Gentoo Logo

Gentoo Weekly Newsletter: 29 Dicembre 2004

Indice:

1.  Gentoo News

Secondo anniversario della Gentoo Weekly Newsletter

L'edizione inaugurale della Gentoo Weekly Newsletter fu pubblicata il 23 Dicembre 2002, una data di fine anno, che serviva apposta per ricordarla tra i fatti principali dell'anno. L'edizione di questa settimana contiene alcune delle solite sezioni, ma abbiamo fatto una sezione anche per lo staff tradizionale della GWN (tradizionale perchè è già la seconda volta, giusto?) e per i profili dei traduttori. Queste sono le persone che hanno mantenuto viva questa pubblicazione per i due anni passati, e che intendono portare notizie per Gentoo anche in futuro. Abbiamo un programma costante sulla pubblicazione, alcune traduzioni che erano state abbandonate sono riprese (da notare che ci sono di nuovo le versioni Turche, Russe e Francesi della GWN). Un grande plauso va a coloro che lavorano per la Gentoo Weekly Newsletter!

Purtroppo, come l'anno scorso, non abbiamo potuto includere tutti, che con il Natale si presentano come una totale sorpresa, ma promettiamo una lista (incompleta) di persone che dovevano pubblicare questa settimana, ma che sono rimandate alla prossima edizione della GWN: Date uno sguardo a qualcuno degli amministratori e moderatori del Forum Gentoo per soddisfare la vostra curiosità.

Una parola di ringraziamento va alle nostre 12.000 mail e allo sconosciuto numero di persone che visitano il nostro sito ogni settimana per leggere la GWN: Grazie per il vostro supporto, è un piacere lavorare per voi! Continuate a mandare informazioni su eventi relativi a Gentoo, su articoli, su attività di ogni genere che pensiate sia il caso di parlarne nella GWN. Se qualcosa è interessante per voi, potrà interessare anche altre persone.

Client Gentoo per il tempo di compilazione e statistiche per database

Molti mesi dopo l'uscita di scena del vecchio database di statistiche di Gentoo, è ora in Portage basc, un nuovo client per il tempo di compilazione e statistiche. basc aggiorna informazioni su un host che esegue Gentoo Linux su un server centrale (in questo esempio: statistiche RAM). Tra le altre informazioni, il client tiene i file .config del kernel e xorg.conf, e gli sviluppatori stanno valutando se è possibile che esso 'suggerisca' configurazioni a nuovi utenti, basate sui precedenti contributi di file di configurazione.

2.  Principali eventi del 2004 di Gentoo Linux

Sommario

Introduzione

Il 2004 è stato un anno emozionante per la comunità Gentoo. Siamo cresciuti significativamente, e un pò di persone sostengono che Gentoo è la distribuzione sorgente predominante di Linux - alcune pubblicazioni riconoscono che Gentoo è una delle maggiori distribuzioni. Dagli aggiornamenti importanti al sistema principale, ai cambiamenti significanti nei pacchetti base e anche a come è organizzata la comunità Gentoo, non ci sono mai state poche notizie per noi da riportare sulla GWN.

Le sezioni quà sotto, descrivono i 10 maggiori eventi dell'anno passato, con informazioni date dagli sviluppatori Gentoo e selezionate dal redattore e dagli editori della GWN.

Daniel Robbins si dimette dal ruolo di responsabile principale

L'ideatore e responsabile principale di Gentoo, Daniel Robbins, si ritira alla fine di Aprile. Questa notizia è arrivata a sorpresa, ma Daniel ha sentito il bisogno di spostarsi in qualcosa di nuovo e dare più tempo alla sua famiglia, si è fatto da parte per permettere al nuovo status (vedere sotto) di prendere in mano le redini di Gentoo. Ancora contribuisce al progetto, ed è stato visto sulle mailing list e in IRC.

Gentoo e lo status NFP

Dopo aver lasciato, i progetti di Daniel Robbins, di far passare Gentoo a una organizzazione Not-For-Profit sono stati realizzati a Giugno, con la creazione della Gentoo Foudation, una società Not-For-Profit. Ciò ha assegnato i copyright alla tecnologia Gentoo, la guida del progetto e la responsabilità per l'amministrazione della distribuzione nelle mani di una società con una commissione elettiva.

