Gentoo Logo

Gentoo Weekly Newsletter: 11 Dicembre 2006

Indice:

1.  Gentoo News

Spedite schede EFIKA

Natale è arrivato un pò in anticipo per il team Gentoo/PPC ed altri. Un certo numero di sviluppatori ha ricevuto l'EFIKA, una scheda madre in prova da parte di Genesi, costruita su MPC5200B PowerPC SoC (System on Chip) con la velocità di 400MHz. La scheda madre include anche 128MB di memoria DDR, scheda ethernet 10/100, 2 porte USB 1.1, 1 slot PCI/AGP, e suono con uscita ottica.

Il team Gentoo/PPC, insieme con l'Ingegneria dei Rilasci, sta lavorando sia su le istruzioni dettagliate per installare Gentoo su EFIKA, come anche su i supporti CD capaci di avviarsi su EFIKA da USB. Gentoo ringrazia Genesi per il suo continuo supporto e FreeScale per aver fornito i fondi per rendere possibile questo programma.

Per ulteriori informazioni su EFIKA, o se volete acquistarla personalmente visitate la pagina EFIKA di Genesi.

2.  Novità dalla comunità

forums.gentoo.org

D-Bus 1.0.1 marcato come ~amd64

D-Bus, il programma di comunicazione tra processi, ha raggiuno la versione 1.0 e il risultante ebuild 1.0.2 in test. Questa è una buona notizia. La cattiva notizia è che l'ABI (application binary interface - "interfaccia binaria alle applicazioni", ndt) è stato radicalmente cambiato dal precedente rilascio 0.6x attualmente stabile in portage. Sebbene il titolo accenni solamente ad amd64, questo pacchetto è in test su diverse architetture.

Emopig ha avvisato i suoi colleghi utenti che seguendo l'istruzione dell'ebuild di lanciare revdep-rebuild ha avuto come risultato una lista di pacchetti da riemergere non indifferente (54 pacchetti per lui). Altri potrebbero riscontrare la stessa situazione, particolarmente gli utenti Gnome. Il danno in ambito KDE sembra essere confinato al pacchetto kde-kioslaves.

6thpink ha suggerito agli utenti di installare i pacchetti di binding dbus-glib, dbus-python, e dbus-qt3-old fino a che il pacchetto base dbus non conterrà più le flag USE python, qt3 o simili. Questo sembra aver aiutato almeno un utente.

Arrivederci, Gentoo

L'utente dei Forum beazizo è ritornato dopo 18 mesi di assenza e ha detto "Devo dirlo, [gentoo] è MOLTO meglio di quando me ne sono andato. Mi è bastato meno di un giorno per tirar su un sistema con le stesse applicazioni installate che eseguivo in Ubuntu (e che funzionano più velocemente). Mi sento a mio agio abbastanza da buttare via la mia installazione di Ubuntu. Gran bel lavoro, Gentoo team!."

Bentornato in Gentoo, beazizo.

gentoo-user

gnome-screensaver richiede emacs?

Chris Bar stava provando ad installare, gnome-screensaver, ottenendo il risultato seguente:

Codice 2.1: Provando ad installare gnome-screensaver

# emerge emerge -pv --tree gnome-screensaver

These are the packages that would be merged, in reverse order:

Calculating dependencies... done!
 [ebuild  N    ] gnome-extra/gnome-screensaver-2.14.2  USE="pam xinerama -debug
 -doc" 1,872 kB 
 [ebuild  N    ] app-xemacs/emerge-1.09  59 kB 
 [ebuild  N    ]  app-editors/xemacs-21.4.17  USE="X berkdb gpm jpeg png tiff
 -Xaw3d -athena -canna -dnd -freewnn -ldap -motif -mule -nas -neXt -postgres
 -xface" 10,377 kB

A questo punto ha voluto sapere perchè gnome-screensaver dovesse, contro ogni logica, dipendere da xemacs.

Etaoin Shrdlu ha individuato il vero problema. (E voi?) Chris ha digitato emerge emerge e portage pensave che egli volesse installare il pacchetto app-xemacs/emerge con le sue dipendenze.

Ciò serve come utile avvertimento, poichè qualche volta ognuno di noi commette simili errori.

gentoo-amd64

CFLAGS per le CPU Intel Core 2

Core 2 Duo è la famiglia di chip della linea di CPU Intel e "il" processore del momento. Qualsiasi utente Gentoo ben-pensante si porrà solamente una domanda: "Che CFLAGS dovrei usare per questo cattivo ragazzo?"

Michael Weyershäuser ha fornito un collegamento ad un messaggio nel blog di dirtyepic dove veniva data risposta a questa domanda basandosi su informazioni da parte di Intel stessa. Per GCC 4.1, Core Solo/Duo si usa -march=prescott mentre Core 2 Duo/Solo si usa -march=nocona. Per GCC 4.2, -march è uguale, ma va aggiunto -mtune=generic.

3.  Gentoo nel mondo

Belgio: DonnaroomLAN, Arendonk

Il responsabile della Documentazione Olandese Dimitry Bradt e altri membri della comunità Olandese hanno organizzato un evento LAN party a cui è invitata tutta la comunità Olandese di Gentoo. L'evento avrà luogo Sabato 6 Gennaio 2007 e Domenica 7 Gennaio 2007 e si terrà ad Arendonk, Belgio, più o meno a metà strada tra Antwerpen e Eindhoven.

Per ulteriori informazioni, visitate la relativa home page.

