Gentoo Logo

Gentoo Weekly Newsletter: 6 Gennaio 2003

Indice:

1.  Gentoo News

Indice

Inaugura il nuovo anno con una donazione a Gentoo Linux

All'inizio dell'anno nuovo invitiamo tutti coloro che hanno goduto di Gentoo Linux a fare una donazione al progetto Gentoo. E' grazie ai vostri generosi contributi che il progetto Gentoo sarà presente all'imminente LinuxWorld Expo. Le donazioni aiutano inoltre a dare supporto ad altre aree di sviluppo, come sponsorizzare sviluppatori di modo che possano lavorare a tempo pieno su Gentoo. Le donazioni possono essere effettuate tramite Paypal o assegno.

Ancora, se conoscete un'azienda che potrebbe essere interessata a sponsorizzare il progetto free Gentoo Linux tramite una donazione mensile regolare inviate direttamente una mail a Daniel Robbins. Insieme alle altre le sponsorizzazioni aziendali consentono agli sviluppatori Gentoo di lavorare a tempo pieno al progetto.

Nuova guida al prelinking di Gentoo Linux

E' stata pubblicata una nuova Guida al prelinking in Gentoo. Il prelinking può dare un taglio al tempo di startup delle applicazioni, in particolare quelle più pesanti, come KDE e GNOME, fino a fare guadagnare il 50% o più. Molti utenti Mandrake e Redhat hanno cantato le lodi degli effetti del prelinking sulle prestazioni generali del sistema ed è quindi un'ottima novità per Gentoo.

Perl 5.8 e libperl

Ultimamente è venuta fuori una discussione tra gli sviluppatori su come effettivamente comportarsi con Perl 5.8. Perl 5.8 usa una libreria condivisa (libperl) che incompatibile con le versioni precedenti di Perl, compreso Perl 5.6.1. Gli utenti che aggiornassero a Perl 5.8 potrebbero vedere le applicazioni compilate in precedenza con Perl 5.6.1 smettere di funzionare per l'incompatibilità di libperl. La soluzione di Gentoo è quella di numerare le varie versioni di libperl per fare in modo che multiple versioni convivano. Quindi ad esempio:

  • perl-5.6 avrà libperl.so.0.5.6
  • perl-5.8 avrà libperl.so.1.5.8
  • perl-x.y avrà libperl.so.2.x.y
Questa soluzione dovrebbe consentire un corretto upgrade da Perl 5.6.1 a Perl 5.8, e si propone come soluzione per futuri problemi di incompatibilità tra binari.

Nuovi miglioramenti per Gentoo Linux in cantiere

Se tutta l'attenzione degli sviluppatori Gentoo si concentra sul prossimo rilascio della versione 1.4, questo non significa che non siano in ballo anche nuovi miglioramenti. Oltre alla Gentoo Reference Platform, che è progettata per fissare una politica stabile per Gentoo Linux, si delineano all'orizzonte test e convalide di nuovo hardware. Questa procedura che porterà agli utenti un set di periferiche certificate come funzionanti sotto Gentoo li aiuterà ad evitare incauti acquisti di hardware incompatibile. A parte il test dell'hardware esistono anche altri faticosi miglioramenti in corso nei confronti di Portage, tra gli altri:

  • Controllo inverso delle dipendenze -- una delle feature di Portage richieste più spesso, il controllo inverso delle dipendenze, produrrà un avviso al momento di disinstallare un pacchetto, dicendo che fa parte delle dipendenze di altri pacchetti.
  • Riemerging basato sulle dipendenze -- questa funzione farà in modo che alcuni pacchetti vengano reinstallati se necessario, in base alle dipendenze di un altro pacchetto. In questo modo, l'aggiornamento di CUPS richiederà la ricompilazione di Ghostscript, anche se non esiste una nuova versione di Ghostscript. Questa funzionalità permetterà di fare un buon passo avanti nel risolvere l'incompatibilità fra librerie condivise.
  • Caching dei messaggi di emerge per una successiva visualizzazione -- Chiunque abbia mai installato una serie di pacchetti ha probabilmente sperimentato il problema di vedere importanti informazioni scorrere via mentre Portage passa ai pacchetti successivi. Questa funzione lascerà questi messaggi in una cache sicura di modo che possano essere visualizzati successivamente (ad esempio alla fine del completo "emerge -u world").
Nick Jones (carpaski) ed altri sono al lavoro su queste nuove caratteristiche di Portage e si stanno mangiando la lista delle feature richieste. Anche se non esiste una scadenza precisa per il rilascio di queste feature, di sicuro andiamo verso tempi felici per Portage.

