Gentoo Logo

Gentoo Weekly Newsletter: 4 Dicembre 2006

Indice:

1.  Gentoo News

Gentoo Linux su Playstation 3

Se avate atteso in linea per 36 ore, evitando pallottole e teppisti armati, per ottenere la vostra nuova lucente Playstation 3, ora cosa potete farci con essa? Installare Gentoo Linux, ovviamente!

Diverse persone hanno lavorato per riuscire a far funzionare Gentoo sulla propria PS3. Se siete interessati a farlo voi stessi, ci sono alcune istruzioni per mettersi sulla buona strada. L'autore spiega cos'è necessario prima di cominciare l'installazione, e dà delle direttive su come procedere, insieme ad alcune immagini del sistema avviato con il Gentoo Linux PPC64 InstallCD e del sistema dopo l'installazione.

Inoltre può essere interessante per gli utenti CELL l'overlay dello sviluppatore Luca Barbato, il quale contiene pacchetti CELL aggiornati, come anche alcune informazioni nel wiki che Luca ha raccolto.

Southern California Linux Expo 5x apre le registrazioni

Valida da subito, la registrazione per SCALE 5X è disponibile su http://www.socallinuxexpo.org/order. Il prezzo del biglietto per i primi arrivati è 60$ per l'ammissione completa con 30$ di ammissione per gli studendi con un ID valido. I prezzi saliranno dal 24 Gennaio, perciò registratevi oggi.

Se siete interessati a vedere chi parteciperà a SCALE, la lista degli espositori è disponibile su http://socallinuxexpo.com/scale5x/exhibitions.php. Gentoo verrà esposta in questa manifestazione, per cui venite e supportate i nostri colleghi sviluppatori!

SCALE si terrà il 10 e 11 Febbraio 2007, all'Aeroporto The Westin di Los Angeles. Per chi vorrà pernottare là, The Westin offre camere di hotel a prezzi speciali per l'Expo. Sono disponibili informazioni sugli Hotel all'indirizzo http://socallinuxexpo.com/scale5x/location.php.

Eletto nuovo rappresentante degli utenti

Venerdì 17 Novembre, George Prowse, conosciuto maggiormente come cokehabit, ha lasciato il progetto Gentoo Relazioni Utenti e il suo incarico di Rappresentanti degli Utenti. Purtroppo, guardando la realtà dei fatti, egli non si è comportato bene come tanti speravano, e ha deciso che una sua dipartita sarebbe stata una decisione saggia nell'interesse di tutti. Ringraziamo George per il tempo speso e per il suo lavoro come rappresentante degli utenti, e gli auguriamo di avere fortuna nelle sue imprese future.

In una nota relativa, è stato deciso di tenere un incontro tra Relazioni Utenti e i Rappresentanti degli Utenti il 2 Dicembre 2006, per dichiarare Alex Bokag aka djay-il come undicesimo e ultimo Rappresentante degli Utenti. Questa mozione è passata all'unanimità e Alex ha accettato il nuovo incarico con effetto immediato. Diamo un benvenuto a bordo ad Alex e guardiamo avanti per lavorare a fianco a lui per il prossimo anno.

2.  Notizie dalla comunità

gentoo-dev

[RFC] Aggiungere ALSA_CARDS a USE_EXPAND

Diego "Flameeyes" Pettenò ha notato che il pacchetto alsa-drivers non aveva ALSA_CARDS come variabile di tipo USE-expanded. Ha fatto un tentativo e ha visto che funzionava correttamente.

