Gentoo Logo

Nano: guida minimale

1.  Primi passi con Nano

Scopo

Questa guida è stata scritta per insegnare le operazioni basilari di nano, ed è stata pensata per essere molto concisa. Per avere più informazioni su nano si può visitare il seguente sito:

http://www.nano-editor.org

Aprire e creare file

Aprire e creare file con nano è semplice, basta digitare:

Codice 1.1: Creare o aprire un file

# nano filename

Nano è un editor "modeless" (senza una modalità comandi, presente invece in altri editor come vim, NdT), quindi si può iniziare subito a scrivere per inserire del testo. Se si sta modificando un file di configurazione come /etc/fstab è bene usare l'opzione -w, in questo modo:

Codice 1.2: Disabilitare il ritorno a capo

# nano -w /etc/fstab

Avvertenza: È molto, molto importante usare l'opzione -w quando si apre un file di configurazione. Non farlo potrebbe portare il sistema a non avviarsi o causare altri problemi poco simpatici (con questa opzione si evita che righe lunghe vengano spezzate, cosa che non deve accadere nei file di configurazione, NdT).

Salvare ed uscire

Se si vuole salvare le modifiche apportate al testo, premere Ctrl+O. Per uscire da nano, digitare Ctrl+X. Se si cerca di uscire da nano dopo aver apportato delle modifiche ad un file, verrà chiesto se tali modifiche devono essere salvate o meno. Premere N per uscire da nano senza salvare, premere Y (S nella versione italiana) per effettuare il salvataggio. Verrà quindi chiesto un nome per il file. Scriverlo e premere Invio.

Se per errore è stato confermato il salvataggio del file, si può sempre annullare l'operazione premendo Ctrl+C quando viene chiesto il nome del file (si torna così a nano senza aver scritto su disco le modifiche apportate, NdT).

Taglia e incolla

Per tagliare una singola linea usare il comando Ctrl+K (tenere premuto Ctrl e poi premere K). La linea sparirà. Per incollarla, muovere semplicemente il cursore dove si vuole inserirla e premere Ctrl+U. La linea riapparirà. Per muovere più linee contemporaneamente, basta semplicemente tagliarle utilizzando Ctrl+K più volte (una volta per ogni riga) e poi incollarle tutte con una unica pressione di Ctrl+U. L'intero paragrafo apparirà in qualsiasi posizione si voglia.

Se si necessita di un controllo più preciso, è necessario evidenziare il testo prima di tagliarlo. Posizionare il cursore all'inizio del testo da tagliare. Premere Ctrl+6 (oppure Alt+A). Ora spostare il cursore alla fine del testo da tagliare: il testo selezionato verrà evidenziato. Se si vuole annullare la selezione, premere di nuovo Ctrl+6. Premere invece Ctrl+K per tagliare il testo evidenziato. Usare Ctrl+U per incollarlo.

Cercare del testo

Cercare una stringa nel testo è facile e più veloce di quanto si possa pensare (sarà ancora più facile se si pensa a "Where is" anziché a "Search"). È sufficiente usare il comando Ctrl+W, scrivere la stringa da cercare e premere Invio. Per cercare di nuovo la stessa stringa usare la combinazione di tasti Alt+W.

Nota: Nei testi di aiuto di nano il tasto Ctrl è rappresentato da un segno di omissione (accento circonflesso, NdT) (^), quindi la combinazione di tasti Ctrl+W sarà mostrata come ^W, e così via. Il tasto Alt è rappresentato invece da una M (che sta per "Meta"), quindi Alt+W sarà mostrato come M-W.

Altre opzioni

Se si è interessati a configurare nano, si può leggere il file /etc/nanorc.

Note finali

È tutto! Grazie a kiyose e a quazion di #gentoo. Ancora, per maggiori informazioni su nano, si può visitare il sito:

http://www.nano-editor.org



Stampa

Aggiornato il 5 gennaio 2006

La versione originale di questo documento non è più mantenuta

Oggetto: Questa guida vuole essere una semplice introduzione a nano con l'obiettivo di far prendere confidenza con le sue funzioni basilari in modo rapido.

Sherman Boyd
Redazione

Sven Vermeulen
Redazione

Stefano Parravicini
Traduzione

Andrea Menegolo
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.