2.  Gentoo Security

Indice

GLSA: leafnode

Il server news leafnode può essere indotto in un loop infinito ed esclusivo nel momento in cui un articolo specifico viene richiesto: questo porta il client a riconnettersi e creare un nuovo processo server. Il ripetersi di questo fenomeno porta l'intero sistema a non rispondere.

  • Gravità: moderata - DoS remoto (process spawning)
  • Versioni vulnerabili: leafnode-1.9.24 e precedenti
  • Soluzione: sincronizzare ed emergere leafnode.
  • GLSA Announcement

GLSA: xpdf

Il filtro pdftops (incluso in Xpdf e CUPS) ha un overflow su intero che può essere sfruttato da remoto per guadagnare i privilegi dell'utente obiettivo oppure, in alcuni casi, dell'utente lp.

  • Gravit: alta - esiste un exploit remoto in circolazione
  • Versioni vulnerabili: xpdf-1.01-r1 e precedenti
  • Soluzione: sincronizzare ed emergere xpdf.
  • GLSA Announcement
  • Advisory

GLSA: cups

Diverse vulnerabilità nella suite di stampa CUPS (compreso l'overflow di cui sopra) consentono una serie di exploit, compreso uno che attraverso diverse vulnerabilità porta ai privilegi di root sul filesystem. Tutti gli exploit sono stati provati e resi pubblici.

  • Gravit: critica - esiste in circolazione un exploit remoto che porta ai privilegi di root
  • Versioni vulnerabili: cups-1.1.17_pre20021025 e precedenti
  • Soluzione: sincronizzare ed emergere cups.
  • GLSA Announcement
  • Advisory

Ultimi avvisi di sicurezza

Durante le ultime due settimane sono stati risolti molti dei bug di sicurezza ancora irrisolti con il rilascio di nuove versioni. Sono stati segnalati i seguenti nuovi bug di sicurezza:

3.  Notizie dalla community

Web Forums

Strategie di rsync selettive

Questa discussione si ripropone ogni qualche mese, si vede che ha qualche fondamento. Alcuni desidererebbero risparmiare banda quando sincronizzano il proprio portage tree eliminando pacchetti o classi a cui non sono interessati, di cui non hanno bisogno e che non installeranno mai. La discussione in proposito e le idee venute fuori sono nei seguenti thread:

Grattacapi su PCMCIA in vista di Gentoo 1.4

Un gran numero di utenti del forum hanno cominciato a spazientirsi per la mancanza dei moduli del kernel per PCMCIA pcmcia_cs e yenta_socket nella seconda release candidate e quindi temono anche nella prossima ventura Gentoo 1.4. Una manciata di thread sono invasi da utenti di notebook e laptop senza scheda di rete integrata che fanno affidamento sul PCMCIA per accedere ad internet (e magari per completare con successo l'installazione di Gentoo). Stufi di essere trascurati alcuni di essi hanno proposto metodi alternativi di installazione:

Bisogna dire che la situazione generale del PCMCIA sotto linux non è rosea. Con due set di driver (i driver del kernel e quelli dei pacchetti pcmcia-cs) incompatibili tra di loro, assicurare il supporto per tutte le periferiche PCMCIA davvero una sfida. [Qualcuno] sta lavorando per includere il supporto per entrambi i driver sul liveCD di Gentoo 1.4, che dovrebbe consentire il più ampio raggio di compatibilità hardware per tutti gli utenti laptop.