Aggiornamenti di Portage

Ottobre ha visto il culmine del grande lavoro, cominciato con il nome di portage-ng ("next generation Portage"), con il rilascio di Portage 2.0.51. Ha aggiunto molte caratteristiche nuove, incluso il supporto iniziale per la convalida GPG del pacchetto, la conformità FHS e miglioramenti significativi della performance - non ultimo l'uso di lockfile per lo scaricamento e la compilazione parallele. Di particolare interesse è la flag --newuse, che permette il ri-emerge di pacchetti dopo un cambiamento di flag USE.

Una lunga serie di aggiornamenti a Portage ha portato lo spostamento di keyword globali e a riga di comando da make.conf, all'uso di file di configurazione in /etc/portage, che permettono un controllo più accurato al pacchetto. In particolare, l'uso del file package.keywords, permette l'uso di keyword per pacchetto.

ISO dei LiveCD disponibili con BitTorrent

Ad Agosto, il LiveCD di Gentoo 2004.2, ha avuto un parallelo rilascio con BitTorrent. Questo ha permesso download di grandi file più efficienti, grazie al popolare protocollo P2P. L'esperimento ha avuto successo, e aspettiamoci che questa opzione rimarrà disponibile per i rilasci futuri.

Rilascio del Manuale per lo sviluppatore di Gentoo

A Luglio, abbiamo riportato che devrel aveva rilasciato un aggiornato e esteso il Manuale per lo sviluppatore di Gentoo, che descrive non solo i dettagli di come creare e modificare gli ebuild, ma anche la politica e l'infrastruttura necessarie per farli, come parte di un team.

Disapprovazione di x11 in favore di xorg

A Settembre, l'X11 di default, è stato cambiato da quello fornito da XFree86 (xfree) a quello fornito da X.org (xorg-x11). Di default, la GUI installata su Portage dovrebbe essere una versione di X.org. Questo cambiamento è dovuto ad alcune novità della licensa di XFree86 per il rilascio 4.4.0, che sollevarono domande sulla compatibilità di software GPL che era linkato alle librerie X11. Dal 31 Dicembre 2004, XFree sarà obsoleta e sarà rimossa dal Portage tree, ha scritto Donnie Berkholz.

Gentoo nominata finalista come miglior prodotto per il LWE

A Gennaio, abbiamo riportato che Gentoo era stata nominata come finalista come miglior prodotto al Linux World Expo, nella categoria "miglior progetto Open Source". Gentoo era stata nominata per lo stesso premio anche nell'edizione di Agosto del LWE. Sfortunatamente abbiamo perso rispettivamente con Helix Player di RealNetworks e con Firefox, ma essere nominata come finalista ha mostrato il riconoscimento che Gentoo sta avendo tra gli utenti Linux.

Rilascio pubblico di Catalyst

Il 2004 ha visto il sostanziale sviluppo e il rilascio di Catalyst, che è usato per generare e costruire gli stage, i pacchetti e i LiveCD. Permette agli utenti di creare i propri LiveCD specifici per l'architettura, per esempio di creare le proprie impostazioni abitudinarie di installazione, o di creare un CD Linux avviabile con uno specifico set di programmi.

Rilascio di Tenshi

A Giugno, abbiamo annunciato il rilascio di Tenshi (precedentemente Wasabi), un tool di monitoraggio dei log. Tenshi è stato sviluppato per un uso su server di infrastruttura Gentoo, ma è divenuto abbastanza robusto per un rilascio generale. Tenshi fu uno dei primi progetti di software sponsorizzati da Gentoo.

Gentoo/PPC e il PegasosPPC

Ad Ottobre, Freescale Semiconductor, Inc. (una azienda Motorola), ha donato agli sviluppatori Gentoo, 13 PegasosPPC con una CPU di 1 GHz. Questa donazione generosa, per incoraggiare lo sviluppo di FOSS Software sulla piattaforma, è un'indicazione dello sviluppo che è stato fatto dal team PPC di Gentoo, per portare avanti il supporto di Gentoo per questa architettura. A Novembre, abbiamo riportato che l'azienda di Lussemburgo Genesi S.à.r.l. ha iniziato la vendita di PegasosPPC con pre-installato Gentoo.

