Gentoo Logo

Newsletter Mensile Gentoo: 24 Aprile 2008

Indice:

1.  Introduzione

Questo mese nella GMN

Benvenuti al numero di Aprile della newsletter mensile di Gentoo! Questo mese non abbiamo fatto nessun cambiamento significativo dalla scorsa edizione. Tuttavia abbiamo effettuato un'intervista, e speriamo di includerne molte altre nei prossimi numeri. Noterete che verranno intervistati non solo degli sviluppatori di Gentoo, ma anche persone molto coinvolte nella sua comunità.

Inoltre abbiamo dovuto ritardare la pubblicazione di questo numero di qualche giorno per poter sistemare l'annuncio dei progetti selezionati per il Summer of Code di quest'anno.

Come sempre, sarà possibile discutere qualunque aspetto di questo numero della GMN nella corrispondente discussione del forum. Non vediamo l'ora di sentire il vostro parere!

2.  Gentoo News

baselayout-2 e OpenRC entrano nell'albero di Portage

Dopo una lunga attesa, baselayout-2 e OpenRC finalmente sono stati inseriti nel ramo instabile. Per quelli che vogliono usare gli strumenti di ultima generazione, si consiglia caldamente la lettura della guida alla migrazione prima di tentare di effettuare l'aggiornamento. Entrambi i pacchetti sono marcati come instabili (~arch) per una ragione. Si raccomanda di non aggiornare questi pacchetti su macchine dove la stabilità è di primaria importanza.

Summer of Code 2008

La lista degli studenti selezionati per il Google Summer of Code 2008 è stato annunciato oggi. Gentoo è felice di seguire 6 studenti su proposte che sono state classificate le migliori dagli sviluppatori di Gentoo:

Effettueremo delle interviste a tutti i nostri studenti nei mesi a venire. Il meglio dei nostri studenti!

Gentoo è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori. Voi potete aiutarci in diversi modi, alcuni dei quali non richiedono competenze tecniche. Date un'occhiata alla nostra guida su come diventare un nuovo sviluppatore per ottenere maggiori informazioni.

Riassunto della Riunione del Concilio

Il Concilio di Gentoo si è riunito per il suo incontro mensile il 10 Aprile 2008. Gli argomenti discussioni sono stati:

  • Attività minima per gli sviluppatori di ebuild: L'attività corrente richiesta è di un commit ogni 60 giorni. Dovrebbe essere più alta? È difficile trovare un accordo. Alcuni pensano che dovrebbe essere 1 commit / settimana. altri dicono che le persone hanno comunque degli impegni e mettono in dubbio i benefici. Un certo numero di persone ha concordato che si dovrebbe dare fiducia al giudizio degli undertakers, e che il numero di commit non è il solo indicatore di attività.
  • Commenti iniziali su PMS: c'è bisogno di introdurre una qualche modifica sostanziale, o basta sistemare i dettagli? Il concilio ha votato che kdebuild-1 e altri EAPI non approvate non dovrebbero essere approvate nel documento PMS. La specifica non è un posto per proposte o cose che non verranno mai sottoposte all'approvazione del concilio. È una specifica, un riferimento di quello che è permesso nell'albero principale.

Alcuni argomenti erano stati posticipati dalla precedente riunione:

  • GLEP 46 (Permettere tag upstream in metadata.xml): Approvato.
  • Documento riguardante L'essere uno sviluppatore attivo: Nessun aggiornamento.

Prossimi eventi

  • Bugday: Cercate un modo per aiutare Gentoo senza dedicarci un sacco di tempo? Unitevi a noi il 3 Maggio per il nostro bugday mensile, ed aiutateci a far fuori qualche bug.
  • Riunione dei Fiduciari: Ci sarà un singolo incontro dei fiduciari il 4 Maggio - #gentoo-trustess su irc.freenode.net alle 1900 UTC - con l'obiettivo di adottare i provvedimenti locali. Tutti sono il benvenuti a presenziare.
  • Riunione del Concilio: Il Concilio di Gentoo si riunisce ogni mese per discutere importanti questioni tecniche che influenzano Gentoo nel suo insieme. L'incontro di questo mese è programmato per l'8 Maggio, e tutti sono invitati a partecipare - #gentoo-council su irc.freenode.net alle 2000UTC.
  • LinuxTag Berlin: il più grande evento Linux Europeo è nuovamente qui. Nei Luna Park di Berlino, Gentoo si distinguerà nuovamente. Incontrate sviluppatori e utenti nello stand tra il 28 e il 31 Maggio, speriamo che ci si diverta almeno quanto a Chemnitz!

