Gentoo Logo

Guida alle Politiche per le Relazioni tra Sviluppatori

Indice:

1.  Politica di risoluzione dei conflitti

Introduzione

Sebbene i conflitti abbastanza seri da richiedere il coinvolgimento dei responsabili delle "Relazioni tra Sviluppatori" (il termine originale inglese è "Developer Relations", d'ora in poi verrà utilizzata la traduzione italiana, ndt) siano rari, è inevitabile che gli sviluppatori abbiano degli scontri di varie entità. È essenziale che il team Relazioni tra Sviluppatori trovi delle risoluzioni eque ed imparziali ai problemi tra sviluppatori. Sebbene tutte le situazioni differiscano e sia necessario esercitare una buona capacità di giudizio, queste linee guida sono pensate per definire una via d'azione il più soddisfacente possibile.

Quando bisognerebbe coinvolgere i membri del gruppo Relazioni tra Sviluppatori?

I membri del gruppo Relazioni tra Sviluppatori dovrebbero essere coinvolti solamente in un conflitto quando sono falliti altri tentativi per risolverlo. Gli sviluppatori sono incoraggiati a provare a risolvere il problema tra di loro in maniera civile. Gli sviluppatori all'interno di un progetto coinvolti in un conflitto personale dovrebbero consultarsi con il capo progetto. Sebbene i capi non siano necessariamente qualificati per risolvere dispute personali, problemi tecnici che sfociano in conflitto possono essere spesso risolti all'intero del progetto senza il coinvolgimento dei membri di Relazioni tra Sviluppatori.

Il gruppo Relazioni tra Sviluppatori dovrebbe essere coinvolto quando i precedenti metodi non hanno avuto successo. Per coinvolgere Relazioni tra Sviluppatori nel proprio problema si prega di inviare un'e-mail a devrel@gentoo.org o aprire un bug assegnandolo a "Developer Relations"; entrambi i metodo sono accettabili. Si prega di notare che aprire un bug non è necessario per la mediazione, tuttavia lo sviluppatore può aprire un bug a sua completa discrezione; aprire un bug è obbligatorio se i tentativi di mediazione falliscono. Relazioni tra Sviluppatori include un gruppo di sviluppatori che lavorano con le parti opposte per risolvere il conflitto, tali persone vengono denominati mediatori; il Mediatore di Relazioni tra Sviluppatori che prende in carico questo ruolo dovrebbe far presente in modo chiaro che sta prendendo controllo del conflitto in modo da prevenire una mancanza di comunicazione. Ciò non significa che il Mediatore di Relazioni tra Sviluppatori in controllo non possa chiedere aiuto ad altri, né che quest'ultimi debbano prendere una decisione per le parti coinvolte. Lo scopo del Mediatore è dare assistenza nel mediare la discussione per facilitare il mutuo consenso fino alla risoluzione. Se tutti i tentativi verso una mediazione falliscono, il problema viene riesaminato e verrà presa una decisione dal voto maggioritario da parte dei membri di Relazioni tra Sviluppatori; questo processo è spiegato in modo dettagliato nella sezione sottostante denominata Politica e Processo.

Questioni non necessariamente collegate a conflitti personali, come violazioni intenzionali o ripetute delle regole, un comportamento malizioso o caustico nei confronti di sviluppatori o utenti, o simili problemi di comportamento specifici di uno sviluppatore dovrebbero essere inviati direttamente al team Relazioni tra Sviluppatori tramite devrel@gentoo.org o tramite un bug. Questi problemi potrebbero scavalcare la mediazione e venire immediatamente portati al voto da parte di Relazioni tra Sviluppatori per un'applicazione appropriata dell'eventuale azione disciplinare.

