Gentoo Logo

Guida alla Configurazione di LXDE

Indice:

1.  Introduzione

Cos'è LXDE?

Dopo aver installato il proprio sistema di base Gentoo, e il Server X, si dovrà obbligatoriamente vagliare un gran numero di scelte a proposito del proprio ambiente grafico, se se ne desidera uno. Ci sono molte opzioni a propria disposizione, partendo dai window manager minimalistici come Openbox, fino agli ambienti desktop con tante funzionalità come KDE, e GNOME.

Potreste arrivare a pensare "beh, mi piace l'idea di avere un ambiente grafico leggero, ma non voglio dover installare e configurare ogni componente individualmente come con Openbox." Per un po' di tempo, questa tipologia di utenti ha installato Xfce. Sebbene fornisca un bell'ambiente con tante funzionalità senza consumare tante risorse come KDE o GNOME, potrebbe ancora risultare un po' pesante. Ora, si ha un'altra scelta: il Lightweight X11 Desktop Environment, o brevemente LXDE.

Componenti di LXDE

LXDE, essendo un ambiente desktop, comprende diversi componenti. Ogni programma offre una certa funzionalità, e insieme essi formano l'intero ambiente desktop. Attualmente, ci sono undici componenti essenziali, e parecchi altri programmi necessari per avere una completa installazione di LXDE. Questi programmi sono quelli inclusi come dipendenze nel pacchetto LXDE meta, discussi nella sezione Installazione.

Componenti Essenziali

  • LXappearance è un tema GTK e un configuratore di icone che permette di personalizzare l'aspetto di LXDE
  • LXDE-common è una collezione di file di configurazione predefiniti ed il set principale di icone
  • LXmenu-data è il gestore del menu delle applicazioni
  • LXinput è un configuratore di tastiera e mouse
  • LXpanel è il pannello che include il menu delle applicazioni, la system tray, e l'orologio
  • LXrandr è un'interfaccia grafica per X Resize e Rotate, permette la manipolazione del display
  • LXsession è il gestore della sessione, fornisce opzioni per spegnere, riavviare e sospendere il sistema
  • LXsession-edit permette di abilitare/disabilitare le applicazioni all'avvio
  • LXshortcut è un modo semplice per modificare i collegamenti alle applicazioni, specialmente per le icone del desktop
  • LXtask è il task manager usato per visualizzare/modificare i servizi e i programmi in esecuzione
  • LXterminal è un emulatore di terminale a schede basato su vte

Altre Applicazioni usate da LXDE

  • OpenBox è il window manager, responsabile di disegnare i "contenitori" per i programmi
  • PCManFM è un file manager a schede incredibilmente veloce
  • ObConf è il configuratore di OpenBox, permette di cambiare le decorazioni delle fineste e altro
  • GPicView è il visualizzatore di immagini predefinito

2.  Installazione

installazione iniziale

Dopo aver fatto l'emerge e aver configurato xorg-server, si è pronti per installare LXDE. Sebbene si possa installare ciascun componente individualmente, il metodo più efficiente e preferito è fare l'emerge del pacchetto meta:

Codice 2.1: Installare LXDE

# emerge -av lxde-meta

Se tutto è di vostro gradimento (ovvero le USE flag attuali, ecc.), rispondere "yes" quando sarà chiesto se si vuole emergere i pacchetti. Come per altri ambienti desktop, sarà necessario dire al Server X di caricare LXDE automaticamente, aggiungendolo al proprio ~/.xinitrc.

Codice 2.2: Aggiungere LXDE al proprio .xinitrc

$ echo "exec startlxde" >> ~/.xinitrc

Ciò farà partire automaticamente la propria sessione LXDE quando si digita startx nella console.

Nota: Se si utilizza un login manager come SLiM, XDM, GDM, o KDM, non è necessario modificare il proprio ~/.xinitrc. LXDE verrà mostrato molto semplicemente come scelta nella schermata del proprio login manager.

Importante: Siccome ogni utente ha il proprio .xinitrc, ci si deve assicurare di impartire quel comando come proprio utente, non come root.

3.  Configurazione

Avviso su icone GTK

Ora che il Server X è impostato per far partire LXDE, digitare startx per avviare LXDE. La prima cosa che si può notare è che verrà mostrato un avviso a proposito di un improprio set di icone di GTK. Per risolvere questo piccolo problema, si dovrà semplicemente cambiare il tema delle icone. Per fare ciò, cliccare sul menu delle applicazioni di LXDE ( nell'angolo in basso a sinistra del pannello), e andare su Preferenze --> Aspetto. Nel menu LXappearance, cliccare il tab "Icon", e scegliere nuoveXT.2.2. Cliccare "Apply," e poi "Close." La prossima volta che si effettuerà il login in LXDE, il messaggio d'errore non comparirà più. Comunque, non si è costretti a usare il tema di icone nuoveXT.2.2. Si può installare qualsiasi altro tema di icone usando LXappearance, e quando il tema è selezionato, l'avviso sulle icone GTK non apparirà più quando si lancia PCManFM.

Menu Tasto destro

In LXDE, ogni opzione di aspetto non è gestita mediante LXappearance come si potrebbe credere. Piuttosto, ci sono alcune opzioni comuni che sono gestite mediante il menu del tasto destro sul desktop. In fondo a quel menu c'è il menu "Impostazioni Desktop". Nel quale, si potranno trovare la dimensione delle icone, comportamento con singolo e doppio click, dimensione massima delle anteprime, e l'impostazione dello sfondo del desktop. Spetta all'utente guardare in queste schede per ulteriori impostazioni d'aspetto.

Nota: Queste "Impostazioni del Desktop" possono anche essere trovate aprendo il file manager (PCManFM), e andando su Modifica --> Preferenze.

4.  Ulteriore Documentazione

Risorse esterne

Sebbene seguire questa guida vi aiuterà ad installare LXDE, la documentazione non finisce qui. Ci sono molte risorse disponibili che riguardano i vari aspetti del Lightweight X11 Desktop Environment. Qualcuna di queste risorse sono elencate di seguito:

  • Sul Sito ufficiale di LXDE si potranno trovare informazioni a proposito del progresso dello sviluppo, una comunità di supporto, e raccomandazioni specifiche di sistema per far girare LXDE
  • Il wiki di LXDE contiene istruzioni per personalizzare la propria installazione di LXDE, inclusi layout di tastiera, applicazioni d'avvio, cambiare il window manager predefinito, e molto altro


Stampa

Aggiornato il 30 novembre 2009

La versione originale di questo documento non è più mantenuta

Oggetto: Questa guida introduce l'utente a LXDE, ne spiega i componenti, e accompagna l'utente attraverso l'installazione.

Nathan Zachary
Autore

Ben de Groot
Redazione

Joshua Saddler
Redazione

Marcello Magaldi
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.