Codice 2.1: Output di Diego

Calculating dependencies... done!
[ebuild   R   ] media-sound/alsa-driver-1.0.14_pre20061130  USE="-debug -doc 
oss" 
ALSA_CARDS="-ad1816a% -ad1848% -ad1848-lib% -ad1889% -adlib% -ali5451% -als100%
-als300% -als4000% -aoa% -aoa-fabric-layout% -aoa-onyx% -aoa-soundbus%
-aoa-soundbus-i2s% -aoa-tas% -aoa-toonie% -armaaci% -asihpi% -at91-soc%
-at91-soc-eti-b1-wm8731% -atiixp% -atiixp-modem% -au1x00% -au8810% -au8820%
-au8830% -azt2320% -azt3328% bt87x%* -ca0106% -cmi8330% -cmipci% -cs4231%
-cs4231-lib% -cs4232% -cs4236% -cs4281% -cs46xx% -cs5535audio% -darla20%
-darla24% -dt019x% -dummy% -echo3g% -emu10k1% -emu10k1x% -ens1370% -ens1371%
-es1688% -es18xx% -es1938% -es1968% -es968% -fm801% -fm801-tea575x% -gina20%
-gina24% -gusclassic% -gusextreme% -gusmax% -harmony% -hda-intel% -hdsp%
-hdspm% -ice1712% -ice1724% -indigo% -indigodj% -indigoio% -intel8x0%
-intel8x0m% -interwave% -interwave-stb% -korg1212% -layla20% -layla24%
-loopback% -maestro3% -mia% -miro% -mixart% -mona% -mpu401% -msnd-pinnacle%
-mtpav% -mts64% -nm256% -opl3sa2% -opti92x-ad1848% -opti92x-cs4231% -opti93x%
-pc98-cs4232% -pcsp% -pcxhr% -pdaudiocf% -pdplus% -portman2x4% -powermac%
-pxa2xx-i2sound% -pxa2xx-soc% -pxa2xx-soc-corgi% -pxa2xx-soc-poodle%
-pxa2xx-soc-spitz% -pxa2xx-soc-tosa% -riptide% -rme32% -rme96% -rme9652%
-s3c2410% -sa11xx-uda1341% -sb16% -sb8% -sbawe% -seq-dummy% -serial-u16550%
-serialmidi% -sgalaxy% -soc% -sonicvibes% -sscape% -sun-amd7930% -sun-cs4231%
-sun-dbri% -trident% -usb-audio% -usb-usx2y% via82xx%* -via82xx-modem%
-virmidi% -vx222% -vxpocket% -wavefront% -ymfpci%" 0 kB

Diego ha chiesto se c'era qualche motivo per non implementare questa caratteristica. Marius Mauch non ha avuto obiezioni, in quanto le impostazioni predefinite erano ragionevoli. Ha fatto presente che ha dei dubbi sulla correttezza della lista succitata dei driver potenziali.

Diego ha risposto che in modo predefinito vengono compilati tutti i driver. All'obbiezione di Petteri Räty che dovrebbe, come altri oggetti IUSE, funzionare nel modo inverso (non abilitare nulla a meno che non venga selezionato), Diego ha fatto presente che ci sono altre IUSE che abilitano tutto in modo predefinito (es. LINGUAS in piccoli pacchetti). In ogni caso, dopo qualche tira e molla, sono stati proposte le seguenti impostazioni predefinite per architettura:

Codice 2.2: impostazioni predefinite per x86/amd64

ali5451 atiixp atiixp-modem cmipci emu10k1 emu10k1x ens1370 ens1371 fm801 
hda-intel intel8x0 intel8x0m maestro3 mpu401 usb-audio via82xx via82xx-modem

Codice 2.3: impostazioni predefinite per ppc

aoa aoa-fabric-layout aoa-onyx aoa-soundbus aoa-soundbus-i2s aoa-tas 
aoa-toonie powermac usb-audio

Codice 2.4: impostazioni predefinite per sparc

sun-amd7930 sun-cs4231 sun-dbri

udev coldplugging e /etc/init.d/modules

Sven Köhler è rimasto esasperato dalla funzionalità di coldplugging di udev-103. Per anni si è garantito l'ordine delle proprie interfacce specificando l'ordine di caricamento dei relativi moduli in /etc/modules.autoload.d/kernel-2.?.

Stephen Bennet ha suggerito a Sven di usare i MAC address delle sue schede di rete per creare una regola di udev per nominare in modo adeguato le proprie interfacce. Sven ha voluto saperne di più a riguardo all'uso di udev con le schede di rete e Jean-François Gagnon Laporte lo ha indirizzato direttamente alla relativa sezione della pagina di Daniel Drake con le regole di udev.