2.  Azione Disciplinaria e Risoluzione

Che azioni possono essere intraprese

Un'Azione Disciplinare deve essere decisa in base ad ogni singolo caso da Relazioni tra Sviluppatori. Per la maggior parte delle situazioni che richiedono un'azione disciplinare, è sufficiente un avviso per correggere la condotta futura. Se la condotta non migliora, è appropriato imporre un periodo probatorio, da due settimane ad un mese, in cui l'accesso alle infrastrutture di Gentoo sarà revocato. Se dopo il ripristino dell'accesso si verifica ancora una condotta negativa, sarà necessario effettuare una rimozione dal progetto. In casi estremi, la sospensione o la rimozione potrebbe essere necessaria a seguito di un singolo reato. Tranne che in situazioni critiche dove l'azione immediata è necessaria, questo tipo di azione disciplinare è determinata dai membri di Relazioni tra Sviluppatori. Se il problema viene considerato di grave entità, allo sviluppatore in questione può essere sospeso il proprio accesso mentre viene effettuata una votazione. In tal caso, il capo di Relazioni tra Sviluppatori può agire senza il voto dei rimanenti membri del gruppo stesso; questo potere è garantito dal Concilio. In un evento di questo tipo, il processo per la risoluzione del conflitto può essere anch'esso scavalcato, può essere presa una decisione, e qualsiasi disputa può essere portata al Concilio tramite il processo di appello dettagliato successivamente. La natura critica di un'escalation può essere determinato dal Capo di Relazioni tra Sviluppatori o dell'Infrastruttura, per problemi legati alla sicurezza, che potrebbero mettere in pericolo Gentoo, o la sua reputazione. Un problema che viene considerato critico non richiede ulteriori giustificazioni oltre al constatare che esso ricade in una delle situazioni summenzionate.

A seguito della rimozione di uno sviluppatore, la mailing list gentoo-core dovrebbe essere avvisata. Inoltre, l'interno team Relazioni tra Sviluppatori dev'essere informato tramite e-mail dei fatti che hanno portato alla rimozione o alla sospensione di uno sviluppatore, e questa informazione va archiviata in un bug. Gli sviluppatori rimossi dal progetto non possono tornare ad esserlo senza l'approvazione del (dei) responsabile(i) di Relazioni tra Sviluppatori.

La Politica per la Risoluzione Conflitti

A che tipo di dispute bisognerebbe aumentare il livello di gravità?

  • Una disputa che coinvolge il Codice di Condotta, o violazioni su argomenti simili, che coinvolgo due o più sviluppatori.
  • Uno sviluppatore il cui comportamente viene considerato come un'influenza negativa per la comunità di Gentoo. Questo include qualsiasi azione inappropriata condotta da uno sviluppatore.
  • Qualsiasi altro conflitto di natura non tecnica che coinvolge due o più sviluppatori.

Qualunque conflitto di natura puramente tecnica dovrebbe essere indirizzato a QA e dovrebbe essere gestito secondo quanto descritto nella GLEP 48. Se un problema di natura tecnica diventa un problema personale, allora è applicabile alla politica di questo documento. Si prega di notare che qualsiasi conflitto dove uno sviluppatore desidera denunciare un utente dovrebbe essere indirizzato "User Relations" (Relazioni tra Utenti, N.d.T.)

Una volta che un reclamo viene inviato a Relazioni tra Sviluppatori, quest'ultimo gruppo si assume la responsabilità di coordinare tutti gli aspetti del reclamo. Il gruppo deve agire in accordo con le seguenti linee guida:

I tentativi di mediazione non sono pensati per essere trasparenti alla comunità degli sviluppatori. Relazioni tra Sviluppatori rispetta la privacy degli sviluppatori con i quali lavora; di conseguenza ci possono e devono essere tentativi di mediazione non resi di pubblico dominio al resto della comunità di sviluppatori. A prescindere dalle mediazioni di dominio pubblico o private, tutti gli sforzi di mediazione verranno limitati ad una finestra temporale di 4 settimane. Se la mediazione non ha avuto successo entro questo periodo di tempo, a prescindere dalla ragioni, il problema verrà sottoposto al voto di Relazioni tra Sviluppatori.