3.  Profili dello staff della GWN

Sommario

Redattore


Figura 3.1: Ulrich Plate

Fig. 1: Ulrich Plate

Ulrich Plate è stato nella GWN fin dalla sua edizione inaugurale di due anni fa, ma solo di recente ha preso il ruolo di redattore, lasciato da Yuji Carlos Kosugi nel Settembre 2004 per concentrarsi sui suoi studi. Ulrich non fa segreto dei deficit nell'acquisire padronanza per pubblicare una newsletter, ma grazie al suo periodo di pratica come giornalista e PR in aziende IT fatti 20 anni fa, sta conseguendo risultati accettabili. Ogni weekend la redazione della GWN è sotto stretta sorveglianza dalla sua famiglia, che cerca di assicurarsi che Ulrich non passi troppo tempo sulla GWN, e la pubblicazione il Lunedì mattina non lo aiuta molto - poichè lui solitamente non parla inglese, ha paura che un giorno dica inavvertitamente "Belgium".

Autori


Figura 3.2: AJ Armstrong

Fig. 2: AJ Armstrong

AJ Armstrong ha cominciato a lavorare nella GWN nel 2002. E' ritornato dopo una pausa di molti mesi seguita dalla nascita del suo primo figlio. AJ insegna Tecnologia dei computer presso il Northern Alberta Institute of Technology, inclusi corsi in Embedded Linux e teoria dei Sistemi Operativi. Pratica Karate e è appassionato di immersioni, ma la maggior parte del tempo cerca di occuparsi di suo figlio, che è arrivato senza nessuna pagina di manuale.


Figura 3.3: Brian Downey

Fig. 3: >Brian Downey

Brian Downey ha cominciato a lavorare nella sezione community della GWN nel Settembre 2003. Oltre a divertirsi sui suoi server Linux e sui suoi computer Mac, passa il tempo con sua moglie Phaedrah e il loro gatto Millie. Questa estate, sta programmando di insegnare un corso universitario di introduzione a Linux tra una riunione di lavoro su Linux e suonare chitarra e tamburo nella sua band.


Figura 3.4: Patrick Lauer

Fig. 4: Patrick Lauer

Patrick Lauer Patrick Lauer ha scritto i sommari per la mailing list gentoo-dev, alcuni consigli e trucchi e altre notizie da quando si è unito nel team della GWN nel Settembre 2004. E' uno studente di Ingegneria Informatica alla RWTH Aachen in Germania, passa la maggior parte del suo tempo libero tra IRC (dove è conosciuto come bonsaikitten) e le mailing list di Gentoo, dove si dice abbia una reputazione da troll. L'attenzione di Patrick in Gentoo è sui bug, e vorrebbe avere in futuro un set di compuert dedicati per la compilazione. E' un evangelista di Gentoo, e cerca di convertire tutti quelli che conosce al vero Linux.

Team di traduzione tedesco

Traduttori tedeschi


Figura 3.5: Marc Herren

Fig. 5: Marc Herren

Marc Herren aka dj-submerge ha 27 anni e vive a Berna in Svizzera. Utilizza Linux dal 1998 e Gentoo da circa tre anni. Al momento lavora come coordinatore di progetto in una impresa di networking e si occupa di HP-UX e Linux. Oltre ai computer gioca molto a pallavolo e alla roulette.


Figura 3.6: Tobias Scherbaum

Fig. 6: Tobias Scherbaum

Tobias Scherbaum ha 23 anni e vive ad Oberhausen in Germania. Utilizza Gentoo da circa un anno e mezzo, è responsabile delle traduzioni tedesche nel Progetto di documentazione Gentoo. A volte contribuisce con alcuni "Tips & Tricks" alla GWN.


