Gentoo Logo

Gentoo Weekly Newsletter: 19 maggio 2003

Indice:

1.  Gentoo News

Indice

Presentazione di Gentoo Games, Inc.

Il giorno 15 Maggio, Daniel Robbins e svariati altri sviluppatori di Gentoo Linux hanno annunciato la nascita di una nuova azienda, chiamata Gentoo Games Inc.

La missione di Gentoo Games è lo sviluppo del gioco sotto Linux, e basta. Nei primi tempi ci si impegnerà nell'ulteriore sviluppo della tecnologia GameCD che consente a chiunque possegga un PC moderno di inserire un CD nel proprio computer, accendere la macchina ed entrare direttamente nel gioco. Il gioco gira dal GameCD e il GameCD si occupa del rilevamento e della configurazione di tutto l'hardware.

In questo modo il GameCD di Gentoo trasforma qualsiasi PC con una scheda grafica NVIDIA o ATI in un sistema tipo console. E siccome il GameCD può essere utilizzato da chiunque, anche utenti Windows, espande enormemente il raggio del gioco in ambiente Linux. L'obiettivo di questi sforzi è di spingere l'intrattenimento sotto Linux ad un livello di importanza tale da significare grandi vantaggi per i giocatori sotto Linux, per gli sviluppatori di giochi per Linux e le case editrici, per la diffusione di Linux; e ovviamente gli utenti del GameCD che potranno godere di un'esperienza di intrattenimento del tipo console su ogni PC moderno grazie alla flessibilità e alla potenza del software libero.

Gentoo Games Inc. è una entità separata ed indipendente rispetto al progetto Gentoo Linux. Questa scelta è stata fatta in modo che la natura commerciale di Gentoo Games non vada in conflitto con il contratto sociale di Gentoo Linux. Gli introiti di Gentoo Linux Inc. verranno utilizzati per finanziare lo sviluppo futuro di Gentoo Linux e di GNU/Linux in generale. Inoltre Gentoo Games spera di fornire interessanti opportunità a sviluppatori in gamba che volessero aiutarci a cambiare il gioco sotto Linux.

Uno dei primi risultati dalla creazione di Gentoo Games Inc. (addirittura prima della nascita ufficiale) è stato annunciato settimana scorsa ed è il prossimo futuro supporto di Gentoo Linux per la piattaforma a 64 bit Opteron di AMD.

Gentoo Linux all'E3

Gentoo Linux è stato presente all'ultima Electronic Entertainment Exposition a Los Angeles per annunciare la creazione di Gentoo Games e il GameCD di America's Army. Lo show è stato un successo enorme e molte aziende hanno dimostrato il loro interesse nella tecnologia GameCD di Gentoo Games. Nel frattempo la gente di Gentoo Linux si è goduta il resto della manifestazione, tra cui alcuni gli impressionanti stand di NVIDIA e dell'esercito statunitense.


Figura 1.1: L'ingresso all'E3

Fig. 1: L'ingresso all'E3


Figura 1.2: NVIDIA è stata presente quest'anno per la prima volta all'E3.

Fig. 2: Lo stand VIDIA all'E3

2.  Gentoo Security

Indice

GLSA: kopete

Il plugin di GnuPG di kopete non ripulisce correttamente la linea di comando nell'esecuzione di gpg, questo potrebbe consentire l'esecuzione remota di comandi da parte di attaccanti remoti.

  • Gravità: Critica - Compromissione della crittografia, esecuzione remota di codice.
  • Versioni vulnerabili: net-im/kopete precedenti a kopete-0.6.2
  • Soluzione: emerge sync, emerge kopete, emerge clean.
  • GLSA Announcement

GLSA: gnupg

C'è un bug nel codice di validazione di GnuPG che consente alle chiavi con più di un utente di fare in modo che tutte le UserID delle chiavi vengano trattate come se fossero valide come la chiave più valida.

  • Gravità: Alta - Compromissione della crittografia.
  • Versioni vulnerabili: app-crypt/gnupg precedenti a gnupg-1.2.2
  • Soluzione: emerge sync, emerge gnupg, emerge clean.
  • GLSA Announcement
  • Advisory

GLSA: shadow

E' disponibile un aggiornamento per l'utility shadow che modera un bug in OpenSSH che consente ad attaccanti remoti di identificare i nomi di account di utenti registrati sul sistema (vedi l'ultima GWN).

