,
  "mEmacs<Return>" visits the Emacs manual, etc.

  In Emacs, you can click mouse button 2 on a menu item or cross reference
  to select it.

* Menu:

User Interface Toolkit
* GDK: (gdk).           The General Drawing Kit
* GTK: (gtk).           The GIMP Toolkit

GNU programming tools
* Autoconf v2.1: (autoconf).         Create source code configuration scripts.

Possiamo sicuramente notare una serie di entry con un asterisco davanti. Queste entry sono elementi di un menù che serve per navigare tra i diversi nodi. Si possono selezionare gli elementi di un menù in due modi, il primo lo vedremo adesso, il secondo invece lo vedremo più tardi. Adesso andiamo quindi dentro la pagina info di wget. Per fare ciò, usiamo la freccia giù per raggiungere l'area qui evidenziata in blu:

Codice 2.2: Navigare fino all'entry di wget

Network Applications
* GnuTLS: (gnutls).                     Package for Transport Layer Security.
* Wget: (wget).         The non-interactive network downloader.
* certtool: (gnutls)Invoking certtool.  Manipulate certificates and keys.
* gnutls-cli: (gnutls)Invoking gnutls-cli.      GNU TLS test client.
* gnutls-cli-debug: (gnutls)Invoking gnutls-cli-debug.  GNU TLS debug client.
* gnutls-serv: (gnutls)Invoking gnutls-serv.    GNU TLS test server.
* srptool: (gnutls)Invoking srptool.    Simple SRP password tool.

Dopo aver raggiunto wget, premiamo ENTER per selezionarlo. In questo modo abbiamo richiamato la pagina info di wget:

Codice 2.3: La pagina info di wget

File: wget.info,  Node: Top,  Next: Overview,  Up: (dir)

Wget 1.10.2
***********

This manual documents version 1.10.2 of GNU Wget, the freely available
utility for network downloads.

   Copyright (C) 1996-2005 Free Software Foundation, Inc.

* Menu:

* Overview::            Features of Wget.
* Invoking::            Wget command-line arguments.
* Recursive Download::  Downloading interlinked pages.
* Following Links::     The available methods of chasing links.
* Time-Stamping::       Mirroring according to time-stamps.
* Startup File::        Wget's initialization file.

Ora abbiamo davanti una pagina info, la prossima sezione spiegherà come navigare all'interno della pagina.

Navigazione di base

In termini di nodi, questo è considerato il nodo principale della pagina di wget. Considerate il nodo principale come se fosse l'indice dei contenuti di una pagina info. Per navigare all'interno della pagina, ci sono diverse possibilità. Il primo è il metodo standard di info. Ovvero usando il tasto SPACE per muoversi avanti mentre i tasti BACKSPACE/DELETE per muoversi all'indietro. Questo è il metodo raccomandato, poichè automaticamente avanza o retrocede tra i nodi del documento. In questo modo si ha una navigazione molto linerare simile a quella delle man pages. Un'altra maniera è quella di usare i tasti PAGE UP/PAGE DOWN. Quest'ultima scelta però non permette di avanzare automaticamente tra i nodi come fanno SPACE/BACKSPACE/DELETE. Se si vuole saltare un intero nodo senza usare SPACE/BACKSPACE/DELETE, è possibile utilizzare il tasto [ (per avanzare) e il tasto ] (per retrocedere).

Come detto prima, ci sono due metodi per navigare tra i menù. Adesso descriviamo il secondo. I numeri da uno a nove possono essere utilizzati per riferirsi alla prima-nona voce del menu di un documenti. In questo modo è possibile navigare velocemente tra le varie pagine. Per esempio, proviamo ad usare 3 per raggiungere l'elemento Recursive Download del menù:

Codice 2.4: Schermata Recursive Download

File: wget.info,  Node: Recursive Download,  Next: Following Links,  Prev: Invoking,  Up: Top

3 Recursive Download
********************

GNU Wget is capable of traversing parts of the Web (or a single HTTP or
FTP server), following links and directory structure.  We refer to this
as to "recursive retrieval", or "recursion".

Ora che siamo nella schermata Recursive Download. Possiamo notare qui alcune cose. Primo, l'header in alto. L'header mostra alcune informazioni di navigazione per la schermata che si sta visualizzando. Alla pagina indicata da Next: è possibile accedere con il tasto n mentre alla pagina indicata da Prev: con il tasto p. Questa funzione però funziona solo per le pagine dello stesso livello (per esempio è possibile passare dal nodo 7 a quello 8, ma non da 7 a 7.1). La navigazione quindi non è molto lineare, è meglio utilizzare i tasti SPACE/BACKSPACE/DELETE/[/].

Per chi si perde tra le pagine, c'è qualche modo per uscirne. Il primo è il tasto t. Esso vi porterà direttamente al nodo principale (indice dei contenuti) della pagina info in cui si sta navigando. Se invece si vuole tornare all'ultima pagina visitata, basta premere il tasto l. Infine se si vuole salire di un livello si deve premere il tasto u. Ora abbiamo già un'idea di come navigare tra le pagine, il prossimo capitolo riguarderà la ricerca di contenuti.