Figura 3.7: Matthias F. Brandstetter

Fig. 7: Matthias F. Brandstetter

Matthias F. Brandstetter ha 21 anni e vive a Vienna in Austria. Quando non traduce in tedesco la GWN, lavora come consulente freelance di Linux nel IT. Nel tempo libero, Matthias ama i party con gli amici o leggere un libro interessante.


Figura 3.8: Tobias Hansen

Fig. 8: Tobias Hansen

Tobias Hansen, 24 anni, vive a Francoforte sul Meno. Lavora come informatico per prestazioni finali e disponibilità di misure, e utilizza Gentoo dal 2002.

Nadi Sarrar ha 23 anni, vive a Berlino e è uno studente di Ingegneria Informatica alla Technical University di Berlino. E' un utente di Gentoo Linux da circa un anno e mezzo, compone e ascolta musica oltre alla programmazione funzionale.

Markus Luisser ha 29 anni e lavora all'Istituto di Ingegneria Chimica presso la Vienna University of Technology, e sta finendo la sua tesi nel campo dell'ingegneria meccanica. Il suo lavoro all'università lo porta ad utilizzare solo Gentoo da più di due anni. Trascorre il suo tempo libero facendo addestramento Aikido.


Figura 3.9: Martin Ebner

Fig. 9: Martin Ebner

Martin Ebner ha 29 anni e vive a Salisburgo in Austria. E' impiegato come sviluppatore software in un'azienda per soluzioni d'accesso - sopratutto in ambiente Microsoft. Ma da alcuni anni lavora con Linux a casa. Utilizza Gentoo Linux da un anno e mezzo sul suo server casalingo, che è usato come server video basato su MythTV e anche per altre funzioni. Oltre al computer, suona la tromba e partecipa in attività folcloristiche come "Biergemeinschaft Gaisberg" (comunità della birra Gaisberg).


Figura 3.10: Tobias Matzat

Fig. 10: Tobias Matzat

Tobias Matzat ha 24 anni, vive a Trier e studia Ingegneria Informatica alla Trier University of Applied Sciences. Utilizza Linux e Gentoo da molti anni, gioca a basket, legge libri e ascolta musica nel suo tempo libero.


Figura 3.11: Thomas Raschbacher

Fig. 11: Thomas Raschbacher

L'austriaco Thomas Raschbacher aka LordVan ha 22 anni e si è trasferito in Inghilterra a Ottobre di questo anno. Utilizza Linux dal 1995 e Gentoo da circa tre anni. Sta cercando lavoro in Inghilterra, lui è uno sviluppatore Gentoo dal Dicembre 2002. Quando non traduce la GWN, ascolta musica, studia il giapponese, legge Manga o vede Anime.


Figura 3.12: Daniel Gerholdt

Fig. 12: Daniel Gerholdt

Daniel Gerholdt, conosciuto come Sputnik1969, ha 35 anni e vive a Berlino, la capitale della Germania. Utilizza Linux dal 1998 e ha scoperto Gentoo nel 2002. Sta cercando un nuovo lavoro, è tornato a studiare a scuola quando non è con il suo computer.

Team di traduzione italiano


Figura 3.13: Marco Mascherpa

Fig. 13: Marco Mascherpa

Marco Mascherpa ha 25 anni e vive a Milano. Quest'anno, dopo aver terminato la sua laurea in Ingegneria Informatica, ha cominciato a lavorare per una piccola azienda di consulenza. I suoi contributi a Gentoo iniziarono nella fine del 2002, traducendo la GWN, ora lui è responsabile del team di traduzione italiano. Ama viaggiare con la sua bellissima ragazza, Raffaella, e trascorre il suo tempo libero guardando film e leggendo.


Figura 3.14: Stefano Rossi

Fig. 14: Stefano Rossi

Stefano Rossi ha 25 anni, è nato e vive a Roma. E' nel team di traduzione italiano da più di un anno. Studia Economia all'Università Roma Tre. Il suo hobby favorito è seguire dovunque le partite della Roma in Italia, quando è possibile.