Anche il kernel hacker e padre di udev Greg Kroah-Hartman si è fatto vivo per difendere il parto della propria mente. Sven voleva il meglio nell'usare udev per specificare i nomi delle interfacce. Se voleva veramente rimuovere udev dall'equazione, dovrebbe aver messo i moduli nella blacklist di udev per caricarli a mano come aveva sempre fatto. Se adottava quest'ultima scelta, doveva aspettare un pò in quanto la funzionalità di blacklist è in fase di riparazione.

3.  Trucchi e consigli

Un modo più facile per aggiornare il proprio world

Senza dubbio, una delle migliori caratteristiche di Gentoo è il suo sistema di gestione dei pacchetti, Portage. Portage rende veramente facile l'aggiornamento dell'intero sistema con un semplice comando. Purtropo le cose non vanno sempre liscie come dovrebbero. Quasi ogni utente Gentoo che ha digitato emerge -uD world è andato a letto con la speranza di svegliarsi alla mattina e trovare il proprio sistema aggiornato. Sfortunatamente può succedere di svegliarsi e vedere un emerge fallito sul pacchetto 3 di 220. E così comincia la risoluzione dei problemi e il processo di emerge --resume.

Arriva update-world per salvarvi la giornata. Update-world è uno script in bash che è stato recentemente creato da count_zero e postato nei forum. Lo script controlla il processo di aggiornamento e forza portage a saltare le precedenti compilazioni fallite continuando a compilare i pacchetti finchè la lista di aggiornamento viene completata. Le compilazioni fallite vengono aggiunte ad una lista da esaminare una volta che l'aggiornamento è terminato.

Nota: Lo script dipende dal comando 'equery', parte di app-portage/gentoolkit.

Ovviamente prima di cominciare ad usare lo script, bisognerà scaricarlo, metterlo in qualche directory inserita nei propri path, e renderlo eseguibile.

Codice 3.1: ottenere lo script

# wget -O /usr/bin/update-world http://countzero.amidal.com/files/update-world
# chmod +x /usr/bin/update-world

Ora siete pronti per iniziare ad usare lo script.

Codice 3.2: eseguire update-world

# update-world --prepare

Questo comincia il processo di aggiornamento creando una lista di pacchetti da installare, come restituito da emerge -uD --newuse world. (In alternativa, potete usare update-world --empty per creare una lista di tutti i pacchetti del sistema, in modo simile a emerge -e world). Questo comando crea una lista chiamata 'emergelist' in ~/.update_world/. Ora, potete usare il vostro editor preferito per modificare questa lista a vostro piacimento, rimuovendo pacchetti, cambiando versioni, ecc. Quando la lista vi soddisferà, sarete pronti per procedere con il passaggio successivo.

Codice 3.3: eseguire update-world (continuazione)

# update-world --install

Questo comando avvia effettivamente il processo di compilazione, come se aveste digitato emerge -uD world. La differenza è che se un pacchetto fallisce per qualche motivo, tale pacchetto viene aggiunto alla lista 'failedlist' in ~/.update-world/. Inoltre, verrà creato un collegamento al file di log di portate per quel pacchetto (solitamente posizionato in /var/log/portage) in ~/.update-world/[date]/log/. Una volta che il processo è terminato, vi verrà presentata una lista di pacchetti falliti da controllare tutti in una sola volta, risparmiando un bel pò di tempo. Se avete bisogno per qualsiasi motivo di fermare il processo, basta premere 'Control-C' per abortire il processo. L'aggiornamento potrò essere riavviato in qualsiasi momento, ripartendo da dove era rimasto, digitando update-world --install.

4.  Cambiamenti negli sviluppatori di Gentoo

Abbandoni

I seguenti sviluppatori hanno recentemente abbandonato il progetto Gentoo:

  • Stuart Herbert (Stuart)

Nuovi arrivi

I seguenti sviluppatori si sono aggiunti al progetto Gentoo:

  • Alexander Gabert (pappy) Hardened team

Cambiamenti

I seguenti sviluppatori hanno recentemente cambiato ruolo nel progetto di Gentoo:

  • nessuno questa settimana

5.  Avvisi di sicurezza di Gentoo

Kile: permessi non corretti nei file di backup

Kile usa i permessi predefiniti per i file di backup, permettendo una potenziale rivelazione d'informazioni.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