3.  News dalla comunità

Intervista: Gentoo in un ambiente di produzione

Questo mese, abbiamo l'opportunità di far quattro chiacchiere con Ramon van Alteren, team leader del dipartimento di system engineering in Hyves. Hyves è un sito europeo di social networking simile a MySpace, FaceBook o Orkut.

GMN: Puoi presentarti brevemente e raccontarci qual è il tuo ruolo in Hyves?

Ramon: Sono un utente Gentoo di lunga data, sia nel privato che sul lavoro. Ho cominciato ad usare Gentoo nel corso del 2002 quando migrai da Mandrake. Prima di allora usavo già Linux da circa 5 anni.

Hyves è un sito di social networking simile a MySpace, FaceBook, Orkut ecc. Il sito web fu creato inizialmente da Koen, Floris and Raymond, io entrai nella società nel Novembre del 2005 come il primo sysadmin stipendiato per dare una mano nel gestire i più di 40 server Linux allora presenti.

Il dipartimento di System Engineering al momento è composto da una squadra di nove persone che gestiscono tutti e tutto dei server: dall'approvigionamento dell'hardware fino ai programmi applicativi e all'infrastruttura di rete. Lo stesso sito è creato da sviluppatori interni (una squadra di 14 persone).

GMN: Il vostro sito in cifre

Ramon: Attualmente abbiamo più di 6 milioni di utenti registrati, abbiamo picchi di performance di 150+ milioni di pagine viste al giorno (13 milioni in un'ora). Queste dati sono però filtrati, se guardiamo il numero grezzo di chiamate http verso la nostra web farm sono ben oltre le 20.000 richieste/secondo.

Il nostro database mysql di backend effettua circa 100.000 operazioni/secondo di picco. Oltre al web server di frontend e al database di backend abbiamo uno storage molto capiente per i contenuti multimediali caricati dai nostri utenti. Lo spazio totale usato è di circa 280 Terabyte. Se contiamo tutte, ma proprio tutte le macchine che impieghiamo, abbiamo 1800 server, la maggior parte dei quali con 2 o 4 core. E tutti montano Gentoo Linux. :-)

GMN: Perché avete scelto Gentoo Linux come piattaforma su cui basare la vostra infrastruttura? Quali funzionalità in particolare vi hanno fatto scegliere Gentoo rispetto a tutte le altre distribuzioni esistenti?

Ramon: Usiamo Gentoo Linux sin dal lancio del sito. C'è stato un brevissimo periodo all'inizio in cui la società ha avuto un paio server in collocazione con Fedora, ma quello è stato molto molto tempo fa. Le ragioni principali per cui siamo passati a Gentoo sono:

  • USE flag (la possibilità di abilitare o meno funzionalità aggiuntive)
  • Personalizzazione estrema (ebuild personalizzati, percorsi di installazione etc.)
  • Pacchetti aggiornati alla versione di upstream (NdT. Upstream = release ufficiale di un software) e velocità degli aggiornamenti
  • Buona comunità a supporto
  • Eccellente documentazione

Sul nostro sito usiamo versioni recentissime di alcuni software, pesantemente personalizzati per ragioni di performance e scalabilità. Portage, gli overlay e il sistema degli ebuild ci permette di far questo, mantenendo però il framework Gentoo per tutto il resto.

Il fatto che una installazione base di Gentoo non abbia tutta quella serie di inutili applicativi o personalizzazioni specifiche della distribuzione, ci aiuta a mantenere i nostri sistemi leggeri ed essenziali.

Nell'aggiornamento da php-4 a php-5 abbiamo toccato con mano come la tecnologia dello slotting sia una funzionalità impagabile che ci ha facilito di molto la migrazione. Noi abbiamo dovuto continuare ad usare php-4 per un certo periodo, dopo che Gentoo ne ha terminato il supporto, ma è stato molto semplice applicare patch di sicurezza creando un ebuild: questo ci ha permesso di effettuare la migrazione con i nostri tempi.

GMN: Potete descrivere come utilizzate gli strumenti offerti da Gentoo per gestire in maniera semplice una tale quantità di server.

Ramon: La maggiorparte dell'attività sistemistica non è svolta usando strumenti offerti da Gentoo ma usando un sistema automatizzato di gestione delle configurazioni per macchine Unix chiamato Puppet, che si appoggia a eix per costruire il database dei pacchetti.

Tra i vari strumenti offerti da Gentoo :

  • Usiamo catalyst per generare i nostri archivi stage3 e stage4.
  • Usiamo quickinstall di Andrew Gaffney come componente del nostro framework di provisioning
  • Catalyst si appoggia a genkernel per compilare il kernel
  • Inoltre usiamo il supporto di Portage ai pacchetti binari per gli aggiornamenti critici.

