Gentoo Logo

Gentoo Weekly Newsletter: 12 Maggio 2003

Indice:

1.  Gentoo News

Indice

Grande annuncio di Gentoo all'E3

Gentoo Linux sarà presente al prossimo Electronics Entertainment Exposition a Los Angeles. La manifestazione, meglio conosciuta come E3 si concentra su apparecchi dedicati al divertimento elettronico, tra cui console, videogiochi, software dedicati al divertimento e all'educazione e altre tecnologie e strutture legate allo svago. E' considerato l'evento più importante per l'ambiente e l'E3 riunisce tutti i concorrenti più importanti in un'unica manifestazione.

Oltre a dare pubblicità al marchio e informare il pubblico sui vantaggi di Gentoo Linux, Gentoo Techonologies farà un importante annuncio all'E3. Sarà necessario attendere la prossima GWN per i dettagli, ma basti sapere che questo sarà uno dei più grandi (se non IL più grande) annuncio mai fatto da Gentoo.

Gentoo collaborerà con Super Computer Inc. nel progetto per portare Gentoo alla piattaforma Opteron

In conformità alla sua abituidine di restare al passo con ogni nuova tecnologia, Gentoo Linux sarà presto disponibile per la piattaforma Opteron di AMD. Il chip a 64 bit Opteron di AMD permette una transizione dolce tra le artchitetture a 32 bit e quelle a 64 bit ed è stato a lungo atteso. Tramite l'hardware fornito da Super Computer, Inc. il team di sviluppo di Gentoo darà inizio al processo di porting di Gentoo Linux alla piattaforma Opteron. Al momento non esiste ancora una data per il termine del progetto, ma non appena si avranno notizie verranno sicuramente riportate.

2.  Gentoo Security

Indice

GLSAs

Non ci sono state GLSA questa settimana.

Ultime segnalazioni di vulnerabilità

Non ci sono state segnalazioni questa settimana.

3.  Racconti degli utenti

Da questo numero la GWN presenterà questa nuovissima sezione: qui vi verrà data la possibilità di condividere le tue esperienze con l'intera comunità Gentoo.

Avete appena convertito a Gentoo una intera serverfarm? Avete convinto la nonna a prendere in mano il nostro caro sistema operativo? O avete costruito una gigantesca stazione spaziale che funziona con Gentoo per dare scacco al mondo? Ditecelo! Qualsiasi racconto interessante, divertente o semplicemente incredibile che sia scaturito installando usando o smanettando con Gentoo è il benvenuto! Inviate la vosta storia a user-stories@gentoo.org e godetevi i vostri 15 minuti di fama! :)

Importante: Per l'alto volume di risposta che ci si attende non vi offendete se la vostra storia non riesce a essere pubblicata. Ci sono migliaia di utenti Gentoo ma solo una GWN alla settimana ;)

Ma adesso bando alla ciance, diamo inzio alle danze e sentiamo cos'ha da dirci il primo utente:

Kai-Uwe Kriewald e rsync7.de.gentoo.org


Figura 3.1: Kai e i suoi server

Fig. 1: Kai e i suoi server

kai ha 35 anni e vive ad Hannover in Germania. Li lavora presso la Università di scienze e arti applicate dove con tre colleghi lavora per mantenere funzionante e performante l'infrastruttura IT dell'università. Non è certo un lavoro semplice avere a che fare con 6000 studenti, 100 workstation (Windows) e 15 server (Novell/Windows/Linux). A parte il suo lavoro i suo hobby comprendono tutto ciò che riguarda i computer, come i film e andare al cinema, andare in bicicletta e leggere (soprattutto fantascienza).

Perchè Gentoo Linux?

Kai ha scoperto Linux quando il kernel era ancora alla versione 0.9x e utilizzarlo non era semplice. Dopo un po' è passato a SuSE Linux che ha utilizzato per parecchi anni. Come Larry The Cow è infastidito da tutti i fronzoli e wizard grafici che ammorbano le ultime distribuzioni e ha cominciato a cercare un sistema operativo dedicato ai server che consentisse all'amministrazioni di lavorare su ogni aspetto della configurazione. Alla fine del 2002 ha finalmente scoperto Gentoo Linux che sembrava soddisfare alla perfezione i suoi bisogni.