3.  Ricercare tra le pagine info

Richiamare altre pagine info

Per ora possiamo navigare dentro un pagina info, ma è importante vedere come è possibile accedere ad altre. Il primo metodo è quello di accedere alle altre pagine info utilizzando l'indice dir. Per richiamare l'indice dall'interno di info basta premere il tasto d della tastiera. Dall'indice poi si possono raggiungere tutte le pagine che si vogliono. Tuttavia, c'è una via più breve attraverso il comando Goto node (g key). Per richiamare una pagina di info di cui se ne conosce il nome, è sufficiente quindi premere la g per far apparire il prompt e inserire il nome della pagina tra due parentesi:

Codice 3.1: Raggiungere una pagina di info di cui si conosce il nome

* Startup File::        Wget's initialization file.
* Examples::            Examples of usage.
* Various::             The stuff that doesn't fit anywhere else.
* Appendices::          Some useful references.
* Copying::             You may give out copies of Wget and of this manual.
--zz-Info: (wget.info.gz)Top, 24 lines --Top-------------------------------
Goto node: (libc)

In questo modo richiameremo la pagina delle libc come mostrato qui sotto:

Codice 3.2: Risultato del comando Goto node

File: libc.info,  Node: Top,  Next: Introduction,  Prev: (dir),  Up: (dir)

Main Menu
*********

This is Edition 0.10, last updated 2001-07-06, of `The GNU C Library
Reference Manual', for Version 2.3.x of the GNU C Library.

* Menu:

* Introduction::                 Purpose of the GNU C Library.

Ora, sappiamo come andare in un'altra pagina info conoscendone il nome, la prossima sezione riguarderà la ricerca di informazioni attraverso l'indice di una pagina info.

Cercare utilizzando l'indice

In questo esempio vedremo come cercare la funzione printf della libreria C utilizzando l'indice della pagina info libc. Chi ha seguito la precedente sezione dovrebbe essere già posizionato nella pagina delle libc, chi non lo è, può comunque arrivarci utilizzando il comando Goto node. Per utilizzare la ricerca tramite indice, bisogna prima premere il tasto i per richiamare il prompt e poi indicare il termine da ricercare. Proviamo quindi a fare ciò per printf:

Codice 3.3: Inserire una query di ricerca

* Character Set Handling::       Support for extended character sets.
* Locales::                      The country and language can affect the
                                   behavior of library functions.
* Message Translation::          How to make the program speak the user's
                                   language.
--zz-Info: (libc.info.gz)Top, 1291 lines --Top-- Subfile: libc.info-1.gz-----
Index entry: printf

Dopo aver inserito la query premiamo il tasto invio e ci verrà mostrata la definizione della funzione printf:

Codice 3.4: Risultato della query di ricerca

File: libc.info,  Node: Formatted Output Functions,  Next: Dynamic Output,  Prev: Other Output Conversions,  Up: Formatted Output

12.12.7 Formatted Output Functions
----------------------------------

This section describes how to call `printf' and related functions.
Prototypes for these functions are in the header file `stdio.h'.
Because these functions take a variable number of arguments, you _must_
declare prototypes for them before using them.  Of course, the easiest
way to make sure you have all the right prototypes is to just include

Abbiamo quindi eseguito con successo una query di ricerca all'interno dell'indice della pagina info di libc. Tuttavia, a volte quello che vogliamo si trova all'interno della pagina stessa. La prossima sezione riguarderà l'esecuzione di una ricerca all'interno della pagina.

Ricercare utilizzando il comando search

Partendo dalla precedente schermata dal titolo Formatted Output Functions , adesso ricercheremo la variante sprintf della funzione printf . Per eseguire una ricerca, premere il tasto s in modo da richiamare il prompt e poi inserire la query (sprintf in questo caso):

Codice 3.5: Inserire una query di ricerca

 -- Function: int wprintf (const wchar_t *TEMPLATE, ...)
     The `wprintf' function prints the optional arguments under the
     control of the wide template string TEMPLATE to the stream
     `stdout'.  It returns the number of wide characters printed, or a
--zz-Info: (libc.info.gz)Formatted Output Functions, 127 lines --Top-- Subfile: libc.info-3.gz--
Search for string []: sprintf

Premiamo il tasto invio e il programma ci mostrerà il risultato dell'operazione:

Codice 3.6: Risultato della ricerca

-- Function: int sprintf (char *S, const char *TEMPLATE, ...)
     This is like `printf', except that the output is stored in the
     character array S instead of written to a stream.  A null
     character is written to mark the end of the string.

     The `sprintf' function returns the number of characters stored in
     the array S, not including the terminating null character.

Ed ecco la funzione che cercavamo.

4.  Conclusioni

Conclusioni

Con ciò si conclude questa guida sull'utilizzo del programma info per navigare all'interno delle pagine info. Come sempre i commenti sono benvenuti e apprezzati. Cliccando nel mio nome (Chris White) sul lato destro della pagina è possibile inviarmi una email.

Altre risorse

Per semplificare la navigazione all'interno delle pagine di info tramite una interfaccia grafica più user-friendly, sono disponibili una serie di programmi:

  • app-text/info2html - Converte le pagine di info in pagine HTML navigabili
  • app-text/pinfo - Visualizzatore info basato sulle librerie ncurses
  • app-text/tkinfo - Browser info basato sulle tcl/tk
  • app-vim/info - Un Browser info basato su vim

Inoltre il browser di KDE, Konqueror, permette di navigare all'interno delle pagine info tramite l'URI: info://.



Stampa

Aggiornato il 28 marzo 2006

La versione originale di questo documento non è più mantenuta

Oggetto: Questa guida è stata scritta per mostrare come è possibile navigare tra le pagine info utilizzando il comando info.

Chris White
Autore

Luca Marturana
Traduttore

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.