GMN: Siete mai incappati in qualche ostacolo mentre installavate la vostra infrastruttura? Come vi siete mossi per risolverli? Avete trovato utili i vari strumenti di supporto offerti da Gentoo?

Ramon: Diversi naturalmente! La maggior parte dei quali però non aveva nulla a che vedere con Gentoo ma erano per lo più bug e problemi di performance legati ai diversi software impiegati.

In tali situazioni le nostre ricerche si concentrano su IRC, bugzilla e a volte anche sul forum, rimanendo sempre rispettosi della comunità. Seguiamo inoltre la mailing-list gentoo-dev per rimanere aggiornati sui cambiamenti. Il forum tende ad essere una miniera di informazioni per i problemi che possiamo riscontrare sui nostri desktop (la maggior parte dei membri del team di system engineering usa Gentoo come OS sulla propria postazione). Per problemi su installazioni di server su larga scala presenta però un rapporto un po' troppo alto tra rumore/contenuto, proprio a causa del suo naturale orientatamento verso il mondo desktop.

Noi cerchiamo di restituire alla comunità quando apprendiamo aprendo bug, se possibile anche allegando patch. Notiamo però come la maggior parte del materiale che personalizziamo è di limitato interesse per gran parte della comunità, in quanto pensato per il nostro ambiente.

Gestire un parco macchine così ampio solitamente porta via quasi tutti il tempo disponibile, perciò rimane poco spazio per adattare patch e/o ebuild così da renderli utilizzabili da altri. Cerchiamo di aprire report per la stabilizzazione di pacchetti per amd64 che noi usiamo sulle nostre macchine e che non sono stati (ancora) marcati come stabili.

GMN: C'è qualche funzionalità che vorreste vedere implementata in Gentoo?

Ramon: Vediamo [mormorio attorno al tavolo per la lunga lista di funzionalità che vorremmo Gentoo implementasse]. Più seriamente, la lista al momento è sorprendentemente breve:

  • Al momento sto lavorando per avere python stackless funzionante in maniera accettabile con il resto dell'ambiente python in Gentoo. Abbiamo rilasciato un ebuild preliminare che praticamente lo installa sotto /opt, parallelamente all'installazione normale di python, ma la considero una soluzione appena accettabile. Non l'abbiamo ancora finito, ma credo sia fattibile.
  • Mi piacerebbe davvero vedere uno snapshot di Portage rilasciato assieme all'attuale release. Non sarebbe però molto utile senza uno snapshot dai mirror dei distfiles fatto in contemporanea. Questo renderebbe Gentoo una realtà meno in costante fermento ma una base statica e affidabile su cui costruire server. Si è parlato di questo argomento in diverse mailing list dove inevitabilmente è stato obiettato che questo creerebbe un falso senso di stabilità perché nessuno porterebbe poi patch di sicurezza e/o correzioni di bachi, ma per quel che ci interessa ciò non sarebbe necessario. Comprendo i limiti che verrebbero imposti al sistema di mirroring da una tale configurazione. Noi utilizziamo già questo sistema internamente, per la distribuzione dei nostri archivi stage4: è un'infrastruttura realizzabile, ma noi replichiamo su mirror solo i distfiles (che usiamo nei nostri stage4) e non l'intera release di Gentoo con tutti i rispettivi software per desktop.
  • Per noi, il supporto di Gentoo ai pacchetti binari è fondamentale, e abbiamo la necessità di separare i pacchetti binari tra diverse immagini degli archivi stage4, se creiamo configurazioni con differenti USE flag. Mi piacerebbe avere un supporto completo alle USE flag per i pacchetti binari.
  • Anche una rimozione meno aggressiva degli ebuild dall'alberatura di Portage sarebbe auspicabile. Molte persone, noi compresi, stanno ancora usando versioni di apache-2.0.x. Ormai questi ebuild sono solo un ricordo in Portage, e mi dispiace, mi mancano!

GMN: Qualche commento in conclusione?

Ramon: La bellezza di Gentoo risiede nel fatto che offre un framework flessibile per la realizzazione di ambienti linux altamente personalizzabili su cui eseguire le proprie applicazioni. La flessibilità e la personalizzazione comportano un aumento di complessità ma, per la nostra esperienza, ne vale certamente la pena.