Mantenere i mirror

In realtà Kai si è accorto di apprezzare così tanto Gentoo che ha deciso di mettere a disposizione un mirror (rsync7.de.gentoo.org) di rsync e sorgenti. L'ha fatto per due ragioni: innanzitutto desiderava un accesso veloce a tutti i sorgenti mentre era nella fase iniziale di prova a setup di Gentoo; d'altra parte voleva collaborare a Gentoo e restituire qualcosa alla comunità che ha reso e continua a rendere reale questo prodotto. Questo è un ottimo esempio di come dovrebbe funzionare una comunità Open Source!

Attualmente per il mirror viene utilizzato un Celeron 1.3 Ghz con 256 MB di RAM, un hard disk da 100GB e una connessione da 100MBit. Presto verrà sostituito da un P4 a 2.6 Ghz con 1 GB di RAM e una connessione da 1 Gbit. Ma Kai ha piani ancora più ambiziosi per il futuro: desidera creare un cluster ad alta disponibilità utilizzando entrambe le macchine.

Conclusione e progetti futuri

Grazie ad anni di esperienza nella gestione di mirror (durante la sua esperienza di Windows Kai manteneva il mirror principale di Tucows in Germania), a buoni consigli da parte di Kurt Lieber e alla gente simpatica della mailing list mirror-admin, non ha ancora avuto problemi ( tranne l'utilizzo del rsync compresso che aveva disattivato). Il mirror offre i sorgenti agli utenti in tre vie diverse: rsync, WWW (Apache) e FTP (PureFTPd). Tutti questi pacchetti sono ben testati e documentati e quindi non dovrebbero dare troppo grattacapi.

Con i prossimi aggiornamenti dell'hardware Kai e il suo team continueranno a sostituire installazioni di SuSE con Gentoo Linux e pensano di utilizzarlo anche come firewall, proxy, database e verber CMS. Purtroppo non son riusciti a far girare sotto Gentoo Informix 9.3 (Kai pensa che questo sia dovuto alle librerie troppo nuove presenti in Gentoo) che adesso funziona sotto SuSE 8.1.

Se avete domande a proposito della creazione e manutenzione di mirror per Gentoo LInux potete contattare Kay per posta.

4.  Sviluppatore della settimana

Jack Morgan


Figura 4.1: Jack Morgan

Fig. 1: Jack Morgan

Jack Morgan è uno dei co-leads del progetto Gentoo-SPARC, ovvero segue la preparazione di nuovi rilasci, l'arrivo di nuovi svilulppatori, la correzione dei bug, la realizzazione delle ISO ed altro. Sviluppatore di Gentoo-SPARC da Luglio 2002, appena dopo l'inizio del port su SPARC, Jack ha incontrato circa metà degli sviluppatori di Gentoo al Linux World Expo, FOSDEM, e in Oregon, dove vive, il suo obiettivo è di incontrarne almeno l'80%.

Alcune delle applicazioni preferite da Jack sono Mutt e Exim, ovviamente oltre a Tux Racer. Ha una SPARCStation 5 su per i test, una Ultra 30, la sua principale macchina di sviluppo, oltre a due Athlon XP: un fileserver e una workstation; usa dischi SCSI dovunque possibile. Di solito non usa XFree, ma quando lo fa usa fluxbox, otre che a irssi, mutt, e molte altre applicazioni in console. Jack siè recentemente trasferito a Eugene, Oregon dal Giappone, dove ha vissuto per otto anni e mezzo, e dove ha incontrato sua moglie. Passa la maggior parte del suo tempo libero con i suoi tre figli ma corre anche maratone e gli piace giocare a giochi Giapponesi come Shogi e Go.

5.  News dalla community

Web Forums

Alleviare la pressione sui server rsync

Il numero di GWN della scorsa settimana ricordava a tutti i Gentooisti che la sincronizzazione del proprio albero di portage dovrebbe essere fatta con coscienza, evitando di abusare del sistema facendo un 'emerge rsync' ogni ora. Alcuni dei soliti sospetti dei Forum, hanno rapidamente colto la palla al balzo e hanno iniziato ad proporre le proprie soluzioni, incluso il controllo dei changelog di CVS e della sincronizzazione condizionata dall'effettivo aggiornamento di qualcosa che interessi la propria configurazione.