Ingo H3: iniezione comando shell con nome cartella

Ingo H3 è vulnerabile all'esecuzione di comandi shell arbitrari durante la gestione di regole procmail.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

Mono: creazione di file temporanei insicura

Mono è vulnerabile ad attachi tramite collegamenti, permettendo una potenziale sovrascrittura di file arbitrari di un utente locale.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

LHa: vulnerabilità multiple

LHa è affetto da diverse vulnerabilità che includono una esecuzione remota di codice arbitrario.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

OpenLDAP: vulnerabilità Denial of Service

Una debolezza in OpenLDAP permette ad attaccanti remoti non autenticati di causare un Denial Of Service.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

ProFTPD: Esecuzione remota di codice arbitrario

ProFTPD è affetto da diverse vulnerabilità che permettono l'esecuzione remota di codice arbitrario.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

6.  Pacchetti rimossi a breve

Questa è una lista di pacchetti dei quali è stata annunciata la rimozione in futuro. La rimozione dei pacchetti proviene da diverse locazioni, inclusi i Treecleaners e diversi sviluppatori.

Ultimi riti:

Pacchetto: Data di rimozione: Contatto:
app-xemacs/liece 26 Dicembre 2006 Hans de Graaff
net-p2p/gtkhx 26 Dicembre 2006 Steve Dibb
=net-misc/nxserver-personal-1.5* 27 Dicembre 2006 Stuart Herbert
=net-misc/nxserver-businessl-1.5* 27 Dicembre 2006 Stuart Herbert
=net-misc/nxserver-enterprise-1.5* 27 Dicembre 2006 Stuart Herbert
media-video/vlms 29 Dicembre 2006 Matthias Schwarzott
media-video/vls 29 Dicembre 2006 Matthias Schwarzott
media-libs/libvideogfx 29 Dicembre 2006 Matthias Schwarzott
media-video/sampeg3 29 Dicembre 2006 Matthias Schwarzott

7.  Bugzilla

Sommario

Statistiche

La comunità di Gentoo usa Bugzilla ( bugs.gentoo.org) per annotare e tenere traccia di bug, notifiche, suggerimenti e altre interazioni con il team di sviluppo. Tra il 26 Novembre 2006 e il 3 Dicembre 2006, l'attività sul sito è stata:

  • 688 nuovi bug
  • 440 bug chiusi o risolti
  • 24 bug precedentemente chiusi sono stati riaperti
  • 171 bug chiusi come NEEDINFO/WONTFIX/CANTFIX/INVALID/UPSTREAM
  • 209 bugs marcati come duplicati

Dei 10698 bug correntemente aperti: 27 sono stati classificati come 'bloccanti', 106 'critici', e 457 'primari'.

Classifica dei bug chiusi

Gli sviluppatori e i team che hanno chiuso il maggior numero di bug durante questo periodo sono:

Classifica dei nuovi bug

Gli sviluppatori e i team a cui sono stati assegnati il maggior numero di nuovi bug durante questo periodo sono:

8.  GWN feedback

La GWN è composta da volontari e membri della comunità che scrivono idee e articoli. Se sei interessato a scrivere per la GWN, dare un commento su di un articolo che è stato scritto, o solo darci un idea o un articolo che vorresti sia pubblicato sulla GWN, scrivici un tuo commento e aiutaci a migliorare continuamente la GWN.

9.  Informazioni per l'iscrizione alla GWN

Per iscriverti alla Gentoo Weekly Newsletter, invia un'e-mail vuota a gentoo-gwn+subscribe@gentoo.org.

Per cancellare la tua iscrizione alla Gentoo Weekly Newsletter, invia un'e-mail vuota a gentoo-gwn+unsubscribe@gentoo.org dall'indirizzo con cui sei iscritto.

10.  Altre lingue

La Gentoo Weekly Newsletter è anche disponibile nelle seguenti lingue:



Stampa

Aggiornato il 4 dicembre 2006

Oggetto: Gentoo Weekly Newsletter del 4 Dicembre 2006.

Ulrich Plate
Redazione

Chris Atkinson
Autore

John Alberts
Autore

Gareth J. Greenaway
Autore

Christel Dahlskjaer
Autore

Chris Gianelloni
Autore

Davide Cendron
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.