Gestire questo genere di infrastruttura con solo 9 persone è una forma di pazzia altamente organizzata! Se ci sono sviluppatori o sysadmin là fuori con un sano interesse per le infrastrutture su larga scala ad altre prestazioni dalle parti di Amsterdam mi piacerebbe farci quattro chiacchiere assieme. Abbiamo posizioni disponibili sia nel gruppo degli sviluppatori che in quello di system engineer e preferiremmo assumere persone della comunità di Gentoo.

I commenti da parte della comunità sono sempre ben accetti, potete contattarmi personalmente per email o su IRC (il mio nick è Innocenti sulla rete Freenode). Se siete interessati a lavorare con noi, non contattatemi direttamente, ma mandate mail a: jobs.sysadmin@hyves.nl.

E per ultimo ma non meno importante sono davvero contento di fare il seguente annuncio:

Dopo una recente chiacchierata con Robin H. Johnson e Alex Howells di gentoo-infra, Hyves sponsorizzerà la comunità di Gentoo donando nuovi server per Bugzilla. Stiamo preparando due macchine AMD64 con 16Gb di RAM e veloci dischi SCSI per il database di backend e altre due macchine ben carrozzate come webserver per migliorare l'attuale situazione del bugzilla. Stiamo lavorando assieme al team Infrastruttura di Gentoo per mettere in piedi il tutto e confido che le macchine saranno online quanto prima.

GMN: Grazie, Ramon, per il tuo tempo e per la chiacchierata!


Figura 3.1: Il gruppo in Hyves (S-D): Jeffrey Lensen, Marlon de Boer, Eugene Molenaar, Ramon van Alteren, Gerwin Scheeve, Maarten van der Bogaard, Stefan van der Wiele e Frank Zwart

Fig. 1: Il gruppo in Hyves

Planet Gentoo

Il buon utente: Ben de Groot ci racconta, in una serie di post, come fare a diventare utenti Gentoo contenti e come proseguire poi sulla via intrapresa.

Situazione del Baselayout: Doug Goldstein ci aggiorna circa lo stato del nuovo baselayout.

Traduzioni: La localizzazione è una componente importante al giorno d'oggi ed il software libero si è diffuso anche grazie alla presenza di traduzioni di applicativi in alcune lingue non così comuni. Diego Elio Pettenò condivide la sua opinione circa l'internazionalizzazione degli ebuild.

Motore di ricerca alternativo per i pacchetti: Steve Dibb ha re-implementato la vecchia interfaccia del sito packages.gentoo.org con del nuovo codice.

Postazioni di lavoro: Vi siete mai chiesti dove Gentoo viene creata e migliorata, con tanto amore? Alcuni sviluppatori hanno pubblicato sui rispettivi blog le proprie postazioni di lavoro.

Pagine del Man con Vim: Ali Polatel ci spiega come visualizzare le pagine del man tramite un editor tipo Vi.

Playstation e Gentoo: Anche se le Playstation più datate sono basate su MIPS, Stuart Longland ci spiega come mai non sono supportate.

L'angolo della lettura: Per i nostri lettori tedeschi, Christian Faulhammer ha postato una piccola recensione del secondo libro su Gentoo scritto in tedesco da Gunnar Wrobel.

Caccia all'Oro: Forse avete sentito parlare del nuovo linker (NdT. Gold) presente nelle binutils. Bernard Cafarelli illustra come usarlo per i vostri progetti su un sistema dove è già presente una versione stabile delle binutils.

Gentoo nelle News

PC Magazine: Un articolo riguardo a Zonbu PC indica che esso esegue Gentoo Linux - "Sebbene sia venduto tramite un canale non tradizionale, non c'è un disco fisso, per cui si paga solamente mensilmente per lo storage online il PC Zonbu è una buona alternativa ai pc desktop tradizionali. Al suo interno esegue Gentoo Linux, che risulta essere molto più usabile rispetto a gOS Linux sul gPC. È un PC certificato EPEAT Gold e Energy Star 4.0 da acquistare se le proprie esigenze di computazione vengono fatte per lo più sul Web. È il primo PC PC Mag Green Approved. Per maggiore informazioni, leggere l'articolo completo.

Linux Devices: PC-Doctor, un fornitore di software molto conosciuto, ha sviluppato una nuova appliance con funzionalità di rete, attualmente in fase di prototipo. Il dispositivo esegue al suo interno Gentoo, su una piattaforma hardware attualmente non conosciuta. La compagnia ha scelto la distribuzione Gentoo, "perché la conosciamo," ha detto van Aman. "Abbiamo scelto una distribuzione basata sui sorgenti perché abbiamo bisogno di supportare solamente poche configurazioni hardware, e vogliamo spremere le massime prestazioni dall'hardware che abbiamo a disposizione". Per ulteriori informazioni, leggere l'articolo completo.