  • Gravità: Alta - Divulgazione di informazione.
  • Versioni vulnerabili: sys-apps/shadow precedenti a shadow-4.0.3-r5
  • Soluzione: emerge sync, emerge shadow, emerge clean.
  • GLSA Announcement
  • Advisory

Ultime segnalazioni di vulnerabilità

Sono state segnalate le seguenti vulnerabilità questa settimana:

  • dev-db/firebird
  • sys-apps/xinetd
  • app=games/unreal-tournament
  • app-cdr/cdrtools
  • app-text/lv

3.  Racconti degli utenti

A proposito di Kenneth e di come ha convertito la sua scuola a Gentoo Linux

Kenneth, che è professore di liceo, nel tempo libero si occupa dei computer della scuola. Un giorno un membro dell'amministrazione gli ha chiesto di installare Linux su sei dei 44 computer del laboratorio, visto che non era soddisfatto degli alti costi di OfficeXP per la scuola. Così Kenneth decise di creare un'immagine contenente KDE, GNOME, OpenOffice.org, Mozilla, Samba, CUPS, distcc, gaim (che bella scuola!), MPlayer, Flash, Java and GNUPlot. E ovviamente scelse Gentoo Linux per l'operazione!

Problemi

Visto che la scuola utilizza una rete Windows, Kenneth dovette cercare di far funzionare i login senza conoscere la password di amministratore. Inoltre gli studenti devono avere la possibilità di accedere al loro spazio su macchine che montano Windows. E ovviamente ci sono da convincere tutti che Linux non è il male in persona..

Soluzioni argute

Per far funzionare i login, Kenneth ha patchato i sorgenti di GDM in modo da lanciare uno script che crea un UID se non esiste già. smb_auth viene utilizzato per PAM e crea le directory home secondo un modello creato da Kenneth. Ci sono stati però problemi con programmi che registrano la home directory nelle proprie configurazione (per esempio OpenOffice.Org); così ha creato un link simbolico che l'account modello utilizza come home. Per montare le condivisioni di samba al login e smontarle al logout ha utilizzato smb_authtoken e ha inoltre aggiunto un programma in C che gestisce i mount chiamando smbmount e smbumount.

Per rendere più semplici gli aggiornamenti Kenneth condivise /usr/portage con NFS, utilizza distcc su tutte le macchine e ha messo su un mirror rsync. Nell'amministrazione delle sue macchine utilizza un profilo di Konsole particolare che lancia un ssh su ognuna e invia l'input a ogni connessione.

KDE viene utilizzato come ambiente desktop principale, CUPS gestisce le stampanti di rete e KDE ha collegamenti veloci a tutti i vari file server.

Conclusioni

Il primo giorno Kenneth ha registrato più di 57 nuovi utenti. Alcuni, tra cui un insegnante hanno molto apprezzato. Kenneth si è anche preoccupato di mettere spiegazioni per ogni icona in modo che la gente non dovesse impegnarsi troppo a capirne l'utilizzo, ma alcuni hanno continuato a cercare Internet Explorer e non capiscono come mai non ci sia. Altri problemi sono stati il mount dei floppy o il rifiuto completo ad utilizzare altro che Windows. In ogni caso Kenneth si è accorto che alcuni utenti utilizzano solo i suoi computer, anche se non han la minima idea di cosa sia un kernel. Ma la più grossa soddisfazione è arrivata il giorno in cui i server di stampa NT sono caduti e tutti coloro che avevano necessità di stampare hanno dovuto utilizzare le macchine Gentoo. Anche l'insegnante di Chimica (che prima aveva sempre disdegnato software alternativi) ha dovuto ammettere di aver provato linux e che aveva stampato bene.

4.  Lo sviluppatore della settimana

Chad Huneycutt


Figura 4.1: Chad Huneycutt

Fig. 1: Chad Huneycutt

Chad Huneycutt si occupa di tutto ciò che riguarda i portatili. Dalla vita molto impegnata, dice di essere uno sviluppatore di Gentoo piuttosto inattivo. Attualmente si sta occupando dei profili (in modo da poter salvare ed scegliere le configurazioni di ambienti di rete multipli) e della confgurazione di rete automatica. Mentre pcmcia-cs già supporta degli 'schemi', Chad lavora ad un'alternativa che si integri con l'attuale sistema di configurazione di Gentoo, e pensa che la soluzione definitiva avrà bisogno di qualche miglioria agli script di init e un po' di lavoro su pcmcia-cs per tutti gli elementi possano cooperare correttamente. Per quanto riguarda la configurazione di rete automatica, Chad sta lavorando con Peter Johanson per aggiungere la wireless AP detection all gran varietà di utility già esistenti.