Figura 3.15: Stefano Lucidi

Fig. 15: Stefano Lucidi

Stefano Lucidi ha 24 anni e vive a Roma. Lavora come consulente IT e studia ingegneria informatica. Stefano ha cominciato ad utilizzare Gento tre anni fa, da quando un suo amico glie ne parlò, è stato amore a prima vista. E' il fondatore e amministratore di Gentoo-Italia, un sito web con notizie per la comunità italiana, e il nuovo wiki.

Team di traduzione polacco


Figura 3.16: Kuba Bożanowski

Fig. 16: Kuba Bożanowski

Kuba 'fixxxer' Bożanowski è uno studente di CS di 24 anni, vive a Opole, in Polonia (probabilmente questo cambierà quando avrà finito con la tesi). Oltre ai computer gli piace andare sulla sua mountain bike e suonare la chitarra in una band heavy metal. Gli piace anche una buona lettura e il buon cibo (Abbiamo sentito che fa un'ottima pizza).


Figura 3.17: Jakub Dziwisz

Fig. 17: Jakub Dziwisz

Jakub Dziwisz vive a Krakow, in Polonia. Studia Computer Science alla AGH-University of Science and Technology. Il suo campo di interesse e l'oggetto della sua tesi di Master è il Grid computing. Di recente, ha creato un portale su questo argomento, www.grid-scape.org. Ha usato Gentoo come sistema principale dal 2002, e da maggio aiuta a tradurre la GWN in Polacco.

Karol Góralski vive a Radom, Polonia, e lavora come system administrator. E' il mantainer del gentoo.pl server, il quale fornisce vari servizi per gli utenti Gentoo polacchi. E' stato implicato nella traduzione della GWN per molti mesi.

Łukasz Strzygowski è uno studente di 16 anni, è nato e vive a Kielce, Polonia. Ha usato Gentoo per circa due anni. E' il coordinatore del team di traduzione Polacco della GWN, ed è stato anche uno traduttori del Gentoo Handbook. E' da poco entrato a far parte degli sviluppatori di Gentoo ed è il mantainer di alcuni pacchetti python-related. Nel suo tempo libero legge e impara a programmare.

Team di traduzione turco


Figura 3.18: Bahadır Kandemir

Fig. 18: Bahadır Kandemir

Bahadır Kandemir è uno studente di Ingegneria informatica di 22 anni , è nato e tuttora vive in Turchia. Al suo ultimo anno in college, ha iniziato a lavorare alla traduzione del Gentoo Handbook. Dopo aver visto la possibilità di personalizzazione e le performance, ha iniziato con Gentoo Linux. Bahadır traduce la GWN in Turco da Ottobre2004.Lavora anche part-time per un'azienda come Intranet Applications Developer, ma sfortunamente non lavora con sistemi Unix.


Figura 3.19: Erkan Kaplan

Fig. 19: Erkan Kaplan

Erkan Kaplan è un Management Economist di 34 anni , nato in Turchia, vive in Germania dal 1992. Ha precedentemente amministrato le traduzioni del Gentoo Handbook in Turco, e ora lavora su parecchi progetti di traduzione inclusi la GWN, Gentoo Handbook e Mozilla. E' diventato "drogato" di Linux dal 1995, e un'utente Gentoo Linux dal 2003. Nel suo tempo libero, Erkan gioca con il suo AS400 e i circuiti elettronici analogici. Ora è interessato al Java, e ha iniziato a studiare "Software Programming con Java" alla VW-Akademie da Gennaio.

4.  Future zone

Vicini alle Qt 4.0

Sono disponibili le Qt 4.0 beta1 in portage (hard masked, e ancora in sviluppo). I Troll stanno lavorando duro per rilasciare questo major upgrade alle popolari Qt3. Le nuove features includono:

  • Tulip, un nuovo set di template container classes.
  • Interview, un'architettura model/view per la vista degli item.
  • Arthur, Qt 4 painting framework.
  • Scribe,e Unicode text renderer con a public API for performing low-level text layout.
  • Mainwindow, una architettura action-based che include mainwindow, toolbar, menu, e docking.