Se qualcuno avesse un portatile inutilizzato da donare al progetto Gentoo sarebbe un bell'aiuto nel miglioramento del supporto PCMCIA nei LiveCD. Se siete interessati a donare un laptop mettetevi in contatto direttamente con Daniel Robbins.

Amanti dell'overclock, in guardia!

Il moderatore del forum Phong lo ha detto chiaramente: l'overclocking è una pessima idea visto che tutto ciò che porta sono errori di compilazione in cambio di un 100 miseri MegaHertz di clock in più, meno del 5 percento della maggior parte dei processori moderni.

gentoo-user

Il round 689,554 of della guerra santa dell'editor!

Non c'è nulla di così emozionante come iniziare il nuovo anno con un buon flame sugli editor di testo e gentoo-user negli ultimi giorni ne ha avuto uno coi fiocchi! Le danze si sono aperte con questo post e da lì sono partite. Secondo le ultime stime ci sono stati circa 60 commenti su questo argomento e la guerra ancora in corso!

Una nuova classe DocBook risolve i problemi di SGML

Alcuni degli ultimi aggiornamenti al sistema Docbook/SGML in Gentoo hanno creato problemi per alcuni utenti. Matthew Turk (satai) ha segnalato come rimediare a questi inconvenienti, fornendo anche un link ad una più dettagliata spiegazione.

L'hardware supportato da Gentoo

Freeman Tan richiede una lista ufficiale dell' "hardware supportato da Gentoo". I più avvezzi con Linux concorderanno con Tom von Schwerdtner quando dice "l'hardware supportato da una distribuzione in gran parte un'idea confusa". Il kernel di Linux fornisce il supporto per l'hardware ed compito della procedura di installazione della distro di rilevare ed attivare il supporto per le varie periferiche. L'unicità di Gentoo risiede nel fatto che non c'è una procedura di installazione precisa, ma l'utente viene aiutato nel processo di mettere a punto un sistema Linux da zero. Non appena la macchina è in grado di fare il boot l'utente potr aggiungere il supporto per le proprie periferiche. Una ricerca su Google con chiavi "[vostro hardware] +linux" vi sarà di grande aiuto. Il punto quindi è che non esiste una lista dell'hardware supportato da gentoo. In ogni caso, un preciso test dell'hardware potrebbe essere uno dei prossimi progetti.

Come posso telnettarmi sulla mia macchina Gentoo?

Innanzi tutto, importantissimo, sia ben chiaro che telnet "obsoleto, non funzionante, insicuro e non dovrebbe mai essere utilizzato". Se comunque volete azzardarvi emergete netkit-telnetd e configurate il vostro inetd. Questa discussione contiene istruzioni precise. La Secure Shell (SSH) è l'alternativa preferita rispetto al telnet ed è molto più semplice da installare.

gentoo-dev

Emerge con un occhio ai flag USE. Martin Svenningsson ha proposto una patch molto elegante per fare in modo che emerge mostri che USE flag vengono considerati durante la compilazione di ogni pacchetto.

Aggiornamrnto del sito di Stable Gentoo.

Maik Schreiber ha pubblicato un annuncio con la lista degli aggiornamenti portati al sito di Gentoo Stable: "Salve, sono stati apportati alcuni aggiornamenti al sito di Gentoo Stable: (1). Adesso la pagina di ricerca un po' pi semplice da usare. Ad esempio dove è possibile ci sono menu a tendina (category, arch ecc.). (2). E' stato aggiunto un nuovo filtro: ora su pu filtrare lo stato del pacchetto in base alla piattaforma in considerazione (x86, ppc, sparc, alpha) e alla stabilit (stable, unstable/testing, does not work, unmarked). (3). Sono stati apportati vari miglioramenti nella performance della ricerca. [...]". Joachim Blaabjerg ha quindi domandato "Ci sono programmi per passare in rassegna al sistema e inviare i report per quelli instabili che sono stati installati con successo? Ho di sicuro molti pacchetti instabili ma non ho tempo di cercarli tutti e segnalarli al Gentoo Stable.". A questo punto Peter Ruskin ha inviato uno script fatto apposta per lo scopo!

