Gentoo Logo

Guida all'Installazione e Configurazione di Jffnms

Indice:

1.  Principi di Jffnms

Introduzione

Jffnms è un sistema di gestione e monitoraggio della rete, in grado di reperire informazioni da differenti tipi di host e protocolli. Scopo di questa guida è mostrare come installare correttamente Jffnms e come tenere sotto controllo i propri sistemi con questo stupefacente strumento.

2.  Configurazione iniziale

Scegliere le corrette flag USE

Il pacchetto Jffnms ha le seguenti flag USE:

Flag USE per Jffnms Descrizione
mysql Abilita il salvataggio dei dati di Jffnms in un backend Mysql
postgres Abilita il salvataggio dei dati di Jffnms in un backend PostgreSQL
snmp Abilita il supporto al protocollo snmp, grazie al quale Jffnms ottiene dati da altri host.

Flag USE per PHP

Essendo scritto in PHP, Jffnms mantiene una stretta dipendenza con le flag USE di quest'ultimo. Pertanto per installarlo correttamente, occorre compilare il pacchetto PHP con (almeno) le seguenti flag USE impostate:

Flag USE per PHP Descrizione
gd Abilita il supporto per la libreria media-libs/gd (per disegnare grafici dinamicamente)
wddx Abilita il supporto per Web Distributed Data eXchange, che permette a differenti applicazioni web di scambiarsi dati facilmente
sockets Abilita il supporto per connessioni tcp/ip
session Abilita il supporto per sessioni persistenti
spl Abilita il supporto per la Libreria Standard di PHP
cli Compila ed installa /usr/bin/php

Installazione

Come ogni pacchetto presente in Portage, Jffnms può venire installato con emerge:

Codice 2.1: Installare Jffnms

# emerge jffnms

Jffnms dovrebbe venire installato in /opt/jffnms/.

Configurare Apache 2

Avvertenza: La procedura di configurazione di Apache descritta in seguito è piuttosto basilare e non copre tutti gli aspetti di come installare un server web.

Jffnms può venire eseguito su un computer locale piuttosto che su un server remoto. In questo caso, molto probabilmente non sarà presente un server web Apache configurato e funzionante. Portage si sarà già occupato dell'installazione; tuttavia occorre configurare Apache e verificarne il funzionamento. Anzitutto Apache deve venire aggiunto al runlevel di default:

Codice 2.2: Aggiungere Apache 2 al runlevel di default

# rc-update add apache2 default

Nel caso in cui non sia ancora stato fatto, avviare Apache2;

Codice 2.3: Avviare Apache2

# /etc/init.d/apache2 start

Infine, indirizzando il browser su http://localhost/, dovrebbe apparire una pagina di presentazione riguardante il web server appena installato. Dopo aver verificato che Apache è correttamente funzionante, occorre configurare il modulo di PHP (mod_php): con il proprio editor di testi preferito, aprire il file /etc/conf.d/apache2 e aggiungere -D PHP5 alla variabile APACHE2_OPTS.

Codice 2.4: Configurazione di Apache 2

# nano -w /etc/conf.d/apache2
APACHE2_OPTS="-D DEFAULT_VHOST -D PHP5"

A questo punto, è necessario creare un collegamento simbolico alla cartella in cui è stato installato Jffnms nella directory radice del server web. In Gentoo, Apache utilizza in modo predefinito /var/www/localhost/htdocs come directory radice. Quindi:

Codice 2.5: Creare un collegamento simbolico a Jffnms

# cd /var/www/localhost/htdocs && ln -s /opt/jffnms/

Configurare PHP

Adesso che Apache è in funzione, è il momento di configurare PHP. Jffnms ha bisogno che vengano impostate alcune variabili all'interno del file php.ini, solitamente riposto in /etc/php/apache2-php5/php.ini. Occorre impostare le seguenti variabili:

Codice 2.6: Configurare PHP

# nano -w /etc/php/apache2-php5/php.ini
register_globals = On
register_argc_argv = On
error_reporting  =  E_ALL & ~E_NOTICE
allow_url_fopen = On
include_path = ".:/usr/share/php5:/usr/share/php:/usr/share/php/PEAR"
short_open_tag = On

Configurazione del database

Avvertenza: La procedura di configurazione descritta in seguito è piuttosto basilare e non copre tutti gli aspetti di come installare un database server.

Jffnms permette di utilizzare sia PostgreSQL che MySQL. In questa guida viene indicato per entrambi come creare il database e le tabelle necessarie a Jffnms per salvare i suoi dati. Notare che non è obbligatorio che il database risieda sulla stessa macchina che esegue Jffnms; in ogni caso, salvo il fatto che i comandi seguenti debbano essere eseguiti sulla macchina remota, la procedura risulta la stessa.

