Gentoo Logo

Gentoo Weekly Newsletter: 16 Ottobre 2006

Indice:

1.  Gentoo news

Il nuovo sistema Java è dichiarato come stabile

Con grande piacere, il Gentoo/Java team annuncia che il nuovo sistema Java è ora dichiarato come stabile su tutte le architetture con un supporto implementato (amd64, ia64, ppc, ppc64 e x86). Questo rappresenta il culmine di oltre un anno di sviluppo ed è un passo gigante per Java su Gentoo.

Nel caso vi siete persi le comunicazioni precedenti, qui c'è un piccolo riassunto del nuovo sistema Java:

  • Capacità di cambiare la propria VM al volo
  • Il cambiamento di utente e di VM ha effetto immediato e non è legato all'ambiente della shell, questo significa che non si deve fare env-update seguito da source /etc/profile quando si cambia la VM del sistema
  • Nuovo concetto di "costruire la VM", che è usato per emergere i pacchetti, ed è configurato indipendentemente dalla VM del sistema
  • Si può configurare ogni versione di Java, per esempio 1.4, 1.5, ecc, così come il produttore e la versione della VM da usare
  • La VM viene cambiata al volo al momento che viene emersa, a seconda della sua configurazione, così come l'indipendenza dai pacchetti. Per esempio, alcuni pacchetti non compilano con la versione 1.5. In questo caso, nella compilazione verrà usata la 1.4
  • Java 1.5 è adesso dichiarata come stabile
  • La configurazione della VM e dei plugin del browser usano eselect
  • Ci stiamo preparando per Java 1.6 che sarà rilasciata a Dicembre

La documentazione aggiornata può essere trovata su http://www.gentoo.org/doc/it/java.xml

La documentazione riguardante l'aggiornamento al nuovo sistema può essere trovata su http://www.gentoo.org/proj/en/java/java-upgrade.xml

Rilasciato KDE 3.5.5

Il Gentoo KDE team annuncia che la versione KDE 3.5.5 non masked è nel tree. Il cambiamento più grande per gli utenti KDE di Gentoo è che net-im/kopete è diventato deprecato in favore di kde-base/kopete, che è ora integrato con KDE.

2.  Voci dalla comunità

gentoo-user

Dove è aislerot?

Darren Kirby non ha più trovato la sua applicazione GNOME preferita quando ha un pò di tempo da perdere, il solitario aislerot. Ha installato il pacchetto gnome-games, ma il binario di aislerot non c'era.

Michael Sullivan è venuto in soccorso, dicendo che è necessario abilitare la flag USE guile. kirby ha ricompilato e ha risolto il problema.

gentoo-dev

GLEP: RESTRICT=interactive

In teoria gli ebuild non richiedono interazioni con gli utenti nel processo di compilazione. Nella realtà potrebbe essere necessaria interazione come nel caso di un gioco in cui deve essere inserito un CD.

Marius Mauch vuole aggiungere una GLEP per la opzione RESTRICT="interactive" in portage, per indicare gli ebuild che richiedono interazione. Così gli utenti possono essere avvisati di questo e sanno se un pacchetto la richiede o no.

La draft GLEP si trova su http://dev.gentoo.org/~genone/docs/interactive-restrict-glep.html

Alcuni hanno fatto notare che tutte le altre flag con restrizioni sono nella forma "RESTRICT=Thing_You_Don't_Want". Si può quindi scegliere la sintassi "RESTRICT=unattended" che sarebbe parallela alle altre flag RESTRICT.

E' l'ora di bash 3?

Donnie Berkholz ha ricevuto una patch per l'ebuild mesa che usa alcune nuove caratteristiche di bash3. Berkholz ha pensato che dovrebbe essere aggiunta una versione minima di bash alla lista di applicazioni richieste dal profilo di base di gentoo. bash 3 è richiesta dal baselayout da oltre due anni, molti utenti già la hanno e il cambiamento non dovrebbe essere un problema. Così si avrebbero le migliori caratteristiche di bash 3 disponibili per tutti gli ebuild.

Marius Mauch e Vlastimil Babka hanno fatto notare che agli utenti che non hanno fatto il cambiamento, avere bash 3 nel sistema non sarebbe di aiuto. Mauch ha proposto alcune soluzioni anche dure e complesse. Babka ha fatto notare che Mac OS X potrebbe ancora usare bash 2.59.

Berkholz chiede che il cambiamento sia fatto. Mike Frysinger ha detto che l'ultima volta che ha cercato di usare un sistema con bash 2, portage non ha funzionato bene, e che è preferibile il cambiamento al profilo di base.

gentoo-embedded

NSLU2 come server DNS

wireless ha scritto in gentoo-embedded chiedendo se è possibile far diventare il Linksys NSLU2 un server DNS. Ha paura che con soli 32MB di RAM è impossibile fare questo, e chiede se ci sono modi per aumentare la sua capacità RAM o se ci sono altri dispositivi embedded con più capacità. Molti hanno suggerito di provare dnsmasq come alternativa a un'altra soluzione DNS più larga.

gentoo-security

Securing dhcpcd (client)

7v5w7go9ub0o ha scritto in gentoo-security riguardo i problemi di sicurezza nell'esecuzione di dhcpcd come root sul suo laptop. Ci sono stati commenti sul come patchare dhcpcd (patch simile a quella che esiste in altre distribuzioni per dhcpcd) per saltare i privilegi, e sull'uso di alternative a dhcpcd che hanno questa funzionalità.