ITWire: Una notizia su questo sito web descrive le modalità con cui un utente ha usato Gentoo per creare la propria distribuzione personalizzata, Kororaa. Leggere l'articolo completo per maggiori informazioni.

4.  Trucchi e consigli

Velocizzare i tempi di avvio

Siete impazienti durante l'avvio del vostro computer? Se sì, provate questo:

Codice 4.1: Dire al sistema di avvio di Gentoo di attivare i servizi in parallelo

$ $EDITOR /etc/conf.d/rc
(Cambiare)
RC_PARALLEL_STARTUP="no"
(In)
RC_PARALLEL_STARTUP="yes"

Codice 4.2: Inibire la visualizzazione dei messaggi di stato da parte del kernel

(Assumendo si stia usando GRUB e che /boot sia montata correttamente)
$ $EDITOR /boot/grub/grub.conf
(Accodare l'opzione 'quiet' per il kernel in uso, per esempio:)
kernel /boot/vmlinuz-2.6.23.9 root=/dev/hda2 quiet

Codice 4.3: Rimuovere i servizi di cui non si ha bisogno

(Vedere quali servizi sono attualmente attivati al boot)
$ rc-status boot
(Verificare cosa va bene con un runlevel default)
$ rc-status default
(Per esempio, non ci sarà bisogno di keymap se si sta costruendo un carputer:)
$ rc-update del keymap

Se avete compilato un kernel senza moduli, potere rimuovere modules da boot.

Nota: Se non capite cosa fa un particolare servizio o modulo, non rimuovetelo!

Potreste anche installare BootChart, uno strumento per l'analisi delle prestazioni e la visualizzazione del processo di boot di Linux.

IRSSI e BitlBee

Irssi e BitlBee sono entrambi magnifici clienti chat molto semplici. Se avete una shell disponibile, raccomandiamo di eseguirli da un server, in quando non effettuerete mai la disconnessione.

Codice 4.4: Installare

# emerge irssi bitlbee screenie

Una precedente GMN conteneva un articolo su screenie. Ora, configurare bitlbee a proprio piacimento, ed eseguirlo:

Codice 4.5: Avviare bitlbee

$ /etc/init.d/bitlbeed start

Ora avviare screenie e lanciare una sessione di irssi:

Codice 4.6: Creare una sessione di IRSSI

$ /connect 127.0.0.1

Ora seguire le istruzioni e connettersi al proprio account IM e IRC, senza preoccuparti riguardo alla disconnessione.

5.  Cambiamenti tra gli sviluppatori Gentoo

Sommario

Gentoo è composta da 259 sviluppatori attivi, dei quali 44 sono attualmente in pausa. Gentoo ha reclutato un finora totale di 637 sviluppatori.

Abbandoni

I seguenti sviluppatori hanno recentemente abbandonato il progetto Gentoo:

  • Nessuno durante questo periodo

Nuovi arrivi

I seguenti sviluppatori si sono aggiunti recentemente al progetto Gentoo:

  • Ahmed Ammar (b33fc0d3) - amd64
  • Josh Glover (jmglov) - CJK

Cambiamenti

I seguenti sviluppatori hanno recentemente cambiato ruolo nel progetto di Gentoo:

  • Alfredo Tupone (tupone) si è unito all'herd per net-zope
  • Ben de Groot (yngwin) si è unito all'herd per desktop-misc

6.  Portage

Sommario

Questa sezione riassume lo stato corrente dell'albero di portage.

Statistiche generali
Architetture 15
Categorie 151
Pacchetti 12565
ebuild 24548
Distribuzione Keyword
Architettura Stabile Testing Totale % Pacchetti
alpha 3629 435 4064 32.34%
amd64 6969 3867 10836 86.24%
arm 1595 72 1667 13.27%
hppa 2660 488 3148 25.05%
ia64 3223 552 3775 30.04%
m68k 493 16 509 4.05%
mips 1104 671 1775 14.13%
ppc 6239 2858 9097 72.40%
ppc64 3431 621 4052 32.25%
s390 1201 47 1248 9.93%
sh 1415 45 1460 11.62%
sparc 4805 1275 6080 48.39%
sparc-fbsd 0 316 316 2.51%
x86 9327 3054 12381 98.54%
x86-fbsd 0 2493 2493 19.84%

Figura 6.1: Distribuzione pacchetti per keyword

Fig. 1: Pacchetti per keyword

Questa sezione elenca tutti i pacchetti che sono stati spostati o aggiunti all'albero di Portage. La rimozione di alcuni pacchetti proviene da diverse sorgenti, tra cui i Treecleaners e vari sviluppatori.