Chad ha iniziato ad usare Gentoo circa due anni fa, quando ha letto gli articoli di drobbins per IBM Developerworks, e come la maggior parte degli sviluppatori si è unito al team inviando ebuild, girovagando su IRC (la prima volta di Chad su IRC), e facendosi sentire un po' in giro. Mantiene un progetto su Sourceforge (hodgepodge), che lui dice essere una libreria di codice Java scritto molto tempo fa, ma dice anche che al di fuori di Gentoo non ha fatto molto di OSS. Secondo Chad, se porterà a termine il lavoro sui profili di rete di cui abbiamo parlato, sarà il suo più grande traguardo, finora.

Studente di Ph.D in Informatica al Georgia Institute of technology, Chad studia computer architecture, lavorando in particolare su un progetto chiamato SoftCache, un misto di concetti di compilatori, cache e sistemi embedded. Chad usa Evolution, Mozilla, Xchat, e Gabber quotidianamente, mentre i suoi strumenti di lavoro sono vim, gcc, e gdb (in quest'ordine), attualmente tutti assieme a GNOME, anche se usa piuttosto regolarmente anche KDE. Chad ha 28 anni, vive ad Atlanta, Georgia con sua moglie (sono sposati da quasi sette anni) e loro figlio di due anni. Gli piacerebbe giocare a tennis e bridge, ma in realtà passa la maggior parte del tempo libero giocando con suo figlio a vari board game (soprattutto tedeschi).

5.  Novità dalla Community

Web Forums

Gamers al settimo cielo

L'unica notizia quest'anno capace di sollevare un simile polverone nei Forum di Gentoo è stato il nostro pesce d'Aprile ... La nutrita comunità di amanti dei giochi di Gentoo (dotata anche del proprio forum) ha accolto la creazione di Gentoo Games Inc. con profonda gratitudine e è partita con una miriade di ipotesi su quello che la nuova società realizzerà, a parte di CD di America's Army che è servito come lancio della nuova entità legale. Mentre alcuni preferiscono discutere se sia politicamente saggio iniziare muovendosi si questa direzione, altri hanno tentato di sollevare il fardello che gravava sulla banda dei server di Supercomputing 'hostando' le iso ... e vedendo i propri server FTP crollare quasi istantaneamente ...

In anticipo sui tempi

Stranamente, l'annuncio dell'unione tra Gentoo e Super Computer Inc. per effettuare il porting di Linux alla piattaforma Opteron non è stato oggetto di molti commenti in questo thread, ma sembra che molti siano già occupati ad ottimizzare le impostazioni del proprio compilatore per i sistemi basati sulla nuova CPU a 64 bit di AMD::

Patch Peeve

John Whitney aka jjw ha sviluppato un'applicazione che promete di ridurre i tempi di download quando si aggiorna il software, scaricando solamente le differenze tra il codice sorgente della vecchia e della nuova versione, e applicandole come patch alla versione già localmente disponibile. Questo è il thread in cui si accoglie calorosamente il suo ebuild:

Gentoo Users

Imparare le strade di Gentoo

Dov'è xinetd? Una domanda innocente da parte di un utente di Redhat che stava cercando il demone mancante in Gentoo ha dato il via ad un interesse dibattito su porte aperte, sicurezza e virtù delle installazioni minimali:

Praticamente inoffensivo

Uno di quegli strani messaggi di errore che si verificano durante il boot, "spurious 8259A interrupt", è sufficientemente diffuso da provocare incertezza tra gli utenti di Gentoo. In sintesi: se quando lo fate fa male, non fatelo. Mark Knecht spiega come questo messaggio d'errore possa apparire certe volte solo quanto il sistema viene acceso e non quando viene riavviato. E, a meno che il messaggio non corrisponda a malfunzionamenti gravi ed evidenti, non c'è nulla di cui preoccuparsi, dice l'esperto di hardware Joe Stone:

gentoo-dev

Salute del sistema e diagnostica di portage

Dhruba Bandopadhyay pensa che molti dei problemi incontrati dagli utenti nell'installare dei nuovi ebuild possano essere risolti lanciando ldconfig, env-update, source /etc/profile o revdep-rebuild (contenuto nel pacchetto ). Propone, dunque, "che tutti gli strumenti di diagnostica e di mantenimento sparsi qua e là siano integrati in un unico oggetto ed inclusi in portage". Nessuno per adesso ha commentato!