4.  Gentoo International

Gentoo UK in fase di creazione

Non è che sia ancora successo molto, ma un gruppo di utenti Gentoo inglesi sembrano intenzionati a seguire le orme dei loro omologhi francesi, tedeschi, coreani e giapponesi (e noi italiani quando?) e creare un network ufficiale per spargere il verbo di Gentoo nella loro nazione. Il thread ha appena cominciato a prendere slancio. In particolare, sono alla ricerca di un nome di dominio accattivante, qualche suggerimento?...

La penisola iberica si fregia della sua community

Se il sondaggio di un forum in qualche modo affidabile, la stragrande maggior parte degli Utenti Gentoo di lingua Spagnola provengono dalla Spagna, seguiti dagli Argentini, dagli Uruguaiani, qualche Messicano e alcuni cittadini statunitensi. Ma una notevole parte vive in uno strano posto che si chiama "altro"...

5.  Portage Watch

Aggiornamenti per la sicurezza (vedi sopra)

  • cups - corretto in cups-1.1.18
  • xpdf - corretto in xpdf-2.01
  • leafnode - corretto in leafnode 1.9.31

I seguenti pacchetti stabili sono stati aggiunti a portage questa settimana

Aggiornamenti a pacchetti importanti

  • sys-apps/portage - portage-2.0.46-r3.ebuild; portage-2.0.46-r4.ebuild; portage-2.0.46-r5.ebuild;
  • sys-libs/glibc - glibc-2.3.1-r3.ebuild;
  • sys-kernel/* - aa-sources-2.4.21_pre2-r2.ebuild; development-sources-2.5.54.ebuild; lolo-sources-2.4.20.1_pre9.ebuild; lolo-sources-2.4.20.1_rc1.ebuild; lolo-sources-2.4.20.1_rc2.ebuild;
  • dev-php/php - php-4.3.0.ebuild;
  • dev-db/postgresql - postgresql-7.3.1.ebuild;

Nuove variabili USE

  • ev6 - Presuppone che il processore Alpha sia un EV6 o superiore

6.  Bugzilla

Indice

Statistiche

La comunità di Gentoo usa Bugzilla (bugs.gentoo.org) per annotare e tenere traccia di bugs, notifiche, suggerimenti e altre interazioni con il team di sviluppo. Negli ultimi 7 giorni, l'attività sul sito è stata la seguente:

  • 269 nuovi bugs questa settimana
  • 1322 bugs totali attualmente classificati come 'nuovi'
  • 524 bugs totali attualmente assegnati agli sviluppatori
  • 47 bugs precedentemente chiusi ed ora riaperti.
Al momento ci sono 1893 bugs aperti in bugzilla. Di questi: 40 sono classificati "bloccanti", 74 sono classificati "critici", e 113 sono classificati "primari".

Gli sviluppatori ed i teams con il più elevato carico di lavoro relativo a bugs sono:

Per favore, date loro (e all'intero team di sviluppo) un caldo in bocca al lupo, gli avanzi del panettone di Natale ed un continuo aiuto.