Lotus Domino in Gentoo

Utilizzare con una distribuzione source-based applicazioni disponibili solo come binari può essere un po' macchinoso. Con un bell'esempio di aiuto reciproco, steveb ha documentato gli init script che usa per riuscire a far partire un server Lotus Domino:

Pacchetti binari in Gentoo, Portage in altre distribuzioni?

Gli evangelisti delle distribuzione basate su sorgenti raramente si lascerebbero tentare da applicazioni pre-compilate, e anche se lo facessero, fornire tramite Gentoo Reference Platform tutte le permutazioni possibili di USE flag non è fattibile, per ora... Diversamente da quanto si pensa, esistono diversi sistemi di pacchetti binari piuttosto interessanti, come Arch's Pacman o o il sistema di port cvsup-based Crux, ma avrebbe senso il loro utilizzo in Gentoo? Date un'occhiata all'ultimo dei thread che confrontano distribuzioni basate su binari vs. sorgenti:

gentoo-user

gentoo-user come newsgroup

Ammettiamolo, avremmo tutti bisogno di un po' più tempo durante il giorno. Se siete fra i tanti che ogni giorno si devono districare tra mailing list ad alto volume di traffico, un po' di organizzazione potrebbe risparmiarvi ore! No, non vogliamo vendervi un'agenda tascabile o invogliarvi a comprare un rolodex. Quello che invece abbiamo da proporvi è una bella discussione su come organizzare al meglio la lettura della mailing list gentoo-user. Pare che usare gmane come client per i newsgroup e/o gnus per ordinare i thread sia una soluzione comune. Martin Gramatke ha mostrato come iscriversi a gentoo-user come 'post only' e usare gmane per leggere i messaggi.

Perchè rsync?

Pare che alcuni membri della comunità di gentoo-user, tra cui Rev. Jeffrey Paul, mettano in dubbio l'uso di rsync nel sistema di gestione di pacchetti di Gentoo. La sua critica è semplice; "rsync necessità di specifici programmi client e server, aumenta il carico sui server, e limita significativamente il numero di mirror (non essendo compatibile con http/ftp)." Altri pensano che cambiare ora il sistema non sia necessario, come spiega molto bene Paul de Vrieze. Altri ancora vorrebbero che rsync venisse ulteriormente modificato come ad esempio fa Troels, il sistema di risparmio di banda di Mandrake. In ogni caso, questo è un thread chiarificatore su un tema molto interessante.

Ancora Portage Sync Etiquette

Rimanendo ancora in tema di risparmio di banda e rsync, Louis Candell ha iniziato una lunga discussione sui metodi giusti per aggiornare le macchine Gentoo di una stessa LAN. NFS (Network File System) è stata la soluzione che ha messo d'accordo un po' tutti. Rex Young ci rende noto che "[NFS] Funziona, ed è semplice. Se esportate /usr/portage verso tutte le macchine della rete, la sincronizzazione di una sola di esse le mantiene aggiornate tutte. Si risparmia davvero la banda, e può rendere un po' più comoda l'ammistrazione delle macchine. " Se volete configurare NFS per condividere un albero /usr/portage comune, può essere utile leggere l'approccio di Marius Mauch, assicuratevi che tutti i GID e UID delle macchine coincidano e che abbiate letto il consiglio di Lee Fickenscher.

gentoo-dev

Questa settimana l'attenzione è tornata sul sistema di init. Suggerimenti per nuove funzionalità o addirittura la proposta di rimpiazzare l'attuale sistema basato su shell script con uno scritto interamente in Python.

Nuove dipendenze tra servizi

E' stata proposta l'idea di introdurre un modo di comunicare se uno script è stato completato con successo, tra init e gli script dei servizi, in modo che i servizi possano attendere che le proprie dipendenze siano completamente funzionanti. Leggete come funzionerebbe questo meccanismo.

Sostitutodi init

E' stata fatta un'interessante proposta circa la realizzazione degli script init di Gentoo interamente in Python. Leggete i pro e i contro

GentooBSD

E ancora, Jeff Jeter ha lavorato per adattare Portage a funzionare su FreeBSD. Qui trovate a che punto è arrivato. Tutti gli interessati sono invitati a contattare Jeff per commenti e suggerimenti.