Le dispute tra sviluppatori devono prima essere assegnate ad un membro di Relazioni tra Sviluppatori perché agisca come mediatore. Questo passaggio potrebbe essere omesso solo in caso di un accordo unanime tra i membri della mediazione, e solo se nessun membro di tale gruppo ha già provato ad effettuare una mediazione come descritto in precedenza. Non è richiesto un bug per la mediazione: tuttavia esso è richiesto se i tentativi di mediazione falliscono o non sono pertinenti.

Reclami che non richiedono di per sé una mediazione sono trattati esclusivamente tramite voto dal gruppo Relazioni tra Sviluppatori. I problemi per i quali la mediazione non ha avuto successo vengono gestiti tramite una votazione del gruppo Relazioni tra Sviluppatori.

In entrambi i casi, una volta che il reclamo ha bisogno di essere messo ai voti, alle parti coinvolte nel problema e al mediatore vengono conessi tre giorni per fornire delle informazioni riguardanti la questione a Relazioni tra Sviluppatori. Anche se lo scambio d'informazioni non può essere forzato, ciò non sta ad indicare che la questione viene abbandonata, né il voto cancellato, se non viene ricevuta nessuna informazione da alcuna delle parti in causa entro tre giorni. Dopo il terzo giorno, il gruppo Relazioni tra Sviluppatori si concedono due settimane per esprimere un voto sull'argomento. Il periodo di due settimane permette ai membri di Relazioni tra Sviluppatori di interrogare entrambi le parti in quanto pertinente. Il Mediatore per la questione non è escluso dai voti. Il Capo di Relazioni tra Sviluppatori potrebbe indire solamente una votazione se lo ritiene necessario.

Il Processo per la Risoluzione dei Conflitti

Relazioni tra Sviluppatori include un gruppi di Mediatori dedicati alla risoluzione di dispute coperte da questa politica. Se la mediazione dovesse fallire, Relazioni tra Sviluppatori voterà per risolvere il problema. L'informazione riguardante il problema verrà presentato da ciascuna fazione coinvolta nonché dal Mediatore coinvolto, se appropriato.

A ciascuna parte vengono dati tre giorni per presentare delle informazioni sulla problematica, e alla fine del terzo giorno il gruppo esaminerà le informazioni riguardanti la questione e voterà per una sua risoluzione. Il gruppo deciderà quali informazioni presentate saranno valide per il caso corrente rifiutando quelle ritenute non valide o non pertinenti.

Tutti i membri di Relazioni tra Sviluppatori hanno a disposizione un voto per determinare l'azione disciplinare appropriata; tutti i voti devono pervenire entro 14 giorni. Perché la votazione sia valida essa richiede che la maggioranza semplice di tutti i membri di Relazioni tra Sviluppatori voti per una direttiva particolare.

Volendo esemplificare, se ci sono attualmente 12 membri nel progetto Relazioni tra Sviluppatori allora almeno 7 membri devono votare per una direttiva particolare. Ciò non significa che tutti i 12 membri devono votare, basta che la maggioranza del gruppo voti una decisione univoca, rendendo inutile il voto dei restanti 5 membri, in quanto è già superata la maggioranza. Se il voto è diviso 50/50, il Capo di Relazioni tra Sviluppatori darà il voto decisivo.

Risoluzione e Appello

Qualsiasi parte di una disputa risolta da Relazioni tra Sviluppatori può appellare la risoluzione al concilio. Nessun'altro sviluppatore può appellarsi.

Il Concilio può decidere di ignorare la decisione di Relazioni tra Sviluppatori, questa decisione dovrebbe essere raggiunta dalla maggioranza dei voti all'interno del Concilio, nel qual caso tale decisione dovrà essere rispettata e ci si dovrà attenere ad essa. Offese ripetute per la stessa azione verranno trattate in quanto tali, con la conseguenza di possibili azioni disciplinari a discrezione di Relazioni tra Sviluppatori e trattando il processo di appello allo stesso modo.

