Gentoo Logo

Aggiornamento a Gentoo 1.4

Indice:

1.  Prima di iniziare

Sii preparato

Come in ogni aggiornamento al cuore del vostro sistema Gentoo, c'è sempre la possibilità che spunti fuori qualche problema. E` quindi sempre prudente salvare tutti i dati importanti prima di iniziare. Se possibile, si cerchi di dedicare un lungo periodo di tempo a questo aggiornamento, in modo da non dimenticare nulla. Tutto il software sulla vostra macchina verrà ricompilato.

Altre opzioni

Questo non è l'unico modo di aggiornare il vostro sistema. Potete installare un sistema 1.4 nuovo in una partizione separata e riutilizzare alcune delle configurazioni di sistema. Questo metodo vi permette di tornare al vostro vecchio sistema in qualsiasi momento. Potete anche semplicemente decidere di non aggiornare il vostro sistema... se volete farlo, continuate a leggere.

Note generali

Visto che il listato suggerisce di usare il comando emerge, è sempre una buona idea testare il suo funzionamento usando l'opzione -p o --pretend, per essere appunto sicuri che il comando faccia ciò che ci si aspetta.

2.  Aggiornamento immediato

Mantenete Portage il più aggiornato possibile

Certa sintassi degli ebuilds correnti non è leggibile dalle vecchie versioni di Portage. Se non avete almeno la versione 2.0.44 provate ad aggiornarlo.

Codice 2.1: Aggiornare Portage

# emerge --sync
# emerge -u portage

Nota: Se il vostro Portage è molto vecchio, potreste ricevere un messaggio di errore contenente la frase "unexecutable object". Leggete e seguite le istruzioni in /usr/portage/sys-apps/portage/files/README.RESCUE. Dopo la vostra installazione di Portage sarà quella corrente.

Preparare GCC alla coabitazione

Installerete una nuova versione di GCC durante questo aggiornamento. Le versioni di GCC più vecchie della 2.95.3-r8 non sono progettate per avere versioni multiple di GCC insieme, quindi dovete aggiornare GCC almeno alla versione 2.95.3-r8. Ciò vi dà anche il beneficio di installare gcc-config che serve a cambiare le varie versioni di GCC in uso.

Codice 2.2: Aggiornare GCC

# emerge -u gcc

Potete ora controllare se gcc-config funziona correttamente.

Codice 2.3: Verificare il profilo GCC

# gcc-config --get-current-profile

Questo restituisce i686-pc-linux-gnu-2.95.3 in quasi tutti i sistemi x86, nei vecchi sistemi restituirà i586-pc-linux-gnu-2.95.3.

Installare GCC 3

Ora potete installare una nuova versione di GCC senza danneggiare il vostro compilatore attuale. Controllate in /usr/portage/sys-devel/gcc per una versione di ebuild GCC che sia almeno 3.2.1-r6. Scegliete la versione più alta marcata come stabile per la vostra architettura. Per vedere se un ebuild è considerato stabile controllate la linea KEYWORDS nel file ebuild. Se ha la vostra architettura in elenco senza un ~ davanti è considerato stabile. Assumendo che la versione 3.2.2 sia quella attualmente più stabile, dovete prima rimuovere la dipendenza glibc da gcc.

Editate /usr/portage/sys-devel/gcc/gcc-3.2.2.ebuild e cercate la riga che contiene DEPEND. Rimuovete la dipendenza glibc e salvate il ebuild.

Codice 2.4: Editare gcc-3.2.2.ebuild

# vim /usr/portage/sys-devel/gcc/gcc-3.2.2.ebuild

Installate la versione GCC sul vostro sistema:

Codice 2.5: Installare ultimo pacchetto GCC

# USE="-java" emerge /usr/portage/sys-devel/gcc/gcc-3.2.2.ebuild

Cambiare i profili

Ora avete bisogno di cambiare due set di profili, il vostro profilo gcc-config e quello di Portage.

Codice 2.6: Cambiare il profilo Portage

# cd /etc/portage
# rm make.profile
# ln -s ../usr/portage/profiles/default-x86-1.4 make.profile (Sostituite x86 con la vostra architettura)

Codice 2.7: Cambiare il profilo GCC

# gcc-config --list-profiles(Annotate la versione appena installata)
# gcc-config i686-pc-linux-gnu-3.2.2(Sostituite con la versione annotata in precedenza)

Ricompilare la toolchain

Ora avete bisogno di ricompilare la vostra toolchain con il nuovo compilatore. Se state continuando a usare la stessa shell, eseguite source /etc/profile come dice gcc-config. Poi installate glibc e binutils usando il nuovo compilatore:

Codice 2.8: Ricompilare la toolchain

# emerge glibc binutils

Avvertenza: E` meglio se aggiornate glibc dalla versione 2.2 (o precedente) alla versione 2.3; non fate retrocedere di versione, tutto il software che avete compilato con glibc 2.3 smetterebbe di funzionare e potrebbe rendere il vostro sistema inutilizzabile.

Ricompilare tutto con il nuovo compilatore

Ora dovete ricompilare tutto con il nuovo compilatore:

Codice 2.9: Ricompilare tutto

# emerge -e world

Nota: Se questo comando restituisce errori in un determinato punto, potete usare emerge --resume per continuare il processo al momento in cui si è fermato. Richiede Portage 2.0.47 o successivo.



Stampa

Aggiornato il 24 luglio 2024

Oggetto: Un metodo per aggiornare le vecchie installazioni di Gentoo alla 1.4

Robert Cole
Autore

Jon Portnoy
Redazione

Lino Gambella
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.