4.  Notizie dalla Stampa riguardanti Gentoo

Linux.com (7 Dicembre 2006)

Diversi sviluppatori sono stati contattai da diverse distribuzioni dall'autore dell'articolo, Mayank Sharma, riguardo alle pratiche di sicurezza della loro distribuzione. Mayank ha interloquito con sviluppatori di Red Hat, Novell, CentOS, Debian ed, ovviamente, Gentoo. Ha spiegato le differenti metodologie usate dalle distribuzioni, puntualizzando anche alcune differenze tra le distribuzioni della comunità e commerciali.

5.  Cambiamenti negli sviluppatori di Gentoo

Abbandoni

I seguenti sviluppatori hanno recentemente abbandonato il progetto Gentoo:

  • nessuno questa settimana

Nuovi arrivi

I seguenti sviluppatori si sono aggiunti al progetto Gentoo:

  • Peter Weller (welp) AMD64/Bugday/XFCE

Cambiamenti

I seguenti sviluppatori hanno recentemente cambiato ruolo nel progetto di Gentoo:

  • Stephen Bennet (spb) è entrato nel team Bugday

6.  Avvisi di sicurezza in Gentoo

wv library: integer overflow multipli

La libreria wv è vulnerabile a diversi integer overflow che potrebbero causare un'esecuzione di codice arbitrario.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

xine-lib: Buffer overflow

xine-lib è vulnerabile ad un buffer overflow nel plugin di input Real Media che potrebber portare ad un'esecuzione di codice arbitrario.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

GnuPG: vulnerabilità multiple

GnuPG è vulnerabile ad un buffer overflow e ad un errato deferimento di un puntatore di funzione che potrebbe portare ad un'esecuzione di codice arbitrario.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

ModPlug: buffer overflow multipli

ModPlug contiene diversi errori di limiti che potrebbero causare dei buffer overflow con il risultato di possibili esecuzioni di codice arbitrario.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

Librerie condivise KOffice: Corruzione Heap

Un integer overflow in koffice-libs permette un Denial Of Service e la possibile esecuzione di codice arbitrario durante la visione di file PowerPoint maligni.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

Mozilla Thunderbird: vulnerabilità multiple

Sono state identificate diverse vulnerabilità in Mozilla Thunderbird.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

Mozilla Firefox: vulnerabilità multiple

Sono state riportate diverse vulnerabilità in Mozilla Firefox.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

SeaMonkey: vulnerabilità multiple

Sono state identificate diverse vulnerabilità nel progetto SeaMonkey.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

MadWifi: overflow nel buffer del driver del Kernel

MadWifi è vulnerabile ad un buffer overflow che potrebbe comportare una potenziale esecuzione remota di codice arbitrario con privilegi di root.

Per ulteriori informazioni, consultare il corrispondente Annuncio GLSA

7.  Pacchetti rimossi a breve

Questa è una lista di pacchetti dei quali è stata annunciata la rimozione in futuro. La rimozione dei pacchetti proviene da diverse locazioni, inclusi i Treecleaners e diversi sviluppatori.

Ultimi riti:

Pacchetto: Data della rimozione: Contatto:
dev-lang/prothon 03 Gennaio 2007 Bryan Østergaard
x11-themes/bmpx-themes 04 Gennaio 2007 Patrick McLean
app-antivirus/vlnx 09 Gennaio 2007 Timothy Redaelli

8.  Bugzilla

Sommario

Statistiche

La comunità di Gentoo usa Bugzilla ( bugs.gentoo.org) per annotare e tenere traccia di bug notifiche, suggerimenti e altre interazioni con il team di sviluppo. Tra il 3 Dicembre 2006 e il 10 Dicembre 2006, l'attività  sul sito è stata:

  • 724 bug nuovi
  • 427 bug chiusi o risolti
  • 25 bug precedentemente chiusi sono stati riaperti
  • 146 bug chiusi come NEEDINFO/WONTFIX/CANTFIX/INVALID/UPSTREAM
  • 163 bug marcati come duplicati

Dei 10699 bug correntemente aperti: 26 sono stati classificati 'bloccanti', 104 'critici', e 447 'primari'.

Classifica dei bug chiusi

Gli sviluppatori e i team a cui sono stati assegnati il maggior numero di bug chiusi durante questo periodo sono:

Classifica dei bugs nuovi

Gli sviluppatori e i team a cui sono stati assegnati il maggior numero di bug nuovi durante questo periodo sono:

9.  GWN feedback

La GWN è composta da volontari e membri della comunità che scrivono idee e articoli. Se sei interessato a scrivere per la GWN, dare un commento su di un articolo che è stato scritto, o solo darci un idea o un articolo che vorresti sia pubblicato sulla GWN, scrivici un tuo commento e aiutaci a migliorare continuamente la GWN.

10.  Informazioni per l'iscrizione alla GWN

Per iscriverti alla Gentoo Weekly Newsletter, invia un'e-mail vuota a gentoo-gwn+subscribe@gentoo.org.

Per cancellare la tua iscrizione alla Gentoo Weekly Newsletter, invia un'e-mail vuota a gentoo-gwn+unsubscribe@gentoo.org dall'indirizzo con cui sei iscritto.

11.  Altre lingue

La Gentoo Weekly Newsletter è anche disponibile nelle seguenti lingue:



Stampa

Aggiornato il 11 dicembre 2006

Oggetto: Gentoo Weekly Newsletter dell'11 Dicembre 2006.

Ulrich Plate
Rdazione

Chris Atkinson
Autore

Joseph Jezak
Autore

Roy Bamford
Autore

Chris Gianelloni
Autore

Davide Cendron
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.