XFree 4.3.0

In ultimo, siamo ormai arrivati alla seconda release di XFree 4.3.0. Date un'occhiata all'ultima discussione.

6.  Gentoo International

German Gentoo User Meeting a Colonia, non Bonn!

In correzione all'errore fatto nella GWN della scorsa settimana, il meeting dei Gentooisti della zona Kࣆln/Bonn si terrà questo Mercoledì, 14 Maggio 2003, ma Hellers Brauhaus è naturalmente in Roonstrasse a Köln, non Bonn come scritto precedentemente. Arrivate a partire dalle 18:00, dite agli altri che avete intenzione di partecipare scrivendo qui.

German Gentoo User Map

E' parte di un ambizioso progetto volto a far registrare gli utenti di Gentoo tedeschi in previsione di un futuro meeting rivolto alla Germania intera, ma è piuttosto divertente già di per sè: contiene una mappa interattiva dove i Gentooisti tedeschi possono segnare la propria posizione con dati GPS.

7.  Portage Watch

I seguenti pacchetti sono stati aggiornati dall'ultimo numero:

Abbiamo iniziato ad utilizzare un nuovo metodo per produrrele informazioni di questa sezione, quindi siete pregati di segnalare errori o problemi nel caso li troviate. Grazie!

Numero totale delle categorie disponibili: 82

Numero totale dei pacchetti disponibili 4167

8.  Bugzilla

Indice

Statistiche

La comunità di Gentoo usa Bugzilla (bugs.gentoo.org) per annotare e tenere traccia di bugs, notifiche, suggerimenti e altre interazioni con il team di sviluppo. Negli ultimi 7 giorni, l'attività sul sito è stata la seguente:

  • 229 nuovi bug questa settimana
  • 423 bug chiusi o risolti questa settimana
  • 5 bug precedentemente chiusi ed ora riaperti.
  • 2523 bug totali attualmente classificati come 'nuovi'
  • 345 bug totali assegnati agli sviluppatori

Attualmente in Bugzilla ci sono 2914 bug aperti. Di questi: 48 sono classificati 'bloccanti', 104 sono classificati 'critici' e 228 sono classificati 'primari'.

Indice dei bug chiusi

Gli sviluppatori ed i team che questa settimana hanno chiuso il maggior numero di bug sono:

Indice dei bug nuovi

Gli sviluppatori ed i team a cui questa settimana sono stati assegnati il maggior numero di bug sono:

9.  Consigli e trucchi

Utilizzare l'Autogrouping di Fluxbox

Se utilizzate il window mangare FluxBox, l'autogrouping e i tabs vi consentono di vedere i programmi come una finestra raggruppata invece che come finestre separate. L'articolo di questa settimana spiega questa feature facendo un esempio con Eterm

Innanzitutto è necessario editare i proprio file ~/.fluxbox/init. Assicuratevi che sia definito il group file.

Codice 9.1: ~/.fluxbox/init

(Aggiungete la seguente linea)
session.groupFile:    ~/.fluxbox/groups

Nota: Assicuratevi che non ci siano segni di tabulazione o spezi alla fine della linea o potrebbe non funzionare correttamente.

Il successivo file da modificare è ~/.fluxbox/groups. Questo file specifica i programmi che si apriranno automaticamente all'interno di un gruppo tabbed. Aggiungete semplicemente un programma per ogni linea.

Codice 9.2: ~/.fluxbox/groups

(Per il nostro esempio con Eterm aggiungiamo questa linea)
Eterm

Nota: Per sapere il nome esatto del comando da inserire nel file utilizzate il comando xprop | grep '^WM_CLASS' e incollate il nome nel file.

Adesso non appena aprirete sessioni di Eterm si apriranno in un gruppo. Se desiderate che altri programmi seguano lo stesso comportamento aggiungeteli al vostro file ~/.fluxbox/groups.

10.  Citazione/Firma della settimana

Da questa settimana ogni numero della GWN presenterà una firma o citazione interessante o divertente tratta dalla comunità Gentoo (forum, IRC, mailing list).