Configurare PostgreSQL

Nota: Se è già presente un'istanza di PostgreSQL funzionante, procedere con la sezione seguente.

Aggiungere PostgreSQL al runlevel predefinito, in modo che venga avviato automaticamente. Assicurati di cambiare lo ${SLOT} del tuo PostgreSQL slot, come ad esempio 9.1 o 9.2

Codice 2.7: Aggiungere PostgreSQL al runlevel di default

# rc-update add postgresql-${SLOT} default

Ora è necessario configurare il database PostgreSQL. Assicurati di cambiare ${VERSION} con quella la versione del tuo PostgreSQL, come ad esempio 9.0.9 o 9.1.5

Codice 2.8: Preparare PostgreSQL

# emerge --config postgresql-server-${VERSION}

Avviare PostgreSQL:

Codice 2.9: Avviare PostgreSQL

# /etc/init.d/postgresql-${SLOT} start

Utilizzare PostgreSQL come banca dati

Dopo aver configurato PostgreSQL, occorre creare un utenza ed un database per Jffnms.

Codice 2.10: Creare l'utente e il database per Jffnms

# psql template1 postgres
template1=# create user jffnms password 'jfnms' createdb;
template1=# \connect template1 jffnms
template1=# create database jffnms;
template1=# \q

Infine è necessario creare tutte le tabelle in cui verranno immagazzinati i dati:

Codice 2.11: Creare le tabelle per Jffnms

# psql jffnms jffnms < /opt/jffnms/docs/jffnms-0.9.3.pgsql

A questo punto la configurazione di PostgreSQL per Jffnms dovrebbe essere terminata.

Utilizzare MySQL come banca dati.

Avvertenza: L'installazione e la configurazione di MySQL non viene trattata in questa guida. Si faccia riferimento a Guida introduttiva per MySQL.

Nel caso si voglia utilizzare Jffnms con MySQL, bisogna prima creare un database ed un utente MySQL. Dopodiché si deve creare la propria tabella MySQL:

Codice 2.12: Creare una tabella mysql.

# mysql -u jffnms -pjffnms jffnms < /opt/jffnms/docs/jffnms-0.9.3.mysql

Scoprire e monitorare le porte UDP

Avvertenza: Questa sezione spiega come impostare ed utilizzare dei programmi come amministratore, quindi può non risultare adeguata per sistemi in cui sia necessario un elevato livello di sicurezza.

Per abilitare la ricerca ed il monitoraggio di porte UDP, occorre impostare il flag SUID per i programmi nmap e fping. Questo può indebolire la sicurezza del sistema nel caso in cui sia presente un errore in uno di essi. Per impostare il flag SUID, eseguire i seguenti comandi:

Codice 2.13: Impostare la ricerca ed il monitoraggio delle porte UDP

# chmod +s /usr/bin/nmap ; chmod a+x /usr/bin/nmap
# chmod +s /usr/sbin/fping ; chmod a+x /usr/sbin/fping

3.  Configurare Jffnms

Schedulare i processi

Per reperire informazioni dai sistemi da monitorare, Jffnms si affida ad un processo schedulato ad intervalli regolari tramite crontab.

Codice 3.1: Leggere dati ad intervalli regolari

# crontab -u jffnms /opt/jffnms/docs/unix/crontab
# crontab -e -u jffnms

Configurazione finale

A questo punto, Jffnms dovrebbe essere correttamente installato sul sistema, tuttavia occorre ancora configurare il processo server. Fortunatamente, Jffnms fornisce una interfaccia web di semplice utilizzo, tramite la quale è possibile impostare l'accesso al database o gestire gli utenti, ma anche controllare se la configurazione dei sistemi da monitorare rispetta le esigenze di Jffnms. E' possibile accedere a questa interfaccia web al seguente indirizzo: http://localhost/jffnms/admin/setup.php. Si può effettuare il login nella propria nuova installazione usando il nome utente e la password admin. Per ulteriori informazioni sulle funzioni avanzate, visitare la pagina web di Jffnms.

4.  Supporto

Jffnms è un'applicazione meravigliosa, ma leggermente complicata da installare e configurare. Nel caso in cui sorgano dei problemi, esistono alcuni siti di riferimento:



Stampa

Aggiornato il 30 agosto 2012

La versione originale di questo documento non è più mantenuta

Oggetto: Questa guida descrive come procedere nella configurazione post-installazione di Jffnms (un sistema di gestione e monitoraggio della rete) e come controllare i propri sistemi con esso.

Otavio Rodolfo Piske
Autore

Andrea Venino
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.