Inoltre, i seguenti moduli sono stati significativamente migliorati dalle Qt 3:

  • Un modulo cross-platform per l'accessibilità, con il supporto per l'emergente standard SP-API Unix in aggiunta all'accessibilità Microsoft e Mac.
  • Il modulo SQL module, è ora basato sul framework Interview model/view.
  • Il modulo di rete, ha un miglior supporto per l'UDP e i socket sincroni.
  • L'API degli stili, che è ora separata dai widgets, si può disegnare l'elemento dell'interfaccia utente su qualunque dispositivo (widget, pixmap, etc.).
  • Un migliorato supporto ai thread, con le connessioni signal-slot tra threads e i loop a eventi per-thread.

Il codice non è ancora pronto per la produzione - ci sono ancora bugs su cui lavorare e problemi sull'ebuild di installazione su cui lavorare. Comunque, a quelli che scrivono software che usano le librerie Qt3, può interessare aggiornamenti per vedere quali sono le ultime offerte, e iniziare a pensare di migrare il proprio codice. L'aggiornamento alle Qt4 non dovrebbe interferire con una installazione esistente di Qt3.

Maggiori dettagli li trovate qui.

5.  Gentoo security

kfax: Overflows multipli nella libreria TIFF interna

kfax contiene alcuni buffer overflows che potrebbero permettere l'esecuzione di codice arbitrario.

Per maggiori informazioni, guardate GLSA Announcement

abcm2ps: Buffer overflow

abcm2ps è vulnerabile a un buffer overflow che potrebbe permettere l'esecuzione di codice arbitrario.

Per maggiori informazioni, guardate GLSA Announcement

phpMyAdmin: Vulnerabilità multiple

phpMyAdmin ha alcune vulnerabilità che permettono di prendere possesso di un file o l'esecuzione di comandi.

Per maggiori informazioni, guardate GLSA Announcement

NASM: Buffer overflow vulnerabilità

NASM è vulnerabile a un buffer overflow che permette a un attaccante di eseguire codice arbitrario usando un file object.

Per maggiori informazioni, guardate GLSA Announcement

MPlayer: Multiple overflows

Alcuni overflow sono stati trovati in MPlayer, che potrebbero permettere l'esecuzione remota di codice arbitrario.

Per maggiori informazioni, guardate GLSA Announcement

mpg123: Playlist buffer overflow

mpg123 è vulnerabile a un buffer overflow che permette a un attaccante di eseguire codice arbitrario tramite una playlist.

Per maggiori informazioni, guardate GLSA Announcement

Zwiki: XSS vulnerability

Zwiki è vulnerabile ad attacchi di scripting cross-site.

Per maggiori informazioni, guardate GLSA Announcement

6.  Voci dalla comunità

Web forums

Overclockers: The day after...

Cosa succede se applicate meticolosamente tutti i tips nel libro di GCC alle vostre compilazioni, con tutte le CFLAGS raccomandate da Acovea e conosciute all'uomo, e cercate di battere tutti i record di ottimizzazione dei vostri pacchetti Gentoo? Esattamente, leggete il topic:

gentoo-user

Dibattito su Package Manager!

Emacs contro vim. Intel contro AMD. Adesso, portage contro l'up2date di RedHat. Quali sono le differenze fondamentali, vantaggi, e svantaggi di up2date e Portage? La comunità Gentoo riporta molte opinioni e molte informazioni come al solito. Lasciamo che il dibattito inizi!

Building Custom Kernels and Portage

Come è possibile crearsi un kernel personalizzato con opzioni specifiche, fuori da Portage ma allo stesso tempo dire che il pacchetto è già installlato? In questo thread, un'utente ha installato ALSA manualmente, e alcuni utenti della lista danno alcuni suggerimenti e linee guida per dire a Portage che il pacchetto richiesto è presente.