Lo sviluppatore Gentoo Sven Vermeulen utilizza la segunete firma nelle sue mail: "Grazie a DRM sappiamo che è stato costruito qualcosa in un ambiente con livello di sicurezza sconosciuto, da sorgenti che non si possono controllare, scritto da programmatori sconosciuti, rilasciato dopo aver superato test di qualità ignoti e rilasciato con una licenza che si libera da ogni responsabilità..." Qualcomsa su cui tutti dovremmo riflettere...

11.  Partenze, arrivi e cambiamenti

Partenze

I seguenti sviluppatori hanno recentemente lasciato il team di Gentoo:

  • Rodney Rees (manson)

Arrivi

I seguenti sviluppatori si sono recentemente uniti al team di Gentoo:

  • nessuno questa settimana

Cambiamenti

I seguenti sviluppatori hanno recentemente cambiato ruolo all'interno del progetto Gentoo Linux:

  • nessuno questa settimana

12.  Contribuite alla GWN

Vi interessa contribuire alla Gentoo Weekly Newsletter? Mandateci una email.

13.  Commenti alla GWN

Mandateci i vostri feedback e aiutateci a rendere la GWN migliore.

14.  Informazioni per l'Iscrizione alla GWN

Per iscrivervi alla Gentoo Weekly Newsletter, mandate un email vuoto a gentoo-gwn-subscribe@gentoo.org.

Per annullare l'iscrizione alla Gentoo Weekly Newsletter, mandate un email vuoto a gentoo-gwn-unsubscribe@gentoo.org dall'indirizzo email con il quale siete iscritti.

15.  Altre Lingue

La Gentoo Weekly Newsletter è disponibile anche nelle seguenti lingue:



Stampa

Aggiornato il 12 Maggio 2003

Oggetto: Questa è la Gentoo Weekly Newsletter per la settimana dal 12 Maggio.

Kurt Lieber
Editor

AJ Armstrong
Contributor

Brice Burgess
Contributor

Michael Kohl
Contributor

Yuji Carlos Kosugi
Contributor

Rafael Cordones Marcos
Contributor

David Narayan
Contributor

Ulrich Plate
Contributor

Peter Sharp
Contributor

Kim Tingkaer
Contributor

Mathy Vanvoorden
Dutch Translation

Hendrik Eeckhaut
Dutch Translation

Jorn Eilander
Dutch Translation

Bernard Bernieke
Dutch Translation

Peter Ter Borg
Dutch Translation

Jochen Maes
Dutch Translation

Roderick Goessen
Dutch Translation

Gerard van den Berg
Dutch Translation

Matthieu Montaudouin
French Translation

Martin Prieto
French Translation

Steffen Lassahn
German Translation

Matthias F. Brandstetter
German Translation

Thomas Raschbacher
German Translation

Klaus-J. Wolf
German Translation

Marco Mascherpa
Italian Translation

Claudio Merloni
Italian Translation

Christian Apolloni
Italian Translation

Daniel Ketel
Japanese Translation

Yoshiaki Hagihara
Japanese Translation

Andy Hunne
Japanese Translation

Yuji Carlos Kosugi
Japanese Translation

Yasunori Fukudome
Japanese Translation

Takashi Ota
Japanese Translation

Ventura Barbeiro
Portuguese (Brazil) Translation

Bruno Ferreira
Portuguese (Portugal) Translation

Gustavo Felisberto
Portuguese (Portugal) Translation

Ricardo Jorge Louro
Portuguese (Portugal) Translation

Ricardo Nogueira
Portuguese (Brazil) Translation

Sergey Kuleshov
Russian Translation

Dmitry Suzdalev
Russian Translation

Lanark
Spanish Translation

Rafael Cordones Marcos
Spanish Translation

Julio Castillo
Spanish Translation

Sergio Gómez
Spanish Translation

Pablo Pita Leira
Spanish Translation

Carlos Castillo
Spanish Translation

Tirant
Spanish Translation

Jaime Freire
Spanish Translation

Lucas Sallovitz
Spanish Translation

Cagil Seker
Turkish Translation

Aycan Irican
Turkish Translation

Emre Kazdagli
Turkish Translation

Gursel Kaynak
Turkish Translation

Bugra Cakir
Turkish Translation

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.