Rimozioni:

Pacchetto: Data di rimozione: Contatto:
dev-java/cryptix 24 Marzo 2008 Vlastimil Babka
dev-java/cryptix-asn1-bin 24 Marzo 2008 Vlastimil Babka
dev-java/cryptix-jce-bin 24 Marzo 2008 Vlastimil Babka
dev-java/javamake-bin 24 Marzo 2008 Vlastimil Babka
dev-java/minml2 24 Marzo 2008 Vlastimil Babka
dev-java/jasmin-sable 24 Marzo 2008 Vlastimil Babka
www-servers/orion 24 Marzo 2008 Petteri Räty
dev-java/jsx 24 Marzo 2008 Petteri Räty
app-laptop/smcinit 25 Marzo 2008 Michele Noberasco
sys-apps/tcb 27 Marzo 2008 Diego Pettenò
sys-apps/baselayout-lite 30 Marzo 2008 Mike Frysinger
Pacchetto: Data di rimozione: Contatto:
x11-themes/gtk-engines-mist 31 Marzo 2008 Rèmi Cardona
dev-libs/tinyq 31 Marzo 2008 Raúl Porcel
net-ftp/gtkfxp 31 Marzo 2008 Raúl Porcel
net-libs/libhttpd-persistent 31 Marzo 2008 Raúl Porcel
app-admin/ctcs 31 Marzo 2008 Raúl Porcel
net-ftp/swiftfxp 31 Marzo 2008 Raúl Porcel
x11-misc/xnview 01 Aprile 2008 Samuli Suominen
mail-client/ciphire-mail 04 Aprile 2008 Torsten Veller
media-gfx/gimp-print 05 Aprile 2008 Stefan Schweizer
app-vim/ant 06 Aprile 2008 Ali Polatel
Pacchetto: Data di rimozione: Contatto:
media-video/x264-svn-encoder 07 Aprile 2008 Ben de Groot
media-libs/x264-svn 07 Aprile 2008 Ben de Groot
dev-lang/smalltalkx 09 Aprile 2008 Luis Francisco Araujo
media-sound/opmixer 09 Aprile 2008 Samuli Suominen
app-misc/pastemecli 09 Aprile 2008 Raúl Porcel
sys-kernel/suspend2-sources 12 Aprile 2008 Krzysiek Pawlik
sys-apps/suspend2-userui 12 Aprile 2008 Krzysiek Pawlik
media-fonts/skinenigmang-fonts 13 Aprile 2008 Matthias Schwarzott
Pacchetto: Data di rimozione: Contatto:
sys-fs/cryptsetup-luks 14 Aprile 2008 Doug Goldstein
dev-scheme/mit-scheme 14 Aprile 2008 Marijn Schouten
dev-lisp/gcl-cvs 14 Aprile 2008 Marijn Schouten
virtual/postgresql-libs 15 Aprile 2008 Tiziano Müller

Aggiunte:

Pacchetto: Data inserimento: Contatto:
gnome-base/gvfs 24 Marzo 2008 Mart Raudsepp
dev-libs/ libgweather 24 Marzo 2008 Gilles Dartiguelongue
media- plugins/vdr-atscepg 24 Marzo 2008 Joerg Bornkessel
dev-util/gtk-doc- am 24 Marzo 2008 Daniel Gryniewicz
sys-cluster/pypvm 24 Marzo 2008 Donnie Berkholz
sys-cluster/pbs -python 24 Marzo 2008 Donnie Berkholz
media-fonts/ proggy-fonts 24 Marzo 2008 Ben de Groot
media-fonts/ webby-fonts 24 Marzo 2008 Ben de Groot
sci-mathematics /lybniz 25 Marzo 2008 Sebastien Fabbro
sys-boot/mbr-gpt 25 Marzo 2008 Robin H. Johnson
x11-libs/ openmotif-compat 25 Marzo 2008 Ulrich Müller
net-p2p/frostwire 25 Marzo 2008 William Thomson
dev-python/rdflib 25 Marzo 2008 Rob Cakebread
app-misc/iguanaIR 26 Marzo 2008 Joerg Bornkessel
gnome-extra/ mousetweaks 26 Marzo 2008 Gilles Dartiguelongue
sys-auth/tcb 27 Marzo 2008 Diego Pettenò
net-misc/mediatomb 27 Marzo 2008 Diego Pettenò
sci-libs/parmetis 27 Marzo 2008 Sebastien Fabbro
app-emacs/grep- edit 27 Marzo 2008 Ulrich Müller
media-plugins/ vdr-extb 27 Marzo 2008 Joerg Bornkessel
dev-java/jazzy 28 Marzo 2008 Petteri Räty
net-analyzer/ centreon 28 Marzo 2008 Benedikt Boehm
dev-libs/ossp-uuid 28 Marzo 2008 Tiziano Müller
media-sound/ miniaudicle 29 Marzo 2008 Cédric Krier
media-sound/ audicle 30 Marzo 2008 Cédric Krier
media-sound/ sndpeek 30 Marzo 2008 Cédric Krier
media-sound/ tapestrea 30 Marzo 2008 Cédric Krier
Pacchetto: Data inserimento: Contatto:
dev-ruby/ revolution 31 Marzo 2008 Hans de Graaff
xfce-extra/xfmpc 01 Aprile 2008 Christoph Mende
app-office/ homebank 01 Aprile 2008 Denis Dupeyron
dev-java/dsiutils 02 Aprile 2008 Alistair Bush
app-vim/vim-spell -el 02 Aprile 2008 Aggelos Orfanakos
dev-ruby/osmlib- base 02 Aprile 2008 Hanno Boeck
dev-python/ virtualenv 03 Aprile 2008 Rob Cakebread
dev-util/ gitosis-gentoo 04 Aprile 2008 Robin H. Johnson
net-print/ gutenprint 05 Aprile 2008 Stefan Schweizer
kde-misc/kgrab 05 Aprile 2008 Wulf Krueger
kde-misc/ kgraphviewer 05 Aprile 2008 Wulf Krueger
kde-misc/ kio_gopher 05 Aprile 2008 Wulf Krueger
kde-misc/libksane 05 Aprile 2008 Wulf Krueger
dev-ruby/mkrf 06 Aprile 2008 Hans de Graaff
app-text/xournal 06 Aprile 2008 Robert Buchholz
app-vim/ant_menu 06 Aprile 2008 Ali Polatel
Pacchetto: Data inserimento: Contatto:
media- fonts/skinenigmang-fonts 07 Aprile 2008 Matthias Schwarzott
dev-tex/mh 07 Aprile 2008 Alexis Ballier
dev-libs/librelp 07 Aprile 2008 Tiziano Müller
app-admin/ eselect-unison 07 Aprile 2008 Alexis Ballier
app-admin/rsyslog 07 Aprile 2008 Tiziano Müller
media-libs/x264 07 Aprile 2008 Ben de Groot
media-video/ x264-encoder 07 Aprile 2008 Ben de Groot
x11- themes/pekwm-themes-hewphoria 08 Aprile 2008 Ben de Groot
rox-base/rox- launch 08 Aprile 2008 Jim Ramsay
dev-util/debhelper 09 Aprile 2008 Mike Frysinger
sys-apps/edac- utils 09 Aprile 2008 Tiziano Müller
x11-misc/xnots 10 Aprile 2008 Krzysiek Pawlik
x11-plugins/wmtime 11 Aprile 2008 Michele Noberasco
dev-tcltk/tkimg 11 Aprile 2008 Sebastien Fabbro
sci-astronomy/ skycat 11 Aprile 2008 Sebastien Fabbro
media- video/ksubtitleripper 11 Aprile 2008 Ben de Groot
media-sound/ lastfmproxy 11 Aprile 2008 Ben de Groot
dev-java/ sblim-cim-client 12 Aprile 2008 Alistair Bush
app-laptop/ kthinkbat 12 Aprile 2008 Ryan Hill
net-analyzer/ pnp4nagios 12 Aprile 2008 Caleb Tennis
net-analyzer/ nagircbot 12 Aprile 2008 Caleb Tennis
media-fonts/ pigiarniq 13 Aprile 2008 Ben de Groot
games-server/ greenhouse 13 Aprile 2008 Josh Glover
media-fonts /vdrsymbols-ttf 13 Aprile 2008 Matthias Schwarzott
Pacchetto: Data inserimento: Contatto:
net-misc/ ethercard-diag 14 Aprile 2008 Mike Frysinger
media-sound/ aqualung 15 Aprile 2008 Ben de Groot
app-admin /eselect-postgresql 15 Aprile 2008 Tiziano Müller
dev-java/sux4j 15 Aprile 2008 Alistair Bush
dev-db/ postgresql-docs 15 Aprile 2008 Tiziano Müller
dev-db/ postgresql-base 15 Aprile 2008 Tiziano Müller
dev-db/ postgresql-server 15 Aprile 2008 Tiziano Müller
virtual/ postgresql-base 15 Aprile 2008 Tiziano Müller
dev-util/guilt 16 Aprile 2008 Ingmar Vanhassel
net-dns/fpdns 16 Aprile 2008 Wolfram Schlich
sci-libs/xylib 18 Aprile 2008 Sebastien Fabbro
app-forensics/zzuf 19 Aprile 2008 Diego Pettenò
media-gfx/icns2png 19 Aprile 2008 Samuli Suominen
dev-perl/File -SearchPath 19 Aprile 2008 Robin H. Johnson
dev-perl/Sphinx -Config 19 Aprile 2008 Robin H. Johnson
dev-perl/Sphinx -Search 19 Aprile 2008 Robin H. Johnson
app- accessibility/speakup 19 Aprile 2008 William Hubbs
dev-embedded/ openocd 20 Aprile 2008 Mike Frysinger
dev-java/json- simple 20 Aprile 2008 Petteri Räty
net-misc/twitux 20 Aprile 2008 Peter Weller
app-crypt/elettra 20 Aprile 2008 Luca Barbato