Bugs della settimana

Ogni settimana, indicheremo alcuni bugs, degni di nota perchè hanno provocato significative discussioni, sono particolarmente fastidiosi o difficili da risolvere, sono divertenti o semplicemente perchè ci sembrano interessanti. I bugs trattati questa settimana sono (elencati in ordine casuale):

  • Il bug 13055 descrive un problema di portage, che tenta di disinstallare versioni nuove dei pacchetti, probabilmente a causa di un problema con dei contatori in /var/db/pkg/. Maik Schreiber fornisce uno script per risolvere tale problema.
  • Il bug 13074 evidenzia un problema nell'emergere xmms, forse per via della dipendenza nei confronti di una versione incopatibile di autoconf/automake. Eccellente esempio di interazione reporter/developer.
  • Il bug 8539 discute un problema più volte riportato a causa del quale OpenOffice nell'emergere distrugge i fonts del sistema. Il bug report include due workarounds e rimane aperto.
  • Il bug 5152 fornisce una correzione allo start script di MySQL per adattarlo a modifiche da parte dell'utente alla data directory di default. E' un bell'esempio di come anche i membri della comunità forniscano delle patch sfruttando bugzilla.
  • Il bug 9849 descrive l'impossibilità di emergere correttamente quando i cdroms sono montati o directories (come /home) sono in realtà montate tramite NFS.

7.  Trucchi e consigli

Aggiornare Gentoo

La maggior parte deli utenti di Gentoo sono abituati ad usare Portage per installare software. Una delle funzionalità che potreste non essere abituati ad usare è quella che permette di aggiornare l'intero sistema con un solo comando. Questa procedura è nota come 'update world'.

Codice 7.1

# emerge --update world

Tuttavia, certe volte, in questo modo non vengono considerati tutti i pacchetti. Per rendere l'aggiornamento ancora più completo, usate l'opzione --deep.

Codice 7.2

# emerge --update --deep world

Questa opzione considera anche tutte le dipendenze delle dipendenze in modo che tutto sia effettivamente portato nello stato più aggiornato.

8.  Partenze, Arrivi e Cambiamenti

Partenze

I seguenti sviluppatori hanno recentemente lasciato il team di Gentoo:

  • Nessuno per questa settimana

Arrivi

I seguenti sviluppatori sono recentemente entrati a far parte del team di Gentoo:

  • Nicholas Wourms (dragon) -- MIPS
  • Tobias Eichert (viz) -- xfs-sources
  • Matthew J. Fanto (mattjf) -- secure-gentoo, kernels
  • Yannik Koehler (ykoehler) -- KDE
  • Luca Barbato (lu_zero) -- ATI, LiveCD

Cambiamenti

I seguenti sviluppatori hanno recentemente cambiato incarico all'interno del progetto Gentoo:

  • Jared Hudson (jhhudso) -- Gentoo Linux 1.4 QA Testing Coordinator

9.  Iscriviti alla lista di distribuzione di GWN

Preferisci ricevere GWN via posta elettronica? Iscriviti alla nostra lista di distribuzione inviando un'email vuota a gentoo-gwn-subscribe@gentoo.org

10.  Contribuisci a GWN

Ti interessa contribuire alla Gentoo Weekly Newsletter? Mandaci una email

11.  Commenti a GWN

Mandateci i vostri commenti e aiutateci a rendere GWN migliore.



Stampa

Aggiornato il 6 Gennaio 2003

Oggetto: Questa è la Gentoo Weekly Newsletter per la settimana dal 6 Gennaio 2003.

Kurt Lieber
Editor

AJ Armstrong
Contributor

Brice Burgess
Contributor

Yuji Carlos Kosugi
Contributor

Rafael Cordones Marcos
Contributor

David Narayan
Contributor

Ulrich Plate
Contributor

Peter Sharp
Contributor

Mathy Vanvoorden
Dutch Translation

Tom Van Laerhoven
Dutch Translation

Nicolas Ledez
French Translation

Guillaume Plessis
French Translation

Eric St-Georges
French Translation

John Berry
French Translation

Martin Prieto
French Translation

Michael Kohl
German Translation

Steffan Lassahn
German Translation

Matthias Brandstetter
German Translation

Thomas Raschbacher
German Translation

Marco Mascherpa
Italian Translation

Claudio Merloni
Italian Translation

Ventura
Portuguese (Brazil) Translation

Lanark
Spanish Translation

Rafael Cordones Marcos
Spanish Translation

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2015 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.