Considerazioni Etiche

Se una parte di una disputa è anche un membro di Relazioni tra Sviluppatori, questa persona non dovrebbe avere nessun ruolo nel processo di risoluzione della disputa se non come parte in causa, penalizzando il loro voto se viene tenuta una votazione da parte di Relazioni tra Sviluppatori. È responsabilità di tale persona informare immediatamente del conflitto Relazioni tra Sviluppatori. L'unico modo in cui un conflitto di interessi è applicabile è quando una persona coinvolta nel processo di mediazione/risoluzione è anche coinvolta nel conflitto. Come sviluppatori, i membri di Relazioni tra Sviluppatori sono delegati a prendere decisioni per il bene comune di Gentoo e di lasciare da parte gli interessi personali per il bene di Gentoo nel suo complesso.

Reclami sollevati riguardo ad un qualsiasi membro di Relazioni tra Sviluppatori dovrebbero essere indirizzati in ogni momento al(i) capo(i) di Relazioni tra Sviluppatori o al gruppo in generale tramite devrel@gentoo.org perché vengano discussi in qualsiasi momento; potrebbe venire indetto un incontro per discutere in modo più approfondito la questione, fino ad includere la votazione per rimuovere i membri.

3.  Varie

Assenze giustificate

Spesso gli sviluppatori Gentoo vanno in vacanza, devono prendersi un breve periodo di pausa per esami universitari, o vanno perfino in luna di miele. Anche se fa piacere che gli sviluppatori abbiano una vita al di fuori di Gentoo, sarebbe utile far sapere quando si va via e quando si prevede di tornare. Quando si parte, avvisare i gruppi di sviluppo più vicini come anche creare una voce devaway.

Bisogna creare un file chiamato .away nella propria directory /home/proprionomeutente. Questo file conterrà i dettagli della propria assenza e si rifletteranno nel sito devaway . Tale pagine è aggiornata una volta ogni ora. Nel momento in cui si è tornati, basta semplicemente cancellare il file .away dalla propria directory home.

Un'assenza giustificata estesa viene definita come inattività per qualsiasi periodo di tempo maggiore di 60 giorni. L'accesso all'infrastruttura Gentoo probabilmente verrà disabilitata durante questo periodo per ragioni di sicurezza. Ciò significa che l'accesso al CVS e l'accesso alla shell a dev verranno influenzate -- l'email probabilmente no. Se il team Relazioni tra Sviluppatori non viene avvisato in anticipo in previsione di un periodo di inattività esteso, dopo 60 giorni lo sviluppatore verrà considerato ritirato ed ogni rientro sarà a discrezione del(i) responsabile(i) di Relazioni tra Sviluppatori e il rispettivo capo progetto, se applicabile.

Post-ritiro

Le e-mail gentoo.org degli sviluppatori ritirati verranno rimosse dalle mailing list di Gentoo per prevenire l'invio di notifiche di mancato recapito. Gli sviluppatori ritirato hanno la responsabilità di reiscriversi alle liste pubbliche utilizzando un indirizzo email non-Gentoo.

  • Agli sviluppatori ritirari verrà inoltrata la propria mail @gentoo.org per un numero di mesi uguale al numero di anni approssimato per eccesso nei quali sono stati sviluppatori ufficiali.
  • Le mail verranno inoltrate per un massimo di 6 mesi.

Questo regolamento assicura che tutti gli sviluppatori abbiano minimo 1 mese di inoltro in base alla politica esistente. E uno sviluppatore che è stato attivo per circa 3 anni avrà 3-4 mesi per poter spostare le proprie mail personali ad un account diverso da gentoo.org.



Stampa

Aggiornato il 3 aprile 2010

Oggetto: Guida alle Politiche per le Relazioni tra Sviluppatori

Relazioni tra Sviluppatori
Autore

Davide Cendron
Traduzione

Donate to support our development efforts.

Copyright 2001-2014 Gentoo Foundation, Inc. Questions, Comments? Contact us.