7.  Bugzilla

Statistiche

La comunità di Gentoo usa Bugzilla ( bugs.gentoo.org) per annotare e tenere traccia di bug, notifiche, suggerimenti e altre interazioni con il team di sviluppo. Il grafico seguente riassume l'attività tra il 16 Marzo 2008 e il 20 Aprile 2008.


Figura 7.1: Suddivisione attività relativa ai bug

Fig. 1: Attività relativa ai Bug

Dei 10812 bug correntemente aperti: 15 sono stati classificati come bloccante, 106 come critici, e 361 come importanti.

Classifica dei bug chiusi

Gli sviluppatori e i team che hanno chiuso il maggior numero di bug durante questo periodo sono:

Posizione in classifica Sviluppatore/Team Conteggio Bug
0 Altri 1316
1 Gentoo's Team for Core System packages 128
2 Gentoo Linux Gnome Desktop Team 87
3 Gentoo Security 73
4 AMD64 Project 70
5 Portage team 58
6 Java team 45
7 Gentoo Games 44
8 Gentoo Sound Team 41
9 Gentoo non-Linux Team 38

Figura 7.2: Classifica Bug chiusi

Fig. 2: Bug chiusi

Classifica bug assegnati

Gli sviluppatori e i team a cui sono stati assegnati il maggior numero di nuovi bug durante questo periodo sono:

Posizione in classifica Sviluppatore/Team Conteggio Bug
0 Altri 952
1 Default Assignee for New Packages 116
2 Gentoo's Team for Core System packages 64
3 Java team 54
4 Gentoo Security 50
5 Gentoo Linux Gnome Desktop Team 50
6 Gentoo Games 44
7 Gentoo Release Team 38
8 Default Assignee for Orphaned Packages 37
9 Python Gentoo Team 30

Figura 7.3: Classifica Bug assegnati

Fig. 3: Bug assegnati

8.  Come contribuire

La GMN fa affidamento su volontari e membri della comunità riguardo ai propri contenuti di ogni mese. Se siete interessati a scrivere per la GMN, inviate un'e-mail gmn-writers@gentoo.org assieme al vostro articolo in testo semplice o in formato GuideXML.

Nota: La scadenza per la pubblicazione degli articoli nel prossimo numero è il 18 Aprile 2008.

Sollecitiamo un riscontro da tutti i nostri lettori della newsletter. Se avete una qualsiasi idea per articoli, sezioni o volete discutere di qualsiasi cosa riguardo alla GMN, non esitate ad inviarci un'e-mail all'indirizzo gmn-feedback@gentoo.org.

Potete darci un vostro riscontro e i vostri commenti su questo particolare numero della GMN tramite l'appropriata discussione del forum.

9.  Informazioni per l'iscrizione alla GMN

Per iscriverti alla Gentoo Monthly Newsletter, invia un'e-mail vuota a gentoo-gmn+subscribe@gentoo.org.

Per disiscriverti alla Gentoo Monthly Newsletter, invia un'e-mail vuota a gentoo-gmn+subscribe@gentoo.org. tramite l'indirizzo con il quale sei iscritto.

10.  Altre lingue

La Newsletter Mensile Gentoo è disponibile nelle seguenti lingue:



Stampa

Aggiornato il 24 aprile 2008

Oggetto: Questo è il quarto numero della Newsletter Mensile Gentoo (GMN), relativa a Marzo 2008 – Aprile 2008.

Anant Narayanan
Redazione

Joshua Saddler
Redazione

Christian Faulhammer
Autore

RGK
Autore

Joseph
Autore

Andrey Falko
Autore

Robert Buchholz
Autore

Davide Cendron
Traduzione

Andrea Perotti
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.