3.  Gentoo in the press

SearchOpenSource.com (11 ottobre 2006)

Patrick Green parla dei nuovi servers 64-bit e di come far girare Linux su di essi. Raccomanda agli acquirenti di assicurarsi che abbiano un'appropriata copia hardware-software prima di prendere l'impegno di mantenerli. Green parla in seguito di varie distribuzioni di Linux e delle diverse raccomandazioni. Spiega anche l'importante differenza nelle opzioni di supporto tra le distribuzioni commerciali e quelle basate su comunità. La sua opinione su Gentoo?

"Dunque, Gentoo non è semplice da installare e da configurare; ma una volta che è impostata, il Portage di Gentoo e Emerge rendono la tua vita quasi semza problemi. Un pò di sofferenza e poi avere tutto senza problemi? Forte!"

Ti diamo ragione, Patrick.

4.  Cambiamenti negli sviluppatori di Gentoo

Abbandoni

I seguenti sviluppatori hanno recentemente abbandonato il progetto Gentoo:

  • Thierry Carrez (Koon)
  • Gerald J. Normandin Jr. (gerrynjr)
  • D.M.D. Ljungmark (Spider)

Nuovi arrivi

I seguenti sviluppatori si sono aggiunti al progetto Gentoo:

  • David Shakaryan (omp) desktop-misc/commonbox
  • Alexis Ballier (aballier) media-sound/media-video

Cambiamenti

I seguenti sviluppatori hanno recentemente cambiato ruolo nel progetto di Gentoo:

  • Per questa settimana nessuno.

5.  Prossime rimozioni di pacchetti

Questa è una lista dei pacchetti che prossimamente verranno rimossi. La rimozione dei pacchetti arriva da diversi luoghi, inclusi i Treecleaners e diversi sviluppatori.

Rimozione:

Pacchetto: Data della rimozione: Contatto:
sys-fs/ocfs-tools 09 Nov 06 Donnie Berkholz
net-im/kopete* 12 Nov 06 Diego Pettenò
net-im/universalkopete 14 Nov 06 Alec Warner
app-admin/sus 14 Nov 06 Christian Heim
app-admin/linup 14 Nov 06 Christian Heim
media-libs/gltt 14 Nov 06 Christian Heim
media-radio/xastir 14 Nov 06 Christian Heim
app-misc/gpsdrive 14 Nov 06 Christian Heim

*Kopete rimane parte di kde-base; solo l'ebuild di net-im sarà eliminato.

6.  Bugzilla

Sommario

Statistiche

La comunità di Gentoo usa Bugzilla ( bugs.gentoo.org) per annotare e tenere traccia di bugs notifiche, suggerimenti e altre interazioni con il team di sviluppo. Tra il 08 ottobre 2006 e il 15 ottobre 2006, l'attività sul sito è stata:

  • 978 nuovi bugs
  • 535 bugs chiusi o risolti
  • 44 bugs precedentemente chiusi sono stati riaperti
  • 149 bugs chiusi come NEEDINFO/WONTFIX/CANTFIX/INVALID/UPSTREAM
  • 156 bugs marcati come duplicati

Dei 11099 bugs correntemente aperti: 35 sono stati classificati 'bloccanti', 122 'critici', e 503 'primari'.

Classifica dei bugs chiusi

Gli sviluppatori e i team a cui sono stati assegnati il maggior numero di bugs chiusi durante questo periodo sono:

Classifica dei bugs chiusi

Gli sviluppatori e i team a cui sono stati assegnati il maggior numero di bugs chiusi durante questo periodo sono:

7.  GWN feedback

Per favore, per rendere la GWN ancora migliore mandaci un tuo commento.

8.  Informazioni per l'iscrizione alla GWN

Per iscriverti alla Gentoo Weekly Newsletter, invia un email vuoto a gentoo-gwn+subscribe@gentoo.org.

Per cancellare la tua iscrizione alla Gentoo Weekly Newsletter, invia un email vuoto a gentoo-gwn+unsubscribe@gentoo.org dall'indirizzo con cui sei iscritto.

9.  Altre lingue

La Gentoo Weekly Newsletter è anche disponibile nelle seguenti lingue:



Stampa

Aggiornato il 16 ottobre 2006

Oggetto: Gentoo Weekly Newsletter del 16 Ottobre 2006.

Ulrich Plate
Caporedattore

Josh Nichols
Redazione

Chris Atkinson
Redazione

Kyle Bishop
Redazione

Chris Gianelloni
Redazione

Marco Mascherpa
Traduzione

Stefano Pacella
Traduzione

Diana Fossati
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.