ChangeLog cambia

Weeve ha chiesto timidamente informazioni a riguardo del cambiamento nel formato dei ChangeLogs. Dan Armak, sviluppatore di Gentoo, ha spiegato le ragioni di questo "cambiamento" ... e come mai non ci sia stato in realtà nessun cambiamento!

Supporto migliorato per JDBC

Lo sviluppatore di Gentoo Dylan Carlson ha scritto a gentoo-dev per annunciare la disponibilità di sei nuovi pacchetti aggiunti alla categoria "dev-java" che porteranno in Gentoo il supporto per la connettività JDBC.

[WIP] GCC 3.3

Lo sviluppatore di Gentoo Spider ha annunciato un ebuild iniziale per GCC 3.3. "Commenti and cavie sono benvenuti :)"

6.  Gentoo International

Reduci dal Cologne Meeting

Circa una dozzina di utenti Gentoo erano presenti al meeting regionale della scorsa settimana in Germania. Hellers Brauhaus a Colonia era piena di portatili, una incredibilmente alta densità di elettronica per un luogo così spartano, e tutti si sono naturalmente divertiti. In risposta all'errore di GWN due settimane fa, nell'annunciare il luogo dell'incontro, il prossimo è effettivamente programmato per avere luogo a Bonn - non possiamo che riconoscere una profezia che si avvera ... E questi sono i Gentooisti Tedeschi venuti allo scoperto:


Figura 6.1: Getoo users meet in Cologne, Germany

Fig. 1: Gentoo users meet in Cologne

Journee de Gentooiens in France - Sì, ma dove?

Nonostante la semi-seria offerta di un servizio si trasporto dall'aeroporto al luogo dell'incotro, difficilmente la scelta del luogo il meeting degli utenti Gentoo Francesi potrà effettivamente ricadere sulla Martinica. Grazie al colonialismo passato, la Francia ha lasciato un'eredità linguistica notevole in diversi luoghi sul pianeta, e molto Gentooisti di lingua francese vivono in angoli decisamente belli. Ma è difficile trovare un luogo comodo ed equidistante se gli utenti arrivano da Guadalupe, Nuova Caledonia e Belgio. Ci si sta dunque orientando verso l'organizzazione di meeting regionali qua e là. Scrivete pure le vostre proposte su questo thread nel forum Francese.

7.  Portage Watch

I seguenti pacchetti stabili sono stati aggiunti questa settimana a Portage

Siamo consapevoli che la sezione sulle variabili USE è sparita da Portage Watch. Ritornerà a breve!

Categorie totali: 82

Pacchetti totali: 4396

8.  Bugzilla

Indice

Statistiche

La comunità di Gentoo usa Bugzilla (bugs.gentoo.org) per annotare e tenere traccia di bugs, notifiche, suggerimenti e altre interazioni con il team di sviluppo. Negli ultimi 7 giorni, l'attività sul sito è stata la seguente:

  • 277 nuovi bug questa settimana
  • 462 bug chiusi o risolti questa settimana
  • 3 bug precedentemente chiusi ed ora riaperti
  • 2531 bug totali attualmente classificati come 'nuovi'
  • 336 bug totali assegnati agli sviluppatori

Attualmente in Bugzilla ci sono 2910 bug aperti in Bugzilla. Di questi: 42 sono classificati 'bloccanti', 109 sono classificati 'critici' e 233 sono classificati 'primari'.

Classifica dei bug chiusi

Gli sviluppatori ed i team che questa settimana hanno chiuso il maggior numero di bug sono:

Nota: Sven Vermeulen è stato trascurato nelle classifiche della scorsa settimana. Con 22 bug chiusi, sarebbe dovuto essere classificato primo.

Classifica dei bug nuovi

Gli sviluppatori ed i team a cui questa settimana sono stati assegnati il maggior numero di bug sono:

9.  Consigli e trucchi

Impostare l'Orologio Hardware

Il consiglio di questa settimana vi mostra come impostare l'orologio hardware del vostro sistema Gentoo Linux con il comando hwclock.

hwclock si trova in /sbin/hwclock è dovrete essere root per utilizzarlo. Senza specificare alcuna opzione, vedrete la vostra impostazione corrente dell'orologio hardware. Usando l'opzione --systohc, potete impostare il vostro orologio hardware secondo il vostro orologio di sistema.

Codice 9.1: Utilizzo di hwclock

(Visualizzare l'orologio hardware)
# hwclock
(Impostare l'orologio hardware all'orario del sistema)
# hwclock --systohc

Nota: Ci sono molte altre opzioni disponibili per hwclock, consultate man hwclock per ulteriori informazioni.