7.  Gentoo in the press

Linux Weekly News (23 December 2004)

Nel annuale roundup delle distro, Linux Weekly News (a cui dobbiamo molta gratitudine per la redistribuzione del GWN ai loro lettori ogni settimana!) menziona Gentoo: "Seguendo una crescita drammatica di popolarità durante i precedenti due anni, Gentoo Linux è ora matura, ora una distribuzione unica che chiama a se diversi utenti tecnici. La sua adozione comunque potrà essere lenta - non perchè il fondatore di Gentoo Daniel Robbins non è più nel progetto, ma per il fatto che molte distribuzoni binarie hanno migliorato i loro gestori di pacchetti al punto che i problemi di dipendenze non sono più grandi come prima. Tra l'altro, alcuni utenti trovano che mantenere e aggiornare un sistema Gentoo richiede molto tempo e non è del tutto conveniente. Comunque, Gentoo stà emergendo come una delle più promettenti ed innovative comunità Linux, con progetti di documentazione paralleli, un coinvolgimento attivo della comunità, e un costante lavoro per il supporto di nuove architetture hardware."

Linux Weekly News (16 December 2004)

Una settimana prima, Ladislav Bodnar di Distrowatch ha scritto un articolo per Linux Weekly News sulle sue esperienze nell'installazione e utilizzo di Gentoo Linux su una piattaforma AMD64. Avendo fatto lo stesso esercizio con Debian e Fedora in recenti pubblicazioni di LWN, ammette di aver "abbondantemente imprecato" ogni volta che gli errori di compilazione ritardavano una installazione riuscita con successo, ma chiude con l'osservazione che "anche se lo sforzo richiesto per ottenere un successo è molto maggiore che per le altre due distribuzioni, Gentoo Linux è un sistema operativo elegante con un potente sistema per la gestione dei pacchetti è una documentazione davvero superba."

8.  Bugzilla 2004

Sommario

Statistiche

La comunità Gentoo usa Bugzilla (bugs.gentoo.org) per annotare e tenere traccia di bugs notifiche, suggerimenti e altre interazioni con il team di sviluppo. Per il 2004, tra il 1 Gennaio e il 26 Dicembre, l'attività sul sito è stata:

  • 38691 nuovi bug quest'anno
  • 22004 bug chiusi o risolti quest'anno
  • 263 bug precedentemente chiusi sono stati riaperti quest'anno

Dei 7810 bug aperti: 114 sono classificati 'bloccanti', 229 sono classificati 'critici', e 553 sono classificati come 'primari'.

Classifica dei bug chiusi

Gli sviluppatori e i team che hanno chiuso il maggior numero di bug quest'anno sono:

9.  Partenze, arrivi e cambiamenti

Partenze

I seguenti sviluppatori hanno recentemente lasciato il team Gentoo:

  • nessuno questa settimana

Arrivi

I seguenti sviluppatori si sono recentemente uniti al team Gentoo Linux:

  • Matthew Marlowe (MattM) - Apache
  • Ming Zhao (ming) - tcltk herd, Gnome, CJK
  • Marcus Hanwell (cryos) - Scientific herd, AMD64

Cambiamenti

I seguenti sviluppatori hanno recentemente cambiato ruolo all'interno del progetto Gentoo Linux.

  • Jochen Maes (SeJo) - Recruiters (additional role)

10.  Contribuite alla GWN

Vi interessa contribuire alla Gentoo Weekly Newsletter? Mandateci una email.

11.  Commenti alla GWN

Mandateci i vostri commentie aiutateci a rendere la GWN migliore.

12.  Informazioni per l'Iscrizione alla GWN

Per iscrivervi alla Gentoo Weekly Newsletter, mandate un email vuoto a gentoo-gwn-subscribe@gentoo.org.

Per annullare l'iscrizione alla Gentoo Weekly Newsletter, mandate un email vuoto a gentoo-gwn-unsubscribe@gentoo.orgdall'indirizzo email con il quale siete iscritti.

13.  Altre lingue

La Gentoo Weekly Newsletter è anche disponibile nelle seguenti lingue:



Stampa

Aggiornato il 29 Dicembre 2004

Oggetto: Questa è la Gentoo Weekly Newsletter del 29 Dicembre 2004.

Ulrich Plate
Editor

AJ Armstrong
Author

Brian Downey
Author

Patrick Lauer
Author

Marco Mascherpa
Traduzione

Stefano Lucidi
Traduzione

Stefano Rossi
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.