10.  Citazione/Signature della settimana

La citazione di questa settimana in realtà è stata originata prima di questa sezione, ma ad ogni modo merita di essere menzionata: "Ho questa sensazione, condivisa da altri, penso che XML sia un martello e tutti stiano cercando oggetti a forma di chiodo." (Joseph Carter in una discussione a proposito di un rimpiazzo dell'init.)

Niente contro XML comunque, lo usiamo felicemente per consegnarvi la GWN! è solo che l'hype diventa un po' fastidiosa di tanto in tanto...

11.  Partenze, arrivi e cambiamenti

Partenze

I seguenti sviluppatori hanno recentemente lasciato il team di Gentoo:

  • nessuno questa settimana

Arrivi

I seguenti sviluppatori si sono recentemente uniti al team di Gentoo:

  • nessuno questa settimana

Cambiamenti

I seguenti sviluppatori hanno recentemente cambiato ruolo all'interno del progetto Gentoo Linux:

  • nessuno questa settimana

12.  Contribuiti alla GWN

Vi interessa contribuire alla Gentoo Weekly Newsletter? Mandateci una email.

13.  Commenti alla GWN

Mandateci i vostri feedback e aiutateci a rendere la GWN migliore.

14.  Informazioni per l'Iscrizione alla GWN

Per iscrivervi alla Gentoo Weekly Newsletter, mandate un email vuoto a gentoo-gwn-subscribe@gentoo.org.

Per annullare l'iscrizione alla Gentoo Weekly Newsletter, mandate un email vuoto a gentoo-gwn-unsubscribe@gentoo.org dall'indirizzo email con il quale siete iscritti.

15.  Altre Lingue

La Gentoo Weekly Newsletter è disponibile anche nelle seguenti lingue:



Stampa

Aggiornato il 19 Maggio 2003

Oggetto: Questa è la Gentoo Weekly Newsletter per la settimana dal 19 Maggio 2003.

Kurt Lieber
Editor

AJ Armstrong
Contributor

Brice Burgess
Contributor

Michael Kohl
Contributor

Yuji Carlos Kosugi
Contributor

Rafael Cordones Marcos
Contributor

David Narayan
Contributor

Ulrich Plate
Contributor

Peter Sharp
Contributor

Kim Tingkaer
Contributor

Mathy Vanvoorden
Dutch Translation

Hendrik Eeckhaut
Dutch Translation

Jorn Eilander
Dutch Translation

Bernard Bernieke
Dutch Translation

Peter Ter Borg
Dutch Translation

Jochen Maes
Dutch Translation

Roderick Goessen
Dutch Translation

Gerard van den Berg
Dutch Translation

Matthieu Montaudouin
French Translation

Martin Prieto
French Translation

Steffen Lassahn
German Translation

Matthias F. Brandstetter
German Translation

Thomas Raschbacher
German Translation

Klaus-J. Wolf
German Translation

Marco Mascherpa
Italian Translation

Claudio Merloni
Italian Translation

Christian Apolloni
Italian Translation

Daniel Ketel
Japanese Translation

Yoshiaki Hagihara
Japanese Translation

Andy Hunne
Japanese Translation

Yuji Carlos Kosugi
Japanese Translation

Yasunori Fukudome
Japanese Translation

Takashi Ota
Japanese Translation

Ventura Barbeiro
Portuguese (Brazil) Translation

Bruno Ferreira
Portuguese (Portugal) Translation

Gustavo Felisberto
Portuguese (Portugal) Translation

Ricardo Jorge Louro
Portuguese (Portugal) Translation

Ricardo Nogueira
Portuguese (Brazil) Translation

Sergey Kuleshov
Russian Translation

Dmitry Suzdalev
Russian Translation

Lanark
Spanish Translation

Rafael Cordones Marcos
Spanish Translation

Julio Castillo
Spanish Translation

Sergio Gómez
Spanish Translation

Pablo Pita Leira
Spanish Translation

Carlos Castillo
Spanish Translation

Tirant
Spanish Translation

Jaime Freire
Spanish Translation

Lucas Sallovitz
Spanish Translation

Aycan Irican
Turkish Translation

Bugra Cakir
Turkish Translation

Cagil Seker
Turkish Translation

Emre Kazdagli
Turkish Translation

Evrim Ulu
Turkish Translation

Gursel Kaynak
Turkish Translation

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.